La ragazza di città

Dove eravamo rimasti?

Cosa succederà al loro secondo appuntamento? Luca le porta a vedere la famosa grotta (67%)

La grotta delle Sirene

Le nove e mezza arrivano in fretta, Emily esce in giardino. Ha il cuore in gola, ma non è solo per la gioia di vedere Luca, anzi. E’ preoccupata per la nonna, dopo la loro chiacchierata, Emily l’ha vista spenta e malinconica e sa che qualcosa non torna, perchè la nonna non è felice del matrimonio della figlia con suo padre?

“Ciao miss,eccomi. Scusa il ritardo, ho aiutato mamma”, Luca la riporta sulla terra dal pianeta Pensiero dove si era rifiugiata.
E’ bello come sempre, ha i capelli un pò spettinati e il suo inconfondibile odore.
“Tranquillo, sono qui da poco e pensavo un pò. Come stai?”, chiede la ragazza fiduciosa che quel ragazzo così premuroso le possa far tornare il sorriso.
“Sto bene io, e tu campionessa? Cosa c’è che non va? Hai un sorriso spento”, chiede Luca seriamente preoccupato.
Questo lo rende fantastico e speciale: non si preoccupa di lei per fare colpo o per fare il ” figo” , no. Si preoccupa davvero e vuole  solamente che quel sorriso torni a splendere.
“Non è nulla, forse sto esagerando. Ma non capisco come mai mia nonna, nel parlare di mamma e papà, si è rattristata. Mi sento in colpa ma, allo stesso momento, sono curiosa: vorrei sapere tutto.”, Emily con lui sa essere sempre sincera.
“Capisco, ma a volte il mondo del passato sta bene chiuso nella fortezza del cuore, aprirlo porta tanti dolori. E’ un pò come la storia del vaso di Pandora, non forzare nulla, lascia che a tua nonna passi e che abbia lei la forza di dirti tutto, se non ti stai preoccupando inutilmente. Ma c’è qualcosa che posso fare per te, miss? “, Luca le da un bacino sulla guancia e ad Emily sembra che il magone che sente dentro piano piano si affievolisca.
“Si, vorrei andare in una grotta qui vicino. Non so bene dove sia, ne parla mamma sul diario!”, afferma senza esitazione la ragazza.
Luca sorride, le prende la mano e l’avvicina a sè : ” ficcanaso, alla fine hai curiosato? Dai, ti porto io alla grotta delle sirene!”. Si incamminano e Luca le spiega che quella grotta si chiama così perchè si dice che una volta vi era una fantastica sirena dai capelli biondi che vi abitava. La sirena un giorno, vide un uomo bellissimo e se ne innamorò. Il padre per paura che lasciasse il mondo acquatico per quell’umano decise di rinchiuderla e lei, morì d’amore.
Dispiaciuto il re Tritone decise che nessuna sirena poteva tornare alla grotta e da allora non se ne avvistarono più.

Arrivano presto, Emily si guarda intorno. Dentro vi è una panchina, idea di qualche amministrazione comunale un pò romantica. I due si siedono e Emily, frastornata per la giornata passata, appoggia la testa sulla spalla di Luca, in silenzio, per paura che quella magia intorno potesse svanire.
Luca le fa fare, non batte ciglia e aspetta che la ragazza sia pronta, pronta a parlare, a baciarlo, a piangere: pronta a reagire.
Quasi come se qualcuno stesse spiando i loro pensieri, in quel momento, Emily si solleva. Lo guarda e poi, un pò tremante lo bacia.
Non è un bacio casto o malinconico, è un bacio pieno di passione, di eros e amore.
E’ un bacio che urla : ” io sto bene con te”, un bacio che Luca ricambia con lo stesso impeto di quella ragazza.
Infiniti momenti e poi il silenzio di nuovo. Emily è imbarazzata, non sa cosa dire, lo guarda e riguarda.
“Grazie per stasera, con te sto da Dio. Non ho bisogno di parole con te, mi viene naturale stare bene!”, gli dice la ragazza e Luca, felice e sorpreso, le prende il volto fra le mani e le dice :” forse è la magia di questa grotta, forse sei tu troppo bella, ma io sto perdendo la testa per te”.
In quel momento non vi è più alcun diario, alcun matrimonio burrascoso, in quel momento c’è solo tanta gioia e tanta paura.
Emily è come suo padre Liam: è solo una turista.
Ma non vuole pensarci, è presto. Ora vuole viversi il momento. Si alza e si mette di fronte a quel ragazzo, si china per baciarlo. Poi si sposta, un pò tremante e guardando in basso, per non incrociare il suo sguardo rimane un pò in silenzio.
“Luca, andiamo via di qui. Sento che potrei fare qualche cavolata, qualcosa di bello sicuramente ma per cui non sono pronta ora!”.
“Andiamo miss, non preoccuparti: non c’è fretta. Io voglio solo che tu sia felice ora, con me”, Luca sorride, le prende la mano e si incamminano verso casa.

Cosa prova Emily per quell’italiano? Cosa è quel senso di appartenenza che sente dentro? Si sta per caso innamorando? Deve scrivere ad Allison e deve anche trovare risposte in lei , anche se tutto sembra già molto chiaro.

“Sis, ci siamo baciati e baciati, non mi sarei fermata. Ma che diavolo combino? =( ” , scrive questo messaggio alla sua amica e intanto si mette a letto.
Stasera non leggerà ancora il diario, vuole pensare a lei e Luca.
“Sis, ma sei presa? Sei sicura di stare bene? Il sole dell’italia scotta e ti ha dato alla testa? Se vuoi un consiglio: buttati a capofitto! <3 “
Emily legge il messaggio,sorride: non poteva ricevere risposta diversa e forse, Allison ha ragione: deve vivere ciò che sente, per una volta!

Continuando a leggere il diario, cosa scopre Emily?

  • La madre aveva lasciato il suo fidanzatino per Liam : il fidanzato era... (8%)
    8
  • Il padre ha tradito la madre con la migliore amica Alice (33%)
    33
  • La madre ha sposato il padre contro il volere dei nonni perchè... (58%)
    58

Voti totali: 12

Vota la tua opzione preferita

Loading ... Loading ...
Categorie

Lascia un commento

80 Commenti

  1. Ho votato per il tradimento,perché ho capito che c’è stato un periodo di sofferenza per tutti e specialmente per la mamma. Emily scoprirà che fu tutta una menzogna di Alice….mi piacerebbe leggessi il mio numero 7 grazie.

  2. Miss, sebbene le altre due opzioni erano alquanto allettanti, ho votato per sapere il motivo di dissidio tra i nonni e quel matrimonio.
    Scena molto rosa e romantica nella grotta. Complimenti vivissimi a Luca e al suo autocontrollo, rimanere compassato in una situazione simile non deve essere stato facile. Spero però, per solidarietà tra uomini, che abbia una seconda chance… 🙂

    • Ciao Giovanni, grazie mille davvero per il commento e il suo contenuto in modo particolare.
      Anche io ero dubbiosa su come far reagire Luca, ma ho pensato che un ragazzo un pò diverso e con un pò di autocontrollo non avrebbe reso la storia meno “allettante”… Credo che si meriterà una seconda chance, sembra un ragazzo impeccabile :p

Questo sito usa i cookies per migliorare l'esperienza utente. Cliccando su Accetto acconsenti all'utilizzo di cookie tecnici e obbligatori e all'invio di statistiche anonime sull'uso del sito maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi