Il Paese delle porte chiuse

Ritorno a casaLa Sua andatura non era cambiata in tutti quegli anni di lontananza dal Paese, per abitudine, camminava tendo la testa bassa, fissando la punta delle scarpe, cercando di evitare quel passo da “papera” che sua madre le veva tentato sempre di correggere e di cui lei un poco si vergognava. Sperava che portando i tacchi alti il suo passo sarebbe stato più corretto e per questa sua piccola malizia , in un posto dove le strade sono per lo più sconnesse e le donne sono ancora legate alla loro estrazione contadina, era sempre stata presa in giro.
Quando fu chiamata per aiutare gli investigatori nel caso della morte di Pietro Robbiano, detto “Puvre”, aveva tentato di rifiutare più volte , ma il Capo della Polizia non aveva voluto sentire ragioni.
-“Dottoressa Doria, la famiglia ha esplicitamente fatto il suo nome, non può rifiutarsi, lei lo conosceva, ha lasciato due bambini e una vedova, è l’unica che possa dare una svolta alle indagini, mi aspetto che lei si trovi sul posto domani mattina stessa”
Solaria, sebbene riluttante era giunta al Paese, portando con se il figlio di quindici anni e si era sistemata nella casa che i suoi genitori avevano acquistato dopo il suo matrimonio con Andrea, una grande cascina adagiata su una collina circondata da fitti boschi di Gaggia. Quanto era vuota quella casa senza sua madre! Si sentiva soffocare il petto, camminando per le camere, cercando di sistemarsi come meglio poteva nell’ala rimasta vuota della casa, fredda come una cella dell’obitorio, quella opposta a dove viveva l’anziano padre. Il silenzio era rotto solo dal battito del suo cuore, uno stato di angoscia l’aveva assalita appena posate le valige, colpa forse della fitta nebbia Novembrina.
La cascina di Pietro si trovava sulla collina opposta e se non vi fosse stata quella stramaledetta nebbia, si sarebbe potuta vedere chiaramente. Di Puvre era stato trovato poco, solo qualche brandello di vestiti e di ossa sparse qui e la nel recinto dei cinghiali, quelli che lui stesso allevava in attesa della stagione della caccia. L’odore era insopportabile ed era stato anche dificile recuperare ciò che rimaneva , si erano dovuti abbattere i cinghiali che avevano mantenuto la loro natura selvaggia.
A fare la macabra scoperta era stata la figlia più piccola, Margherita , in cerca del padre aveva notato un pezzo della sua camicia penzolare dall’alto della recinzione .
Solaria conosceva Pietro e la sua famiglia, erano persone semplici, che vivevano del lavoro di taglialegna del padre e del frutto dei campi, schivi ma comunque all’apparenza buoni e senza invidie. Al tempo del suo matrimonio, l’avevano sempre salutata con cordialità, scambiando quando possibile due chiacchere sul tempo sul lavoro e sui figli.
Poteva sembrare un incidente, anche perchè lui pareva un uomo ben voluto, ma un particolare aveva portato gli inquirenti a sospettare che si trattasse di un omicidio, non si era trovata la testa. Per quanto l’avessero cercata, anche nello stomaco di quelle bestie che lo avevano divorato, della testa non vi era traccia alcuna, nemmeno degli occhiali da vista che l’uomo era tenuto a portare.
Andrea l’aveva contattata, la sera stessa del suo arrivo, intimandole di non immischiarsi nelle faccende di paese e di lasciare ad altri questa incombenza, perchè ai paesani non piace avere chi fruga tra i loro segreti, specialmente se si trattava della sua ex moglie. Queste parole ottennero l’effetto contrario, la Dottoressa Doria, si buttò a capofitto nelle indagini,certo non sarebbe stato Andrea a dissuaderla anzi qualche cosa le diceva che la morte di Puvre , era solo la punta dell’Iceberg.
Quella mattina la temperatura era scesa molto sotto lo zero, Solaria odiava il freddo le faceva colare il naso facendola sembrare una mocciosa; era ancora buio quando arrivò davanti alla cascina di Pietro, attorno solo boschi immersi in una coltre bianca densa come il latte, per un attimo un brivido intenso le attraversò il corpo dai piedi fino alla punta dei capelli.

Come proseguirà la sua indagina la Dottoressa Doria?

  • L'Ex marito di Solaria, innoltratosi nel bosco, sparirà misteriosamente (53%)
    53
  • Solaria si incamminerà nel bosco attorno alla casa in cerca della testa scomparsa. (20%)
    20
  • Solaria parlerà con la piccola Margherita,la quale rivelerà un particolare agghiacciante. (27%)
    27
Loading ... Loading ...

Categorie

Lascia un commento

322 Commenti

  • Questo sito usa i cookies per migliorare l'esperienza utente. Cliccando su Accetto acconsenti all'utilizzo di cookie tecnici e obbligatori e all'invio di statistiche anonime sull'uso del sito maggiori informazioni

    Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

    Chiudi