Un estate calda

Dove eravamo rimasti?

Come andrà a finire? Si innamorerà (100%)

L’amore perduto

Mentre lo dice precedo il suo pensiero. Mi siedo sul suo cazzo, lo infilo tutto dentro me rilassando il mio buco e mi abbasso su di lui baciandolo potrà cosi accorgersi dello specchio:- Non era quello che volevi?- OH si. Prendilo tutto e fammi vedere quanto ti piace.
Lo entro tutto e poi quasi fino a farlo uscire, ma lo stringo con il mio ano e resta stretto dentro me. Gode e geme. Continuo cosi per un bel pò, poi slego le sue mane e lecco le sue dita aumentando il ritmo. Prendo poi le sue mani e le appoggio sui miei fianchi. Ora e lui a sbattermi i coglioni su per il culo dando colpi veloci e affondando ogni cm voglioso dentro me. Ma anche lui mi conosce e sa come farmi perdere ogni freno e mi dice:- Devi fidarti nuovamente di me come quel gg al faro- Fai di me quello vuoi
Era meglio che non avessi mai detto quella frase. Esce da dentro me, sempre tenendomi per i fianchi mi bacia e mi fa capire di mettermi a pecorina.. Lo faccio, ma lui con virilità prende i miei fianchi, li alza e poi abbassa quasi completamente la mia testa sul letto. Il mio culo cosi e perfettamente suo, aperto, completamente disponibile, ma sopratutto voglioso e mi dice:- Ti conviene tenerle strette le lenzuola
E senza poter rispondere mi ritrovo il tuo cazzo tutto in culo. Grido, non dal dolore, ma dall’immenso piacere. Alza il mio viso tirandomi dai capelli e mentre gemo mi obbliga a guardarci allo specchio, lo faccio e gli dico:- Voglio il tuo sperma- Non preoccuparti, ne avrai in abbondanza
Mi sbatte cosi per almeno 10 min di fila, siamo entrambi al massimo del piacere, ma so che possiamo fare di meglio. Cosi lo guardo dallo specchio e gli dico:- E’ il massimo che sai fare?- Mi provochi. Ora vedrai. Ma non lamentarti
Con se aveva una sorta di zainetto.. Esce da me, mi benda con la stessa benda che avevo usato io e capisco di trovarmi pero’ davanti lo specchio perché ad un certo punto per sbaglio lo urto con la mia natica. Rido di ciò, ma forse sarebbe stato il caso di non farlo e mi dice:- Ora sei sazio?
Non posso rispondere perchè senza saperlo ho dentro me un dildo, saranno stati 23 cm sicuramente. Mi toglie la benda mi dice di guardarmi allo specchio e vedo il mio culo allargato e con solo 2 finte palle a contatto con le mie natiche perchè tutti i restanti 23 cm sono dentro me. Godo di questa visione e vedo cosi’ anche lui mettersi con i piedi sul letto e il cazzo pero’ dritto in bocca. Lo guardo e gli dico:- Voglio il tuo sperma dritto in gola- Lo avrai, ma muovi il cazzo dentro di te
Mi vede dallo specchio e sta per venire dopo qualche minuto che mi fotte la bocca. Lo esce e mi ordina di aprire la bocca e proprio mentre la apro e chiudo gli occhi sento lui dire:- Vengoooo- Dammelo tutto in bocca si mmmmSei schizzi dritti in gola e dopo tutto qst godimento e il muovere il dildo con le mani su per il culo, vengo anch’io.
Ora ci guardiamo. Siamo come in confusione. Emozioni e Godimento puro. Scende dal letto mi bacia e tolgo il dildo dal culo nel frattempo.. Ho nuovamente una scossa di piacere, ma in quel momento ci guardiamo negli occhi e nello stesso momento diciamo entrambi la stessa cosa:- Mi sei mancato!

Saranno bravi questi ragazzi?

  • Forse (0%)
    0
  • No (100%)
    100
  • Si (0%)
    0
Loading ... Loading ...
Categorie

Lascia un commento

1 Commento

Questo sito usa i cookies per migliorare l'esperienza utente. Cliccando su Accetto acconsenti all'utilizzo di cookie tecnici e obbligatori e all'invio di statistiche anonime sull'uso del sito maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi