Economia Bellica

Dove eravamo rimasti?

Televotate! A chi andrà la vostra grazia divina? Michalel e il suo alleato, il nuovo dio del tuono (50%)

E voi avete capito?

«Ow, sembra che Michalael non se la stia cavando benissimo!»
«Vero, Johnny? Dion invece sa il fatto suo, gli angeli lo stanno placcando, ma continua a schivare e tirare martellate! Non sembra stia dando il massimo»

– Più sotto, nell’arena

 «Allora, ex arcangelo, ti piace così? Te la sei voluta»Barachiel sferrò un pugno alla mascella dell’avversario che andò all’indietro «Potevi tornare ai vecchi fasti, ali infuocate e tutto il resto, e invece no!» L’altro incassò (se un pugno si può davvero incassare) un altro colpo, opponendo una vana resistenza.”

Ecco qual’è la fregatura!” Realizzò Michalael. Un altro attacco era in arrivo e Mic fece una cosa che non aveva mai concepito prima: lo schivò.

Direte voi: che c’è di così speciale? Per noi nulla. Siamo umani, fragili, se battiamo un mignolo in uno spigolo sentiamo dolore per mesi. Il fatto è che se a battere un mignolo in uno spigolo è un angelo… Probabilmente c’è da ricomprare la casa. Gli angeli non hanno bisogno di grazia, non hanno bisogno di ingegnarsi per sopravvivere. Non hanno bisogno di niente, nemmeno di schivare, tanto sono invincibili. Questa forma mentis li ha fatti sopravvivere incolumi negli eoni fino ad oggi, nel momento in cui uno di loro si è ritrovato contro un avversario detenente la più grande società azionistica di grazia divina del creato (praticamente: l’erede di Dio). E contro un avversario così non si può certo opporre resistenza. E l’opposto dell’opporsi è spostarsi. Michalael aveva capito il concetto di adattamento, e molte parole di Dion e Kwannon gli parevano molto più chiare.

«Facciamo le nostre scuse al pubblico se non possiamo più trasmettere le scene, ma…»
«Interferenze!»
«Tra l’altro ci giunge notizia che l’Arca pare sparita dall’arena!» Poteva non essere concepito come immediato pericolo… Ma gli einherjar personali di un dio sono più potenti di quelli comuni. Dion era da poco il nuovo dio del tuono, l’attenzione era tutta concentrata sullo scontro e, beh, lo immaginate da soli.

«Lo sai vero, Barachiel, che sei vivo solo perché Dion lo vuole?»
«Lo so di cosa è capace quel bastardo traditore, ma devo solo ammazzarti prima che lui abbia finito con quegli angeli»
«Sta temporeggiando, volevo essere io a dartele»
«E come pensi di fare? Il mondo è dalla mia parte»

Queste sono le tipiche parole famose che un cattivo annuncia prima della sua disfatta. L’auricolare che aveva all’orecchio non funzionava da un po, e non poteva quindi sapere che il televoto era dalla parte dei suoi avversari. Non sentiva il suo potere calare mentre andava ai suoi avversari. Se ne rese conto solo quando Michalael, prima di sferrare un colpo, gli ruggì contro, sfoderando un bel paio di ali fiammeggianti.

«Allora, la finiamo?» Gli gridò Dion.
Michalael sbatté le ali, rimanendo a mezz’aria. Quel che accadde dopo solo un dio può dirlo al dettaglio. una colonna di fuoco cadde dal cielo sull’arena, mentre da sotto di essa un fulmine gigantesco si congiungeva alle fiamme. Tutto divenne bianco, rosso e blu per qualche attimo, e quando il pubblico sugli spalti si riprese aveva davanti solo un enorme spazio di terra bruciata.

-Due giorni più tardi, nel Valhalla 

 «Un finale orrendo» Disse Jean «Sembra che il finale del reality abbia trasformato lo show del secolo in un flop»
Michalael annuì «Già, la grazia del televoto mi è stata revocata dal pubblico poco dopo la colonna di fuoco. Cavolo, non lo facevo da secoli»
In quel momento, il dio del tuono entrò nella stanza «Ho convinto Odino che l’Arca è scomparsa nell’incontro tra tuono e fuoco… E non può ficcare il naso qui»
«Nel regno del dio del tuono e dei caduti» Aggiunse Henry.
Dion annuì «Sistemerò un paio di questioni e poi lascerò di nuovo tutto a Thor, la divinità non fa per me. Ora pensiamo all’arca»

In quel momento la stavano usando come tavolo da caffè, giusto per nasconderla in piena vista. L’Arca, l’arma finale, la chiave di Beta. A che serviva? Era come una ricaricabatterie, serviva a ridare potenza vitale alla terra. Quando le cose andavano male, gli dei che facevano? Prendevano l’Arca, la attivavano, e questa generava una serie di cataclismi e guerre che davano il tempo alla natura di riposarsi senza che l’umanità facesse troppi danni.

«Secondo me è un ottimo tavolo da caffè» Commentò Michalael
Dion annuì «Questione risolta allora»
Tutti gli altri annuirono, continuando a bere i loro caffé. Poi a qualcuno venne in mente che era assurdo festeggiare con del caffè, e così iniziò a preparare una serie infinita di ponci (e se non sapete cos’è, documentatevi sul ponce alla livornese, ad Asgard va tantissimo).

«Michalael, mi stai nascondendo qualcosa» Gli disse Dion prendendolo da parte «I miei poteri divini contro di te non funzionano»
Michalael rise «Hai provato a folgorarmi? Per cosa?»
Il dio del tuono lo guardò «Ti ho visto schivare dei colpi ed eri contento matto. Hai capito, vero?»

Michalael aveva capito, era il primo angelo ad averlo fatto.

Voi, piuttosto, ci avete capito qualcosa? Perché ricordate: Kwannon vi sta aspettando.

Categorie

Lascia un commento

50 Commenti

  1. Un einherjar, o si azzuffano o si conoscono e si alleano ^w^ oppure ognuno per la sua strada >_> comunque qualcuno che secondo me gli assomiglia.
    Bello anche questo capitolo, e anche la spiegazione con i cellulari XD non vedo l’ora di leggere anche il prossimo !!

  2. Mi aggrego anche io alla differenza tra angeli e uomini. devo dire che sinceramente mi ispiravano anche il figlio del capo ( gran burlone devo dire XD ) e dove è andato il capo. forse fa un pisolino? si è comprato uno dei primi gps con le mappe sbagliate e si è perso vicino ad Albuquerque prendendo la prima a sinistra invece della seconda ? u-u credo che per ora non lo sapremo giusto ?! ^W^

  3. Accetta ma aggiunge la clausula di portare anche Madre Kwannon nelle Higherlands, a meno che non ci sia ammessa a priori con tanto di ricevimento di benvenuto, fiori e casa immersa nella natura tutta per lei, pena taaaanta misericordia XD

Questo sito usa i cookies per migliorare l'esperienza utente. Cliccando su Accetto acconsenti all'utilizzo di cookie tecnici e obbligatori e all'invio di statistiche anonime sull'uso del sito maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi