La morte arretrata

Dove eravamo rimasti?

Quale è la soluzione che la Morte ha trovato ? Diventare ella stessa un Idolo per gli umani (80%)

La morte idolo

… ho finalmente capito come fare per non essere sola mai più.

Fino ad oggi li ho visti come oggetti inutili e sui quali sfogare la mia rabbia, la mia  vendetta nei Suoi confronti. Ma riflettendo su quanto fatto da Iside e i suoi amici e il gruppo dell’Olimpo, ho aperto gli occhi.

Ho passato cosi tanto tempo a odiarli che non mi sono accorta di quanto fosse facile.

Loro si sono semplicemente manifestati, neanche cosi palesemente, intervenendo nelle vite degli umani, interagendo con le loro vite, nel bene o nel male.

Ecco, quindi, cosa ho fatto: mi sono manifestata a loro in molte occasioni nella mia vera forma. Gli detto il mio nome anche se loro non riescono a pronunciarlo. Nella maggior parte dei casi mi chiamano “Tristo Mietitore”… per me va bene. Gli ho detto cosa faccio, ma non gli ho detto perché, e gli ho fatto capire che qualsiasi cosa facciano, io riuscirò sempre a compiere il mio dovere, con chiunque di loro.

Inizialmente ho creduto che mi stessero ignorando perché non riuscivo a vedere risultati soddisfacenti, ma ultimamente mi sono resa conto che mi hanno preso davvero seriamente!

Cercano disperatamente di dare un significato a quello che faccio e dipingono quadri, creano sculture e compongono canzoni che parlano di me“

 

“Caro Diario,

L’interazione con gli umani va fin troppo bene. Mi sono, come sempre camuffata tra di loro e ho visto degli ottimi risultati.

Spesso i ricchi e facoltosi nobili chiedono ai pittori di dipingere qualcosa che mi riguardi, nella forma o nel tema: ho visto alcune splendide incisioni che trattano di me che danzo con loro … ma che cosa vorrà dire?

Lo voglio scoprire !”

 

“Caro Diario,

oggi sono un po’ triste. Inizialmente credevo fossi diventata una loro ossessione.

In realtà è cosi, in parte… Le sculture, i dipinti e le incisioni che vengono create per me, sono state prese in monopolio dalla loro religione. Si fanno chiamare “cristiani”…

Avevo sentito che LUI avesse mandato suo figlio fra di loro, ma non lo avevo preso troppo sul serio … non si fa neanche mai vedere, figurati se lascia suo figlio in mano a questi insulsi esseri. A quanto pare, però, mi sbagliavo.

Hanno preso terribilmente seriamente gli insegnamenti che SUO figlio ha tramandato e adesso ci sono un mucchio di persone che sfruttano questa “storia” per comandare legalmente tutti gli altri.

Ecco che ci ricolleghiamo a me: mi hanno usata come una sorta di “scusa” per i mali che li affliggono, soprattutto se sono poveri.

I ricchi se la godono alle loro spalle e i poveri muoiono di fame e di stenti, ma, essendo loro timorati di LUI, è bastato dirgli che il “Tristo Mietitore” non guarda in faccia nessuno… quindi ai SUOI occhi, loro saranno tutti uguali e avranno il loro premio una volta morti…

Ancora una volta sono stata rifiutata, ingannata e tradita da questi esseri senza cervello !”

“Caro Diario,

oggi ho avuto un’altra idea.

Mi sono chiesta cosa sarebbe successo se avessi DATO la vita, anziché prenderla … e cosi mi sono dedicata a questa attività.

Ho fatto alcuni tentativi ma sono nati degli essere simili strani: uno beveva sangue e non sopporta la luce del sole, un altro si tramuta in cane … anche se non è proprio un cane. E’ come se fosse un cane con le sembianze di un uomo… un’altra volta ho provato a ridare la vita a quelli a cui l’avevo presa ma non sembrano molto svegli …

Alla fine sono riuscita a creare i miei capolavori: sono 3 e sono bellissimi… ho deciso di chiamarli: Guerra (assomiglia ad uno dei figli di Zeus), Fame e Pestilenza!

Con loro non solo non mi sento sola, ma posso dimezzare il lavoro J!”

                                                                                                                                                                

“Caro Diario,

scrivo queste ultima parole con rabbia … mi tremano anche le mani … dopo avere creato i miei amici, ho passato un lungo periodo a godere della loro compagnia, insegnandogli anche a parlare.

Siamo stati inizialmente felici e indisturbati ma avevo sottovalutato la forza di persuasione che proviene dalla loro religione: ancora una volta sono stata tradita… dopo essersi resi conto di essere diventati delle celebrità, visto che ormai ci conoscevano tutti… i miei amici … sono passati dalla SUA parte.

I religiosi li hanno sfruttati di nuovo come hanno sfruttato me, indicandoci a quelle pecore senza cervello, come una punizione divina per i loro peccati… e cosi loro si sono montati la testa e in alcune occasioni si sono pure fermati a parlare con gli umani … fino a che non sono spariti come tutti gli altri …

Tutto quello che faccio non funziona… tutto quello che faccio va a SUO favore… sono stanca di vivere cosi… Li voglio DISTRUGGERE TUTTI!!!!!

Manderò loro la peggiore piaga che abbiano mai visto … e li distruggerò tramite i loro copri maledetti!

Sarà attraverso quello che si contageranno tutti e moriranno come mosche …

Meglio: li tramuterò in mostri purulenti e pieni di piaghe. Vediamo poi cosa penseranno di LUI…” 

A quali nuove peripezie andrà incontro la Morte ?

  • Trovare un modo per ritornare con LUI (0%)
    0
  • Aggiornarsi in merito ai loro progressi (43%)
    43
  • Stabilire un nuovo contatto con gli umani (57%)
    57

Voti totali: 7

Vota la tua opzione preferita

Loading ... Loading ...
Categorie

Lascia un commento

73 Commenti

  1. La morte mi sembra molto triste e sola penso che cercherà’ di fare amicizia anche se la sua solitudine comunque potrebbe portarla inconsciamente ad ignorare tutto.senza dubbio e’ un racconto che conquista e incuriosisce, complimenti.

Questo sito usa i cookies per migliorare l'esperienza utente. Cliccando su Accetto acconsenti all'utilizzo di cookie tecnici e obbligatori e all'invio di statistiche anonime sull'uso del sito maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi