The Rake

Dove eravamo rimasti?

La nostra protagonista andrà all'incontro? Andrà all'incontro (89%)

Qualcosa di inaspettatoStetti molto alla finestra, mangiai, dormii e quando mi resi conto che fossero le 5:50 mi vestii di corsa e uscii di casa.Ci vollero 10 minuti per arrivare al parco, non lo trovai subito ma dopo un po di ricerche lo vidi che leggeva sotto un albero.Lo salutai e lui mi salutò, senza guardarmi, come se in quel momento fosse preso dal libro che stava leggendo.
-Allora, cosa voleva?-
-Incontrarla per parlare del suo incontro “paranormale”-
-Cosa vuole sapere ancora?Le ho già detto tutto-
-Ma sono io che non ho detto tutto a lei-lo guardai insospettita e curiosa-Sa che non è il primo omicidio del genere?-
-Ah davvero?-
-Non lo sapeva, non ha fatto ricerche?-
-Mi sono trasferita da un mese, cosa vuole che sappia di cosa succede qui!?-
-Allora le racconterò io degli omicidi, 12/8/2012 “Omicidio in periferia della nostra città,nessun indizio trovato.7/10/2012 “Ucciso Arnold Marker ,nella sua casa in periferia.Non le sembra strano?-
-Faccia vedere-guardai le foto e mi accorsi che c’erano gli stessi graffi che avevo visto nella casa della Signora Collins.
Facemmo una lunga chiacchierata, passarono circa 2 ore .Alle 8:30 circa mi accompagno a casa, non sapevo se per cortesia. Quella notte non dormii e circa verso l’alba sentii un urlo che veniva da una casa vicina.
Ebbi paura, più di quanto ne avessi avuta in tutta la mia vita.

Cosa è quell'urlo?

  • Un uomo pazzo (29%)
    29
  • Una persona che sta per essere arrestata (14%)
    14
  • Un altra persona uccisa (57%)
    57

Voti totali: 7

Vota la tua opzione preferita

Loading ... Loading ...

Categorie

Lascia un commento

16 Commenti

Questo sito usa i cookies per migliorare l'esperienza utente. Cliccando su Accetto acconsenti all'utilizzo di cookie tecnici e obbligatori e all'invio di statistiche anonime sull'uso del sito maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi