Lunablu

Dove eravamo rimasti?

Cosa succede adesso? Alys racconta altre notizie su Lunablu (60%)

Ferie qua, ferie là“Sono in ferie, non ho affatto intenzione di perdere tempo con queste sciocchezze!” sbotta Nadia.

“Appunto, siete in ferie… il vostro animo avventuroso troverà sicuro appagamento nel risolvere le questioni che insidiano la pace a Lunablu!” replica Alys con entusiasmo.
“Io resto qua.

“Il vostro animo cavalleresco trarrà soddisfazione nella cortesia con cui gli abitanti di Lunablu vi accoglieranno… vi stanno aspettando…”
“No.”
“Il vostro animo insicuro ne trarrà giovamento e, una volta tornata qui a Osmond, non avrete più paura di non essere all’altezza delle situazioni che vi si presentano…”

“Sua maestà quando rientrerà dalle ferie?”

“Eh, bella domanda… io spererei presto ma mi sa che la cosa si protrarrà per qualche tempo. Non preoccupatevi, potrete rientrare a Osmond, il vostro mondo, ogni volta che lo desidererete. Avrete sempre il vostro medaglione e vi basterà visualizzare il castello per arrivarci.”

“E per tornare a Osmond visualizzo il posto che mi pare?”

“Certo! Personalmente vi consiglio di pensare a un posto tranquillo onde evitare di apparire dal nulla in mezzo ad altre persone…”

“A Lunablu invece non si spaventano?”

“No, ci siamo abituati! Lunablu si affaccia sul mare ed è circondata dalle montagne. Confina a nord con Tredony e a sud con Crafthole. Si raggiungono tranquillamente con la nave. Si può anche passare dalle montagne ma ci vuole più tempo! E strada facendo potrete anche andare a caccia di balene!”

“Ma è proibito!”

“Non mi risulta sia stato approvato un editto del genere… e proporlo oggi farebbe perdere un sacco di popolarità a vostra maestà!”

“Rimanderemo la questione. Ciò che mi preme è che Lunablu sia sicura.”

“E lo è, non temete.”

“Il mio popolo è il mio cuore” commenta Nadia iniziando a immedesimarsi nel ruolo che le viene proposto da Alys “la sua salvezza conta più della potenza del regno.”

“Ho studiato a fondo Osmond e credo di non sbagliarmi se dico che l’esperienza a Lunablu sarà per voi come un tuffo nel Medioevo.”

“Interessante…”

“Vi anticipo già che messer Aleandro non vi nasconderà la sua disapprovazione. Era contrario a questa soluzione ma è stato costretto ad accettarla. La forza militare di Lunablu è in mano sua ma non farà un colpo di stato, non temete.”

“Ne sei sicura?”

“Certo, messer Aleandro è leale. Starà a voi dimostrargli che sua maestà ha preso la decisione giusta…”
“Ma io che dovrei fare esattamente?”
“Ascoltare.”
“Ascoltare?”
“Ascoltare opinioni, richieste, suggerimenti e poi decidere cosa fare. Vi si presenteranno le questioni più diverse ma con un po’ di buon senso ve ne tirerete fuori!”
“Qualche esempio?”
“Durante le udienze pubbliche al castello vi presenteranno richieste per ogni tipo di sovvenzione, dalla spedizione esplorativa verso l’ignoto al finanziamento di una nuova attività… non siete obbligata ad approvarle tutte…”
Nadia si avvicina alla mountain bike e afferra la borraccia per bere un po’ d’acqua fresca. Nella tasca posteriore della maglia ha una barretta energetica. La scarta e la divide a metà con Alys.
A questo punto dovrebbe prendere una decisione. L’idea di vedere posti nuovi non le dispiace ma è il fatto di avere tutta questa responsabilità che l’infastidisce. D’altronde se è stata richiesta esplicitamente la sua presenza, è segno che si ritiene che lei sia perfettamente in grado di condurre questa missione a Lunablu…
Una melodia si diffonde nel bsco. Alys si guarda intorno sconcertata. Nadia, dopo un attimo di esitazione, apre il sottosella della mountain bike ed estrae il cellulare.
“Pronto!” esclama allegramente.
Alys osserva in silenzio la conversazione e si meraviglia per questo piccolo apparecchio che trasporta la voce. E’ per lei una magia inspiegabile.

Dalla conclusione di questa telefonata dipende il seguito della storia:

  • “Ora ho un po’ di cose da sbrigare, ci sentiamo tra un po’!” (33%)
    33
  • “E se rinviassimo il giro di shopping che avevamo programmato e andassimo a fare due passi nel Medioevo?” (50%)
    50
  • “Hai ragione, dovremmo allenarci per la corsa in bici… ma questa cosa qua del Medioevo forse merita tutta la nostra attenzione…” (17%)
    17
Loading ... Loading ...

Categorie

Lascia un commento

104 Commenti

  • Fossero tutti così produttivi i viaggi in mountain-bike! Fiabesca la descrizione degli abitanti di Lunablu, e molto dolce mastro Raffaele… E Aleandro, non dirmi che in fondo in fondo non ha già conquistato Nadia.
    Vorrei saperne di più sul Granchio…

    • ho cercato di spiegare in modo semplice come immaginavo fosse un mondo parallelo… ho volutamente fatto riferimento al romanzo “Il giardino degli dei” che avevo scritto con lo pseudonimo J. Livingstone per ampliare il panorama dei mondi paralleli…

  • Questo sito usa i cookies per migliorare l'esperienza utente. Cliccando su Accetto acconsenti all'utilizzo di cookie tecnici e obbligatori e all'invio di statistiche anonime sull'uso del sito maggiori informazioni

    Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

    Chiudi