L’incanto di un’anima …

Dove eravamo rimasti?

Ricordando ... Ho Imparato. (48%)

Ho Imparato ...

In questo viaggio notturno dentro di noi per comprendere ciò che è stato e capire meglio ciò che sarà …

Si dimenticano cose, si scordano date, spesso si perde il filo del discorso. Metti in tasca mazzi di chiavi e poi non ricordi quali porte aprano … Perdi l’occasione di un buon tacere, o di dire la cosa giusta al momento giusto … Per distrazione, per impulsività, a volte per rabbia si fanno un mare di cazzate, tante cose di cui vorresti immediatamente pentirti … ma non si devono dimenticare mai le parole dette col cuore … i gesti affettuosi, sinceri, importanti … le persone che si vogliono bene restano anche quando tutto le porterebbe ad andare lontano … I giorni brutti passano, esattamente come tutti gli altri … ma le cose belle rimangono dentro e non passano più… Ho imparato che il perdono non è solo una parola … non è dimenticare … ma è comprendere che ciò che ci unisce è davvero più importante di tutto il resto. Quello che le persone che si vogliono bene, si fanno … lo ricordano e se restano non è perché dimenticano … ma perché appunto vanno oltre …

Ho imparato che solitamente aprirsi completamente a qualcuno è una di quelle cose che richiede tempo e non è detto che basti solo quello. A volte bisogna necessariamente passare dei brutti momenti per capire in modo davvero profondo come far tornare quelli belli. Sempre bisogna imparare a condividere quello che insieme si è vissuto anche soffrendo, perché è un dono immenso far provare un sentimento così grande e forte a un’altra persona ed esserne poi ricambiati, è davvero un privilegio e va trattato con cura. Teniamo sempre a mente che questi giorni passeranno comunque e non torneranno più. Non sprechiamoli guardando i nostri errori passati … ma cogliamo l’opportunità di vivere sempre al meglio il nostro presente …

Ho imparato che nel saper ascoltare davvero, è racchiusa la magia di condividere totalmente un’emozione …
Sono trasportato da un pensiero di un’anima che mi sussurra da sempre che l’atmosfera e la condivisione dei momenti più emozionanti sono un dono entusiasmante che ogni persona autentica sente di poter esprimere e di donare agli altri, perché il vero ascolto è quello che appaga l’anima e ti fa sorridere dentro.

Ho imparato che la cosa più importante della vita sarà l’amore dato e ricevuto. Assaporare ogni cosa che fa stare bene nel momento in cui succede. Niente è eterno, figurarsi un attimo di felicità e vivendolo davvero tutto cambia … ma veramente …

Quando sei felice, l’esistenza ti dà ancora di più, perché anche l’esistenza è felice con te: non sei un peso, sei un fiore; non sei una roccia. Quando sei come una roccia, seduto fermo con la tua tristezza ad alimentarla, nessuno è con te, nessuno potrebbe davvero esserlo. Si crea un divario fra te e la vita, avrai creato una frattura fra te e il mondo. Raccontavo l’altra mattina a una cara amica che i Navajo insegnano ai loro bambini che il sole ogni mattino è sempre nuovo. Nasce ogni giorno, vive solo per quel giorno, muore alla sera e non ritornerà più. Dicono ai loro piccoli: Il sole ha solo questo giorno, un giorno soltanto. Vivi bene la tua vita in modo che il sole non abbia sprecato il suo tempo prezioso.

Non sprecare il presente a preoccuparti del futuro. Arriverà presto, te lo prometto.

E allora riuscirai a comprendere chiaramente la sottile differenza fra stringere una mano e incatenare un’anima, che amore non significa dipendenza e che compagnia non significa sicurezza. Incomincerai a comprendere che i baci non sono contratti e i doni non sono promesse, e incomincerai ad accettare le sconfitte a testa alta e con gli occhi bene aperti, con la compostezza di un adulto e non con il dolore di un bimbo, e imparerai a tracciare la strada sull’oggi, perché il terreno del domani è troppo incerto per essere pianificato.

Dopo un po’ comprenderai che perfino il sole può bruciare se ne prendi troppo.

Allora cura il tuo giardino e abbellisci la tua anima senza aspettare che qualcuno ti regali dei fiori.

E imparerai che puoi veramente farcela … che sei davvero forte, che tu vali così tanto, e puoi arrivare molto lontano …

Nel frattempo, su la testa, infilati le scarpe e segui il tuo cuore fino in capo al mondo.
E mentre cammini, ricorda sempre che ogni giorno è un dono prezioso: se riesci a godertelo per quello che è, e a coglierne il meglio, che tu ci creda o no, ti aspetta un altro straordinario regalo: Domani

Possa il sole portarti nuova energia ogni giorno.
Possa la luna ogni notte farti riposare serenamente.
Possa la pioggia lavare tutte le tue preoccupazioni.
Possa la brezza soffiare nuovo vigore dentro il tuo essere.
Possa tu camminare delicatamente nel mondo scoprirne la sua bellezza e riempire di azzurro tutti i giorni della tua vita.

Benedizione Apache.

...e ancora ...

  • Una Giornata da Ricordare (64%)
    64
  • Mio Padre (13%)
    13
  • Un Amico per Fratello (22%)
    22
Loading ... Loading ...
Categorie

Lascia un commento

372 Commenti

  • Caro Roberto, in un momento non bellissimo della mia vita ti ho riletto … la vita è coraggio … tu ne hai e cerchi di infonderlo agli altri … e probabilmente qualcosa è arrivato anche a me … Grazie.

  • Caro Roberto, in un momento non bellisimo della mia vita ti ho riletto … la vita è coraggio … tu ne hai e cerchi di infonderlo agli altri … e probabilmente qualcosa è arrivato anche a me … Grazie.

  • Questo sito usa i cookies per migliorare l'esperienza utente. Cliccando su Accetto acconsenti all'utilizzo di cookie tecnici e obbligatori e all'invio di statistiche anonime sull'uso del sito maggiori informazioni

    Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

    Chiudi