Un’estate indimenticabile

Dove eravamo rimasti?

Adesso cosa succede? Giulia incontra un altro ragazzo (57%)

Nuovi incontri

Il rumore molto forte si mischia con l’odore dello zucchero filato e dei pop corn. Nel luna park le giostre coprono le parole che si scambiano Giulia e Serena. Stanno parlando appoggiate alla giostra degli auto scontri, guardano interessate i vari ragazzi che si stanno divertendo. Per un attimo la mente di Giulia è proiettata su altri visi, su altre voci, Alessio è solo un ricordo che però non se ne vuole andare. Al mattino quando si sveglia le sembra di averlo ancora accanto, ma l’unica cosa che sente è il suo profumo che le è rimasto dentro e, adesso fa parte di lei. Sua cugina si allontana di qualche passo per parlare con altre ragazze che conosce, lei invece sorseggia la sua coca cola light e si sofferma a guardare due ragazzi che si stanno baciando con passione. Le ricordano lei e Alessio, così volta la testa dalla parte opposta e lì incrocia lo sguardo di un ragazzo che la sta fissando serio, poi le sorride e fa alcuni passi verso di lei. È alto, con i capelli e gli occhi scuri, tutto l’opposto di Alessio. Qualcosa la attrae subito in quel viso, ha una bellezza particolare ma non eccessiva e uno sguardo che la rapisce.

-Posso offrirti qualcosa da bere?

-Sto già bevendo, grazie.

-Sì ma io voglio offrirti qualcosa di meglio di una coca cola.

Giulia ci pensa un secondo, lo guarda e poi pensa “perché no?” In fondo Alessio è una storia finita, o quasi. Certe persone sono in grado di farci provare mille emozioni in poco tempo, e Alessio è riuscito in pochi giorni a farla sentire davvero bene. Ma nel suo cuore rimbombano ancora quelle parole che le ha detto qualche giorno prima, parole amare che le fanno male come se fossero tizzoni ardenti. Così con sicurezza risponde sorridendo al ragazzo misterioso che ha di fronte.

-Molto volentieri, io sono Giulia.

-Piacere Luca.

Luca le prende la mano e lei lo lascia fare, è calda e inspiegabilmente le dà una sensazione di protezione. Vanno in un locale in riva al mare molto romantico, Giulia manda un sms a Serena e la rassicura dicendole che non farà tardi. Luca è divertente, fa battute, ma non vuole per forza essere simpatico a tutti i costi. La sua è un’ironia sana, e lei ride di gusto azzerando ogni pensiero. Parlano di molte cose come se si conoscessero da una vita, Giulia sente che c’è affinità tra di loro e quando guarda l’ora le sembra incredibile che siano già passate quasi due ore. Ma quando si sta davvero bene con qualcuno il concetto del tempo non esiste.

-Luca adesso devo andare è tardi, mia cugina mi darà per dispersa, grazie sono stata bene.

– Sono stato bene anch’io, ti accompagno dove stai?

-Al campeggio Ali blu.

Si avviano insieme verso il campeggio, Luca le cinge il fianco con un braccio e lei si sente strana come se quel posto non le appartenesse. Come se quell’abbraccio non fosse giusto, ma non si lascia portare via da quel pensiero perché quell’abbraccio le sta facendo dimenticare il male che le ha fatto Alessio. Quando arrivano davanti al campeggio Giulia si blocca, Alessio è appoggiato alla sua moto con la sigaretta tra le labbra. Il cuore di Giulia inizia a battere in modo strano, fissa Alessio e poi si gira verso Luca. Il suo cuore adesso è diviso in due, rimane immobile mentre il tempo si ferma.

 

Cosa farà Giulia?

  • Scappa dentro al campeggio lasciando i due ragazzi da soli (33%)
    33
  • Sceglie Luca (17%)
    17
  • Darà un'altra possibilità ad Alessio (50%)
    50
Loading ... Loading ...
Categorie

Lascia un commento

104 Commenti

  1. Hai sfruttato al meglio la possibilità di avere la completa scelta degli eventi: grande! La tua è una “storia indimenticabile”. Non soltanto per parafrasare il titolo, ma davvero ci hai saputo trasmettere emozioni forti. Alla prossima 😉

  2. Ciao Emma! Scelgo il segreto di Alessio, è dallo scorso episodio che voglio sapere cosa nasconde!
    Onestamente a me pare che l’atmosfera ci sia tutta, e te lo dico perché sono una lettrice che i capitoli se li legge tutti….e non solo il primo 😉
    Baci.

  3. Bella storia, lineare. Mi sono letto quattro capitoli in fretta, uno dopo l’altro, con estremo piacere. Io ho votato per Luca, e sono scioccato di essere in netta minoranza. Ero sicuro che nessuno volesse dare un’altra opportunità ad Alessio visto il suo carattere fedifrago e violento…

  4. Per me c’è un problema di atmosfera. Mi spiego: non scrivi male, ma non riesco a percepire quello che prova la protagonista. Ricorda che i sensi sono cinque, usali tutti: non descrivere la stanza, fammi sentire.il suo odore. Il tatto.
    Il tatto è fantastico, perchè non me lo fai avvertire?
    Che odore c’è su quel letto? E il fresco dell’acqua di mare? Il calore del sole?
    Usa il punto di vista del protagonista: non descrivere, fammi avvertire.

    Te lo dico perchè penso tu ne abbia le capacità. Buon lavoro 🙂

    Ps: Gelosia!

  5. Per me c’è un problema di atmosfera. Mi spiego: non scrivi male, ma non riesco a percepire quello che prova la protagonista. Ricorda che i sensi sono cinque, usali tutti: non descrivere la stanza, fammi sentire.il suo odore. Il tatto.
    Il tatto è fantastico, perchè non me lo fai avvertire?
    Che odore c’è su quel letto? E il fresco dell’acqua di mare? Il calore del sole?
    Usa il punto di vista del protagonista: non deacrivere

Questo sito usa i cookies per migliorare l'esperienza utente. Cliccando su Accetto acconsenti all'utilizzo di cookie tecnici e obbligatori e all'invio di statistiche anonime sull'uso del sito maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi