Dominarion

Dove eravamo rimasti?

Sembrava che Dudekiller non potesse far altro che affrontare il Darklord. Ma come era meglio agire? Fingere di obbedire e attentare alla vita del Darklord durante la cerimonia del giorno dopo. (58%)

Qualcosa di vecchio, qualcosa di nuovo, qualcosa di prestato e qualcosa di nero...

Dopo una notte di ansia e tormento, Dudekiller indossò la sua armatura migliore (nel senso della più resistente) e si diresse al Palazzo di Tenebra a cavallo del fedele Drago Zombie, con la stessa gioia di vivere di chi va al proprio funerale.

Sia nei cieli che via terra c’era un traffico incredibile, sembrava che tutti fossero diretti alla Capitale. Quando arrivò lasciò il drago al parcheggiatore e fu scortato all’interno da un plotone di guardie in livrea d’onore, che lo rinchiusero a chiave in una saletta d’attesa con la scusa che vedere la sposa prima della cerimonia portava male.

– Ci pensi, Dom? Mi sto per sposare… – considerò, scioccato.

No che non stai per sposarti, idiota ringhiò l’armacerca di rimanere concentrato, vuoi? Sei qui per un regicidio, non per un matrimonio.

– Lo so, lo so. Solo che…

Non dirmi che ti stai facendo venire degli scrupoli – lo rimproverò.

– Guarda che io li avevo fin dall’inizio, gli scrupoli – borbottò Dudekiller, passeggiando nervosamente su e giù per la stanza. L’architettura del Palazzo di Tenebra era ispirata al classicismo del Male e presentava uno stile lugubre e gotico piuttosto standard. Su ogni parete erano stati appesi giganteschi quadri del Darklord e dei suoi predecessori, tutti demoni cornuti piuttosto eleganti, in completo e farsetto, che tuttavia avevano in comune uno sguardo vagamente depresso e rassegnato.

Nervoso a causa dalla curiosa sensazione di essere osservato, Dudekiller fissò l’immagine del Darklord negli occhi, poi sbatté le palpebre e scosse il capo. Per un attimo gli era sembrato che il quadro gli avesse fatto l’occhiolino.

Tu lascia fare a me e non preoccuparti – lo rassicurò il Dominarion – tutto quello che ti si chiede è portarmi abbastanza vicino al Darklord.

– Non so, le guardie e il resto della nobiltà non la prenderanno bene. Che succederebbe se reagissero?

Vedo che non ti intendi di storia, pivello. Tutti i Darklord sono arrivati al potere dopo aver ucciso a tradimento il Darklord precedente. È tradizione, la gente se l’aspetta.

– Quello che mi preoccupa è che anche il Darklord se l’aspetta. Ho una brutta sensazione…

Dopo un’ora qualcuno bussò alla porta e girò la chiave nella toppa. Il volto allungato e pallido di VonGrudge, il vampiro a capo delle Pubbliche Relazioni, fece capolino dall’uscio.

– Milord, è tutto pronto. La Tentatrice è bellissima e vi aspetta nella Sala del Trono. – disse, solenne – Non vedevo tanta gente dall’incoronazione di Sua Maestà l’Imperatore.

Dudekiller si schiarì la voce e prese un profondo respiro. Ormai non c’era più modo di scappare e doveva affidarsi a Dom. L’idea di aggredire qualcuno a tradimento non lo allettava affatto, ma d’altronde era stato il Darklord a metterlo alla strette.

Per un breve attimo, mentre seguiva VonGrudge lungo le ampie scalinate tappezzate di rosso, si scoprì sorprendentemente preoccupato per ciò che la Tentatrice avrebbe pensato di lui, una volta che avesse scoperto che era un traditore. Scosse il capo e cercò di rimanere concentrato. Lo scopo principale era proprio quello di non sposare la succube, di certo non poteva cedere agli scrupoli o sarebbe morto. Felice, forse, ma pur sempre morto.

La gigantesca porta dorata della Sala del Trono era spalancata, le scale e le navate laterali erano gremite di persone: orchi, diavoli, abomini, goblin, troll, zombie, vampiri, mutaforma… tutta la nobiltà si era riunita in tempi incredibilmente brevi, considerato che lui stesso aveva saputo del proprio matrimonio il giorno prima.

Sul fondo della sala, dopo una breve gradinata, sorgeva il Trono di Teschi, lo scranno ultrakitsch su cui sedeva abitualmente il Darklord. Il signore dei demoni era glorioso nella sua armatura cerimoniale d’oro e d’argento, le lunghe corna nere lucidate a specchio e l’atteggiamento solenne, paterno e vagamente sornione di chi stava per dare in pasto un rivale alla propria vorace sorella.

Quando lo vide attraversare la porta si alzò in piedi e nella sala calò il silenzio. Dietro di lui i dignitari imperiali si irrigidirono e uno di loro si girò a dare il segnale all’orchestra. Una marcia nuziale in mi minore dalle sfumature funerarie iniziò a rimbombare nell’aria e Dudekiller deglutì, posando lo sguardo sulla Tentatrice, in piedi accanto al fratello.

Con indosso un lungo abito nero pieno di pizzi e svolazzi, che esaltava le sue curve già esaltate di natura, la demonessa emanava una sorta di malefico splendore. Per un attimo Dudekiller valutò seriamente l’ipotesi di sposarla davvero, poi però si rese conto che il loro rapporto era destinato a non andare oltre il primo bacio e che difficilmente ne sarebbe valsa la pena.

Vuoi guardare il panorama un altro po’? – ringhiò il Dominarion nella sua testa – Se non ti muovi finirà la musica.

– Ehm… sì, d’accordo. – tossicchiò lui, a disagio – Con che piede dovevo partire?

Con quello che vuoi, basta che ti sbrighi.

Dudekiller avanzò sotto lo sguardo trionfante del Darklord e quello sognante della Tentatrice. 

Probabilmente il Darklord si aspettava un attacco. Quale sarebbe stato il modo migliore per sorprenderlo?

  • Smetterla con quell'inutile pantomima e correre verso di lui immediatamente. (25%)
    25
  • Fingere uno svenimento prima del bacio con la Tentatrice e attaccarlo una volta che si fosse avvicinato abbastanza. (50%)
    50
  • Inchinarsi davanti a lui per ottenere la sua benedizione e colpirlo a tradimento come un vero Signore del Male... (25%)
    25
Loading ... Loading ...
Categorie

Lascia un commento

118 Commenti

    Unknown comment type :

      Unknown comment type :

    Unknown comment type :

    Unknown comment type :

    Unknown comment type :

      Unknown comment type :

    Unknown comment type :

      Unknown comment type :

    Unknown comment type :

      Unknown comment type :

      Unknown comment type :

    Unknown comment type :

      Unknown comment type :

    Unknown comment type :

      Unknown comment type :

    Unknown comment type :

      Unknown comment type :

    Unknown comment type :

    Unknown comment type :

    Unknown comment type :

      Unknown comment type :

    Unknown comment type :

      Unknown comment type :

    Unknown comment type :

      Unknown comment type :

    Unknown comment type :

    Unknown comment type :

      Unknown comment type :

    Unknown comment type :

    Unknown comment type :

      Unknown comment type :

        Unknown comment type :

          Unknown comment type :

    Unknown comment type :

      Unknown comment type :

    Unknown comment type :

    Unknown comment type :

      Unknown comment type :

    Unknown comment type :

      Unknown comment type :

    Unknown comment type :

      Unknown comment type :

    Unknown comment type :

    Unknown comment type :

    Unknown comment type :

    Unknown comment type :

    Unknown comment type :

      Unknown comment type :

        Unknown comment type :

    Unknown comment type :

    Unknown comment type :

    Unknown comment type :

    Unknown comment type :

    Unknown comment type :

      Unknown comment type :

    Unknown comment type :

    Unknown comment type :

    Unknown comment type :

      Unknown comment type :

    Unknown comment type :

    Unknown comment type :

    Unknown comment type :

    Unknown comment type :

    Unknown comment type :

    Unknown comment type :

    Unknown comment type :

    Unknown comment type :

      Unknown comment type :

        Unknown comment type :

          Unknown comment type :

      Unknown comment type :

        Unknown comment type :

          Unknown comment type :

            Unknown comment type :

              Unknown comment type :

                Unknown comment type :

    Unknown comment type :

      Unknown comment type :

    Unknown comment type :

    Unknown comment type :

    Unknown comment type :

      Unknown comment type :

    Unknown comment type :

      Unknown comment type :

    Unknown comment type :

    Unknown comment type :

      Unknown comment type :

    Unknown comment type :

      Unknown comment type :

    Unknown comment type :

    Unknown comment type :

    Unknown comment type :

      Unknown comment type :

    Unknown comment type :

      Unknown comment type :

        Unknown comment type :

    Unknown comment type :

      Unknown comment type :

    Unknown comment type :

      Unknown comment type :

    Unknown comment type :

      Unknown comment type :

    Unknown comment type :

      Unknown comment type :

    Unknown comment type :

      Unknown comment type :

        Unknown comment type :

    Unknown comment type :

      Unknown comment type :

    Unknown comment type :

      Unknown comment type :

    Unknown comment type :

      Unknown comment type :

      Unknown comment type :

    Unknown comment type :

      Unknown comment type :

    Unknown comment type :

      Unknown comment type :

  1. E’ stato veramente piacevole leggere questo racconto.
    Ben scritto,divertente,ironico.
    Complimenti.

  2. E’ stato veramente piacevole leggere questo racconto.
    Ben scritto,divertente,ironico.
    Complimenti.

  3. Victory Desando ha detto:

    Bella storia! 🙂
    Passa da me se ti va!

  4. Nickleby ha detto:

    Sei un grande! E’ la prima volta che su The Incipit leggo un racconto ironico ben dosato come questo! Non vedo l’ora di leggere un altro dei tuoi scritti!

  5. Michele.
    Grande racconto. Grande ultimo capitolo.
    Mi sono divertito moltissimo a leggerti e, oltre a quello, è stato proprio un piacere, un bel leggere. Ci vuole grande padronanza per riuscire a gestire una tale dose di umorismo in un racconto e mantenere alto il livello dello scrivere. Almeno credo.
    Ora vengo a leggere anche il tuo nuovo racconto, questo è stato splendido.

    D.

  6. boostwriter ha detto:

    Bravo Michele, una storia davvero eccezionale. E’ raro divertirsi di gusto per un racconto, ma tu sei riuscito a farmelo fare, e più volte.
    Spero sentiremo parlare ancora del Dom.

    Io quache idea ce l’avrei, per un epilogo…
    Dom si sveglia dal letto e si trova davanti agli occhi il faccione affamato di Ippocrita. Subito pensa al peggio (vuole mangiarselo?), invece è lì per recapitargli un messaggio: il Darklord ha bisogno di lui. E’ in pericolo, e con lui il loro segreto. Già: vorrei un intero episodio ambientato sulle terribili spiagge di fuoco dell’isola di villeggiatura dei Demoni di Ken il guerriero. 🙂

  7. francescotarud ha detto:

    Divertentissimo! Sono contentissimo, poi, che Dude abbia bevuto! 🙂
    I personaggi della tua storia sono stati veramente eccezionali: ognuno ha saputo cogliere nel segno. Sarà difficile dimenticarli!
    Spero di leggerti presto! O con altre avventure di Dude e Dom, oppure con altre storie o altri generi. A presto! 🙂

    • Ti ringrazio moltissimo per avermi letto e sono felice che tu abbia apprezzato la storia e i personaggi, voglio bene a ognuno di loro! Dude e Dom di sicuro torneranno, prima o poi! Nel frattempo magari mi cimenterò con qualche altro genere! 😉

  8. ha detto:

    Spiegare la trigonometria a un koala 😀
    Bravissimo Bardo, ci hai fatto divertire di gusto per dieci episodi.
    Ormai Dude e Dom sono miei idoli, mi auguro tornino presto a conquistare. È nella loro natura!
    Essere capaci di regalare un po’ di gioia è un dono prezioso. Spero tu voglia usarlo ancora anche da queste parti.
    Alla prossima!

  9. Giovanni Caroli ha detto:

    È stata una delle cose più spassose che abbia mai letto! Se questo è il meglio che sei riuscito a fare, spero di vedere altro del tuo meglio!! 🙂
    Hai chiuso il cerchio a mano libera… come un novello Giotto! Et voilà: un cerchio perfetto!!
    Bravo Michele, bravo. Da oggi hai un fan.
    Aspetto altre spassosità dalla tua… tastiera! 😉
    A presto

  10. Ecco qua, finito! ^^ Spero che vi sia piaciuto e che il finale vi abbia fatto divertire. Avendo a disposizione più spazio avrei concluso come si deve, approfondendo qualche altro aspetto, ma questo è il meglio che sono riuscito a fare! Grazie a tutti! 😀

  11. francescotarud ha detto:

    Vorrei vedere Dude che beve, ma la risposta più adatta per Dom mi sembra la terza: “E io che ne so?”. Per cui attendo impaziente il finale! 🙂

  12. aless ha detto:

    Con i funghetti allucinogeni cannibali, hai decisamente vinto! Fantasia perversa e divertente allo stesso tempo…. -:))
    Voto per la terza!!

  13. boostwriter ha detto:

    Ma dai ma mi ero perso un capitolo! Ma come? Tra l’altro con l’eccezionale dichiarazione del vero nome del Darklord: Axel Deathstorm. Che chicca… quasi pari ai “funghetti allucinati”! Ahahah!

    Ti ho portato in parità col mio voto… 😉

    • Ahahah! Mi fa piacere che tu abbia apprezzato il segretissimo, vero nome del Darklord! Tra qualche tempo anche il nome di Dude si perderà nella leggenda e lui sarà semplicemente… il Darklord! (a meno che non scappi prima, è ovvio! ) 😉
      Grazie mille come sempre! ^^

  14. Giovanni Caroli ha detto:

    Cavolo, c’ero quasi… non era sangue di vampiro ma di un piattolone!
    L’opzione più in linea col racconto sarebbe la terza, ma io voto la prima perché probabilmente sin dal principio sono stato ammaliato dal fascino seducente della procace tentatrice!
    Vai Michele, concludi questo racconto e facci sognare *.*
    E non essere tirchio con i dettagli piccanti eh?! 😉

    • Sì, ci hai preso con tutte le tue previsioni! ^^ Eh, già, molti uomini sono caduti vittima della malia della Tentatrice! Ma quello era solo lavoro, per Dudino c’è il vero amore! 😉

      Grazie mille, farò del mio meglio per scrivere un finale all’altezza! ^^

  15. Dom come sprone mi tentava molto, ma alla fine trovo che sia più nelle sue corde il menefreghismo interessato (alla conquista).

    D.

  16. ha detto:

    Nessun dubbio, questa rischia di essere un’altra opzione da 100%: bevi ‘sto liquido!
    Mica si può lasciare una bella demonessa a sospirare tristemente. Siamo cavalieri, vero Dude? 😉
    Avanti BD, portaci al gran finale! 😀

  17. dadan ha detto:

    Liquido rosso anche x me 🙂

    • Grazie! ^^ Mi è venuto un dubbio. Ho visto che gli ultimi due capitoli hanno avuto maggioranze bulgare. Secondo te sto inconsciamente formulando le domande in modo che i lettori siano portati a sceglierne una specifica (lasciando quindi una scelta solo apparente)? A te cosa sembra?

      • A me sembra di no. E scusa se rispondo solo ora, la domanda l’avevo letta ma poi mi ero perso la risposta (dentro di me e sbagliata, come vuole la tradizione).
        A parte il fatto che uno, volendo, potrebbe pure chiedere di che colore ha i calzini il proprio protagonista, per quanto mi riguarda, credo che le opzioni che dai tu siano tutte potenzialmente funzionali, quindi le maggioranze bulgare dipendono forse dal caso, forse dal fatto che ormai tutti la pensiamo allo stesso modo sui tuoi personaggi e vogliamo fortissimamente vederli fare determinate cose.
        In sostanza… boh.

        • Figurati! Grazie mille per la risposta (e per la citazione di Quelo, che è sempre un tocco di classe)! 😀 Beh, allora sto tranquillo. In effetti negli ultimi capitoli storia e personaggi vanno già a tutto vapore e probabilmente le vittorie a maggioranza assoluta sono in parte dovute a quello. Mi hai tolto un dubbio! ^^

  18. Giovanni Caroli ha detto:

    Liquido rosso, che per me è tipo “sangue di vampiro”, o giù di li, che renderebbe il nostro eroe immune alla tentatrice e capace di… ehm… soddisfarla (ecco!) come si conviene ad una del suo calibro! 🙂
    La domanda è: quella mezza cartuccia del dudino avrà il fegato di usarlo??? 😉

  19. Urca, mi sono appena accorto di un refuso! Alla fine, nella lettera del Darklord, ho scritto VonWrath invece che VonGrudge. Chiedo scusa. VonWrath è il nome di una specie di mafioso spaziale di un’altra mia storia e visto che si somigliano mi sono confuso! -_-‘

  20. ha detto:

    Più saggia non lo so, ma di sicuro la soluzione di farsi dire cosa sia il liquido rosso, se effettivamente può “aiutare” con la Tentatrice, è quella che stravincerà!
    Sempre bravo Bardo.

  21. Nickleby ha detto:

    Amico, sei un genio, mi torco dal ridere!
    Il medico Ippocrita, la lettera con “Bada a come parli” incorporata e le magagne burocratiche del signore del male… sei diventato una mia lettura fisaa!

  22. francescotarud ha detto:

    Voglio saperne di più sul liquido rosso!

    Avevo indovinato sulla noiosa burocrazia! 😀

  23. Andiamo dal buon vecchio Ippocrita, va là.
    Sempre ottimo.

    D.

  24. boostwriter ha detto:

    Povera tentatrice!

    Io comunque voto per senitre cosa ha da dirci quel necrofago di Ippocrita. Sono molto curioso…

  25. francescotarud ha detto:

    Dude non mi sembra avere ancora abbastanza spina dorsale per sfuggire al dovere a cui VonGrudge lo sottopone, altrimenti nel corso della prima settimana l’avrebbe già fatto. Per cui voto perché incontri Ippocrita! Sono sicuro che nasconde qualche sorpresa! E, secondo me, la noiosa burocrazia non aveva annoiato solo Dude… 😉

  26. Giovanni Caroli ha detto:

    Qui qualcosa puzza… e non è solo l’alito di Ippocrita il mortivoro!!
    Vediamo cosa vuole il medico cadaverofago, va.
    La tentatrice mi tenta ma mi tentenna l’antenna della tentazione, quindi non la scelgo! 🙂

  27. ha detto:

    Onore al Darklord. Spero in una sua resurrezione, magari lo ritroviamo sotto la doccia. Io seguirei Ippocrita, ha di certo molto da rivelare.
    La Tentatrice è una tentazione, ma la lascerei per un episodio futuro.
    Esiste un prequel che spieghi come Dom è finito dentro Dude (senza doppi sensi, ovviamente)? Mi dai un aiutino o devo setacciare camionate di siti russi? 😉

    • Ahahaha! No, un prequel per ora non esiste, ma non si sa mai! Un episodio futuro è sempre possibile! ^^ Diciamo che Dude e Dom si sono incontrati “forzatamente” durante una battaglia in cui erano coinvolti dei demoni, un battaglione di antichi cavalieri redivivi e una carovana in fuga. In quell’occasione Dude ha rischiato parecchio e a modo suo Dom lo ha salvato. Per quanto riguarda le modalità fisiche della loro fusione, beh… entrambi non amano parlarne, perciò rispetterò i loro desideri. Per ora. 😉

  28. Nessuno ha pensato ai sentimenti della povera Tentatrice! Poverina! :p

  29. Giovanni Caroli ha detto:

    Io ho votato (in minoranza) per l’autoproclamazione.
    Il darklord finge spudoratamente… ma perché??? 🙂

  30. francescotarud ha detto:

    Meglio controllare… secondo me il Darklord nasconde qualcosa…

    Bravo, come sempre! 🙂

  31. ha detto:

    Spassoso.
    Fidarsi è bene, ma…

  32. boostwriter ha detto:

    Salire sul trono e autoproclamarsi! Figurati se Dudekiller deve preoccuparsi delle guardie, e poi… al solo sentire il suo nome i cattivoni di tutta la galassia tremano, ha appena ucciso un signore dei Demoni, e vuoi dirmi che qualcuno proverebbe anche a scalfirlo? Ma vaaaaaaa!

    Bello, bello, bello in modo assurdo. Come Derek Zoolander.
    I personaggi secondari sono una chiccha d’altri tempi! Bellissimo “Ippocrita” come nome, ecco cosa volevo scriverti nel precedente commento e mi sono scordato. E ora che so che è un medico necrofago: sto male. Dal ridere, ovviamente.

    Brafo!

    • Ahahah! Sono contento che tu abbia apprezzato il nome del medico! Mi faceva ridere l’idea che si fosse dato alla medicina nonostante gli facesse più comodo che la gente morisse! XD Ad ogni modo non hanno ancora scoperto se quello che fa esattamente sia curare i pazienti o agevolare il loro ingresso all’altromondo! ^^ Meglio tenerlo d’occhio!

  33. Clara ha detto:

    Io sono per la prudenza, il Darklord si è fatto infilzare un po’ troppo in fretta, e non abbiamo neanche visto cosa sia successo davvero. Potrebbe essersi trafitto da solo per avere una scusa per mollare l’ingrato lavoro a qualcun altro!

  34. Grazie a tutti per l’entusiasmo! ^^

  35. Giovanni Caroli ha detto:

    Episodio fantastico, tra il comico non-sense ed il surreale.
    Sono per una azione incisiva, attacco frontale ripetuto, e senza alcuna tattica. Insomma: impacciato come sempre!

  36. boostwriter ha detto:

    Naturalmente sono per sfruttare TUTTO il potere del Dom, e scatenare una raffica di colpi letali. Voglio proprio vederlo, il potere di questo Dom dove arriva!

    Capitolo esilarante, mi fa “morire” l’orda che sviene al nome di Iberian! La mia assuefazione non ha tregua, per fortuna che scrivi spesso…

    Vai così!

  37. francescotarud ha detto:

    Io sarei stato per la difensiva, visto com’è Dudekiller, ma sono in minoranza.
    In ogni caso, qualunque opzione vinca sarà sicuramente un altro bel capitolo!

    Gli orchi commossi che si soffiano rumorosamente il naso… magnifici! 🙂

  38. Ero molto combattuto (il che, per una scelta de genere, ha dell’ironico), alla fine ho scelto il colpo singolo.
    Bravo Michele.

    D.

  39. aless ha detto:

    Non dargli tregua!
    Una creatura invincibile non può essere sconfitta restando sulla difensiva e nemmeno c’è gusto a ucciderla con un unico colpo, non si avrebbe il giusto spettacolo e nemmeno la soddisfazione di avercela fatta. Attaccarlo ripetutamente è difficile e richiede resistenza, ma l’azione che ne deriva è impagabile.

  40. Facciamo che Dom (mi accorgo solo ora che il protagonista del mio racconto ha lo stesso nomignolo… ) prende il sopravvento, cessa la pantomima e scatta verso il Darklord.

    Bello bello,
    bravo.
    D.

  41. dadan ha detto:

    fingere lo svenimento..

  42. Giovanni Caroli ha detto:

    Ovviamente svenimento…
    Curioooooooooooooooso io!! >____<

  43. boostwriter ha detto:

    Ancora una volta sono per l’azione diretta, ma tanto lo sarò solo io. Anzi, ho votato che me ne sono già pentito: fai come se avessi scelto lo svenimento. Da sbellicarsi!

    Senti, cominicio davvero a provare assuefazione da questa storia… ma per caso fa parte di un panorama più ampio, oppure è una storia inedita? C’è altro da leggere? Sei talmente efficace nei nomi e nelle descrizioni pacchiane, che non posso non ridere ogni volta che li leggo. Davvero davvero davvero bravo.

    Anzi, fantastico. Tu sei un bricoleur. Ma con il naso rosso. Quello a sfera.

  44. francescotarud ha detto:

    Voto per fingere lo svenimento. Sarebbe esilarante se la Tentatrice cercasse di baciarlo proprio per risvegliarlo, come nelle classiche fiabe! 🙂

  45. Nickleby ha detto:

    Voto la terza alternativa perché in un simile contesto demenziale sarei curioso di vedere le conseguenze… fantastici il cavallo Zombie e il Darklord ucciso per tradizione!

  46. Mmm… mi sono accorto che per qualche motivo il font delle prime due battute di Dom è diverso da quello successivo. Chiedo venia… -_-

  47. Voto l’approccio stealth, molto più malvagio e machiavellico.
    Fantastico racconto, uno dopo l’altro i tre episodi scorrono che è una meraviglia! E i personaggi sono davvero interessanti: chissà com’è questo tipo che si fa chiamare Darklord…

  48. Io sono per il colpo di scena durante la cerimonia.
    Mi ero fermato al primo capitolo, per impegni vari… poterne leggere due in fila è stato parecchio divertente.

    Bravo,
    D.

  49. francescotarud ha detto:

    Voto per la sfida a viso aperto davanti a tutti!

    (Ti ho portato in parità…)

  50. Giovanni Caroli ha detto:

    Ero tentato da un imprevisto improvvisato approccio frontale…
    ma poi ho preferito scegliere gli intrighi intrighi!!

  51. boostwriter ha detto:

    Voglio la sfida, voglio la sfida!!!
    Questo racconto è pazzesco… Ma sai che dovrebbero farci un cartone animato!?
    Sono troppo divertenti, semplici e pacchiani i nomi e le caratteristiche dei personaggi… sono perfetti. Sono un tuo fan. Fammi sognare.

    • Ahahah! Farò del mio meglio! 😉 Grazie davvero per il supporto, avere lettori entusiasti dà veramente soddisfazione, soprattutto quando sono scrittori! ^^ A volte lo immagino a cartone animato, perciò credo ci starebbe proprio bene! XD

  52. Preciso che l’ultima votazione ha dato un risultato equamente distribuito tra il meditare sulla situazione e attaccare il Darklord. Ho unito le due cose, spero vi piaccia! 😉

  53. aless ha detto:

    Opzione A.
    Ottimo racconto, a quando il seguito? -::))

  54. boostwriter ha detto:

    Ciao Michele, sei davvero originalissimo. Sono molto contento di questa storia, mi piace un sacco. Sei riuscito ad unire fantasy, male, demoni e mostri a “Beautiful” e “Casa Vianello”. Una chicca, il Darklord che vuole sbarazzarsi di Dude… gu-sto-sis-si-mo.

    Senti, io voglio dare retta a Dom. E non solo perché mi ricorda quel vecchio film con Kevin Costner, in cui loro dovevano disseppellirlo, il “Dom”.
    Ma perché il Darklord si merita di venire scottato per bene! Quel bastardo.

  55. Giovanni Caroli ha detto:

    Credo che la tentatrice abbia stregato pure me…
    Non riuscirò a togliermela più dalla testa, dannazione!
    Capitolo anche più bello del precedente, complimenti.
    Continua così
    Giò

  56. francescotarud ha detto:

    Un inizio molto interessante! Ti seguo con grande interesse!

    Io avrei ascoltato Dom, ma sono nella minoranza… 🙂

  57. Ho scelto la seconda opzione, la “riflessione”, anche se non so quanto tempo possa avere per riflettere.
    Cavolo, poni scelte davvero difficili… Ottimo lavoro!

  58. Adelaide Melato ha detto:

    Indecisa come poche volte da quando sono su The Incipit.
    Alla fine, la codardia, ha avuto la meglio.
    Vediamo dove arriva il drago zombie.

    Davvero un bell’incipit. Complimenti

  59. Continuare a sorseggiare il thè. Ma forse sono di parte.

    Mi piace molto questo primo episodio, mi dà la sensazione di muovermi in zone familiari. Non che frequenti demoni, eh. Tentatrici, forse. Ma vabbè, questa è un’altra storia.

    Benvenuto Michele e… bravo!

    D.

  60. Nickleby ha detto:

    Spettacolare!
    Sembra un fantasy alla Terry Pratchett, serio nella storia, ma demenziale nel suo svolgimento.
    Complimenti, ti devo seguire assolutamente!

  61. boostwriter ha detto:

    Ahahaah, tu sei matto!
    Pensavo di essere l’unico qui dentro a bistrattare il pluri-inflazionato genere fantasy, ma tu mi batti assai. In più, hai un’ottima penna. Mi ricordi molto qualcun’altro su questo sito, proprio per il fine umorismo e la qualità delle parole. Se stai qui un po’, lo riconoscerai di certo da solo.
    Beh, non posso che seguirti.
    E abbasso i russi che fanno sballare le tue statistiche di Google Analytics.

  62. ha detto:

    Scrivi meravigliosamente, complimenti 🙂 é un piacere leggere, davvero.
    P.S:esteticamente mi ricordi un mio vecchio amico, lui però si chiamava Paolo. Ancora bravo! 😉

  63. Giovanni Caroli ha detto:

    Ciao Michele, e benvenuto (ti vedo per la prima volta quindi do per scontato che tu sia nuovo di queste parti…)
    Incipit interessante ed a tratti divertente, te lo dice uno che non ama il fantasy (nel senso strettamente classico del termine), ma il tuo stile mi piace quindi ti seguo per vedere come proseguirà questo improbabile signore del male.
    Ho votato per far accomodare la sorella del Darklord, bisogna essere sempre cortesi col gentil sesso. 😉
    alla prossima
    Giò

    • Ciao, e grazie! Io sono più incline a scrivere di fantascienza, ma il fantasy è stato il mio primo, vero amore letterario, perciò spesso ritorno sul genere. ^^ Una scelta da gentiluomo, ottimo! 😉 Da autore mi astengo da commenti, ma come uomo non posso che condividere in pieno! ;D

Questo sito usa i cookies per migliorare l'esperienza utente. Cliccando su Accetto acconsenti all'utilizzo di cookie tecnici e obbligatori e all'invio di statistiche anonime sull'uso del sito maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi