Dagli abissi al futuro

Dove eravamo rimasti?

Come reagirà Rur Dùum alla comunicazione del Terrestre? Cosa ha in mente di fare? Lascia la comunicazione aperta, sigilla ogni ingresso ad Esperide ed accelera la schiusa dell' uovo (90%)

La schiusavolo..il flusso del campo elettromagnetico di questo pianeta mi sta trasportando e grazie ad esso sorvolo leggero le terre e le acque di questo mondo..dolce è la sensazione dell’aria che mi accarezza il viso..vedo attorno a me foreste ed animali di ogni sorta..alte vette rivestite di bianco sembrano toccare l’Azzurro infinito..sfioro oceani e deserti..tocco la Luna. Poi di nuovo mi tuffo giù da cieli stellati verso questo globo..sento di conoscere tutto attorno a me..Un intimo tepore mi avvolge..Alzo lo sguardo ed ora ciò che vedo sono Esseri arrivare dagli abissi dell’ Universo a bordo di magnifiche navi spaziali..essi atterrano sul Pianeta azzurro che ruota attorno alla Grande Stella..si fanno chiamare Umani..Chiudo gli occhi..numerosi cicli sembrano passare in un istante..ora un’immensa Città luccicante sorge sulle terre emerse brulicante di vita..Sono in pace con me stesso,il mondo che attraverso mi è caro e familiare..ruoto con esso ed attorno ad esso..ora il Flusso mi sta cullando verso terre di ghiaccio in cui lentamente sprofondo.La materia mi attraversa,oppure sono io ad attraversarla?roccia scura tutto attorno a me. Non ho paura..sono libero di vagare..il Flusso mi trasporta ovunque..la pietra attorno a me si fa luminosa,ribolle rovente e repentina.. poi ancora buio e di nuovo,attraversando nuvole dense ed opalescenti, balzo verso le stelle..la cacofonia di suoni e rumori che uditi singolarmente non avrebbero senso risulta perfettamente armoniosa alle mie orecchie..
SVEGLIATI MOORK.
Una voce interrompe il soave vibrare del mondo che accompagna il mio vagare..
SVEGLIATI FIGLIO MIO.
Figlio??Cos’è questa voce?Chi sei tu?Vattene!Questo è il mio mondo! Io solo ne sono sovrano!Nessuno qui ha mai parlato prima di me!
Continuo a vagare,la voce non si ode più.
Osservo per la prima volta il mondo attorno a me con un senso d’inquietudine,non gioisco più dell’armonia che giunge al mio orecchio..non riesco più a vibrare in sincronia con essa..cosa sta succedendo?
Poso lo sguardo su una figura diversa dagli Umani..Essa è sola e mi osserva silenziosa ed io rimango sorpreso. Ora riesco a vedere me stesso attraverso i suoi occhi..improvvisamente una parola,un’idea,finora sconosciuta,scaturisce dalle più inconsce profondità del mio Essere..balza nella mia mente forte ed impetuosa ma rasserenatrice come la pace e la letizia che provavo prima di udire quella voce aliena e disturbatrice:Madre!Sei tu Madre!..improvvisamente il Flusso si fa turbolento ed incontrollabile allontanandomi rapidamente da Ella..Madre non lasciarmi!Vieni con me! Per un ultimo istante la vedo alzare un braccio in un cenno che non riesco a cogliere e tutto svanisce in un baleno..il senso della visione mi sfugge..chiudendo gli occhi spremo lacrime che mi solcano il viso brucianti come la roccia infuocata.
D’un tratto avverto delle emozioni. Esse provengono da qualcun altro vicino ma invisibile al mio sguardo:paura,ansia,orrore,speranza..scavano nella mia mente fino a poco fa lucida e serena. Cerco di nuovo conforto nel mondo che mi è caro,nelle sue colorate meraviglie e nella sua armonia. Ma ciò che vedo è la Città splendente coperta da un manto bianco e freddo,tutto è immobile e silente..le maestose navi spaziali non orbitano più attorno al Pianeta azzurro..un pensiero di morte e distruzione mi pervade e con sgomento vedo il cielo stellato farsi sempre più tenebroso,le miriadi di luci che lo accendevano svanire inghiottite da un Nulla inarrestabile..Tutto lo splendore che mi circondava ora è sparito..non sento più pura aria fresca sul mio viso ma un’oscura vischiosità m’avvolge penetrandomi fin nei polmoni..non riesco più a respirare!Dove sono?Cosa sta succedendo?
Madreee!!
Una fortissima fitta alla testa mi stordisce,dolore acuto,come di mille dita che contro le pareti del mio cranio premono per uscire..No!non resisto più!la testa mi sta esplodendo!!Aiuto!!AHHHHH!

.. in quel momento il grosso uovo scuro si frantumò in mille pezzi.

Cosa succederà adesso nella base di ricerca sottomarina Esperide?

  • Scatta l'allarme di batiscafo in avvicinamento (31%)
    31
  • Rur Dùum esausto si addormenta e non è presente al momento della schiusa (31%)
    31
  • Rur Dùum assiste alla schiusa (38%)
    38
Loading ... Loading ...

Categorie

Lascia un commento

156 Commenti

  1. Missione!!!!!
    E in più mi aspetto di saperne di più sul passato di Khal che un tempo fu uno Strom… chissà…
    Per il resto ottimo il ritmo narrativo e bellissima descrizione di atmosfera e ambientazione, in trepidante attesa per il capitolo nove 😃

  2. Buone le descrizioni che lasciano immaginare l’ambientazione con una certa precisione, nonostante lo spazio fisico per scrivere sia molto ridotto.
    La trama si è infittita e tiene vivo l’interesse sul destino dei personaggi già in scena e di quelli appena arrivati, che sono quelli dai quali secondo me dovresti ripartire:)
    quindi ho votato per il ghigno
    Belaaa lì

  3. e questi soggetti portatori di morte chi sono?! devono essere dei super perspnaggi! voto ghigno tutta la vita, moork e rur duum penso ci metteranno un po’a ripigliarsi. complimenti casotto, ottima efficacia narrativa fantascientifica

  4. ..con lo Spirito Superiore in fin di vita con dello strano liquido nero che gli viene iniettato nelle vene e Moork stramazzato al suolo,personalmente penso che il ghigno possa ancora aspettare..
    ..a me piacerebbe capire cosa sta per succedere a Rur Dùum..
    ..la trama si sta facendo veramente intrigante ed avvincente..ottima capacità descrittiva ed evocativa..bravo!!

    • Senza pudore giulifragola!
      Grazie del tuo sincero suggerimento x rendere piu piccante questa storia…purtroppo al momento l unica presenza “femminile” e` un intelligenza artificiale..ma chissà cosa può partorire la fantasia..del cybersex ci potrebbe anche stare..già già;-)

  5. Concordo con Lucarossi: le descrizioni hi-tech e l’ambientazione sono davvero impeccabili e ci si cala facilmente nell’ambient.
    E’ coinvolgente anche tutto il velo di mistero che c’è sulla civiltà, e chissà che cavolo è successo…barvo, procede bene…

    Io sono per la rabbia di Moork (almeno rabbia iniziale)

Questo sito usa i cookies per migliorare l'esperienza utente. Cliccando su Accetto acconsenti all'utilizzo di cookie tecnici e obbligatori e all'invio di statistiche anonime sull'uso del sito maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi