Reincarnation

Dove eravamo rimasti?

In cosa si è reincarnato Jack? Un cane inglese. (39%)

Una comoda e confortevole prigione.

…un bulldog inglese.

Si, mi sono reincarnato in un cucciolo di bulldog inglese.

Da cosa me ne sono accorto? Oltre al riflesso della vetrina del petshop in cui mi stanno vendendo, ho un pezzo di carne peloso che mi scodinzola dietro al sedere, che mi innervosisce e che vorrei a tutti i costi mordere, e dal rivolo di bava che mi cola dalla bocca.

Tra l’altro ho una voglia tremenda di fare la pipì sulla ciotola di latte all’angolo della comoda e confortevole prigione in cui mi hanno infilato. Aiuto!

Sono stato un poeta, uno scrittore, un soldato, un cavaliere! Ora sono un piccolo peloso e a dir poco adorabile cagnolino, qualcosa è andato decisamente storto.

Qui passa gente di ogni sorta, dai signori di una certa età che cercano cani eleganti quanto noiosi, alla famiglia fintamente felice che cerca un cane chiassoso e divertente per far giocare i loro figli (molti genitori non hanno voglia o tempo di far giocare i loro bambini e affidano questo “tedioso” compito a dei cani, bah!), addirittura una coppia gay ha comprato due cuccioli di chiuaua spelacchiati e poco attraenti (non è un cliché, le coppie gay adorano i chiuaua).

Da me si fermano piccoli scriccioli che mi fissano urlando “Mamma voglio questo, voglio questo”, le madri in risposta li trascinano via, dicendo tutte la stessa cosa “Caro, i bulldog inglesi puzzano e sbavano”. Ok, i bulldog inglesi sbavano, ma se non gli fai un bel bagno ogni tanto è normale che puzzino, o sbaglio? Vorrei vedere loro a non lavarsi per settimane, anche loro saprebbero di cane sporco, ve lo assicuro.

Ora però ho veramente bisogno di lasciare questa gabbia, sono claustrofobico… ecco adesso che l’ho detto mi sta prendendo un attacco, mi butto a terra ecco, tiro fuori la lingua e… “che carino mamma, guarda questo sta facendo finta di svenire” “andiamo Peter, i bulldog inglesi puzzano da morire”.

No, direi che non funziona.

Ho deciso, la prossima persona che entra si innamorerà di me.

Ecco, si è aperta la porta, carino e coccoloso mi raccomando, fai che sia perfetta, fai che sia perfetta…

…come non detto, un vecchio bavoso col bastone e un paio di baffoni enormi; va bene mi arrendo me ne vado all’angolo della cuccia a rovesciare la ciotola del latte.

“Ciao piccolo pelosino”

Chi osa parlarmi in questo modo, io sono un letterato! Ah è il vecchio bavoso, non vorrà mica…

“Quanto costa signorina questo adorabile cucciolo?”

“600 sterline Mr Callaway, lo vuole vedere meglio?”

No ti prego, no, puzzo e sbavo, non faccio per lei Mr Castaway o Callaghan non ricordo!

“oh si, la ringrazio signorina”

Non farlo, ho la vescica piena e una buona mira!

“oh santo cielo, mi ha fatto la pipì addosso! Lo rimetto subito apposto”

“no signorina, lo compro”

Questa non ci voleva proprio.

I dubbi del pelosetto Jack sono fondati o no?

  • No, ma il problema non e' Mr Callaway, ma la sua nipotina Scarlett. (70%)
    70
  • Si, Mr Callaway e' un cinofilo svitato, con strane fissazioni e una casa piena zeppa di cani. (20%)
    20
  • No, Mr Callaway si dimostrera' un uomo buono e altruista, il perfetto padrone per un cane. (10%)
    10
Loading ... Loading ...
Categorie

Lascia un commento

88 Commenti

  • Si perde nel bosco.
    Avevo dimenticato la storia, ho dovuto riassumerla… come mai tutta questa lentezza nella pubblicazione? 🙂
    Comunque fai attenzione: la sinossi dice che parliamo di reincarnazione… quest’ultimo episodio non porta avanti in nessun modo il plot e non introduce a nessun punto di svolta… non perdere il filo. 😉

    • Purtroppo ho avuto problemi ad accedere col mio account, non ricordavo la password di facebook perchè é un account vecchio e non ricordavo neanche la password dell’account e-mail associato, un bel casino insomma 🙁 hai ragione, sto provando a fare un racconto completamente da zero senza pianificare nulla, ma credo che riprenderó le redini e riporteró il racconto nel binario giusto 🙂 grazie mille di essere passata 😉

  • Eccoci al 2 capitolo =)
    Vedo che l’ironia resta sempre nell’aria! Ottimo! Leggendolo sembravano davvero i pensieri di un cane hahaha, povero claustrofobico haha soprattutto quando hai scritto “quello che tutte le mamme rispondono” alle proprie figlie se vogliono un cane, fa una certa tristezza..
    Stile chiaro e curato. Non c’è che dire, davvero, non sei un principiante.
    Vorrei entrare un pò più nel vivo, ma giusto perchè sono curiosa =)
    Dato che tanto vince Scarlett, ho votato per il dolce vecchietto, mi ha dato questa impressione a primo impatto
    Alla prossima =)

  • Sei riuscito ad incuriosirmi. Quando ho letto le opzioni sono rimasto dapprima basito e poi mi sono scompisciato dalle risate. Scelgo il gatto perché la bambina mi sembra un’opzione banale e perché il cane è in vantaggio e voglio pareggiare i conti 😛

    Ciao 🙂

    • Si, l’incipit inizia serio, poi piano piano ti fa capire che in realtà non e cosi serio, ero indeciso su dove collocare il racconto, se su comico o fantascientifico, l’ho publicato su fantascientifico alla fine, ma si potrebbe definire fantascien-comico, un po come il film “il professore matto”.
      Ti ringrazio di aver votato e di essere passato 😉

  • sono per la bambina americana, allora ammetto che la trama non mi abbia colpito così tanto, eppure, e questo è un punto a tuo vantaggio, non riuscivo a staccare gli occhi dal testo. Trovo che sia scritto molto bene, e il finale umoristico mi ha sorpreso, non me lo aspettavo. Anche se la trama non mi convince molto, ti do comunque una possibilità e ti seguo!
    Ps. ma chissà per quale ragione ho la sensazione che ci saranno originali colpi di scena 😀
    Ti aspetto sul mio racconto! a presto 🙂

  • AVVINCENTE! Quanto mi sei piaciuto, dalla prima lettera all’ultima. Ha tutto un senso. Niente è messo per riempire la pagina. Anche quando hai riportato le varie reincarnazione e soprattutto” Vi ricordano qualcosa questi versi? Beh, non per vantarmi ma li ho scritti io.” mi hai fatto morire =) . Inizialmente hai trasmesso bene lo stato d’animo che potrebbe avere un ragazzo per la sua morte prematura, 25 anni, doveva fare l’esame… è stato proprio triste =( poi la tua ironia ha riacceso nuovamente tutto, bravo!!

  • Waooooow, ah bello! Ma che figata… Mi piace molto, molto, colgo sempre quella vena ironica che ti contraddistingue e fa di te un autore che mi ispira la lettura e quando leggo non vedo più niente, non trovo difetti e la storia mi piace. Questa si prospetta essere una bella storia. Ora io non posso più commentare come facevo perchè dicono che sono una ruffiana e sono sempre positiva nei commenti. (Ci sono degli strani personaggi che si leggono i miei commenti da tutte le parti, ma che ce frega a questi di quello che scrivo io ? Analizzano anche il contenuto del commento, un giorno ti spiegherò come fanno questa analisi, ho capito solo una cosa: chi pratica i fraffosi rimane fraffato! ) Auguro a questa storia di crescere…. di essere un bel passatempo, di farci dimenticare le cose brutte e di liberare al massimo la tua fantasia. Ora gli animali dopo il mobbing ti fa cane, storia che sta per finire con grande gioia di tutti gli incipittari, mi stanno un poco antipatici e ho votato la bambina… Ci sentiamo su facebook, dove facciamo un poco i bimbi-mingh….Ciao

    • Ah che bello, non vedevo l’ora di vedere il tuo commento, sempre divertente, mi piego dalle risate ogni volta che leggo un tuo commento 😉
      Dopo il giallo comico ho deciso di intraprendere la strada del “fantascien-comico” e vedo che piace 🙂
      Se esprimere il proprio parere significa essere ruffiani, allora tutti qui siamo ruffiani (non voglio offendere nessuno).
      Spero anche io di farvi divertire e farvi passare tempo in allegria.
      Un bacione 🙂

      • Io sono il demonio, sono una seduttrice, ti commento solo perché voglio qualcosa da te, sono una mangiatrice di uomini, una frustrata che vive troppo la piattaforma perché non ha una vita, me so fatta votà pure da mi zia in carriola per questo sono una disonesta….Non è vero che gli altri mi vogliono bene so una che fa le marchette dalla sera alla mattina, quindi a chi ci do un chilo di passera e a chi a forza de pensarlo perché gne passerà mai, se stanno a sti livelli hai voglia a sbatte contro il muro quella capoccia cornuta che hanno sempre bestiole rimangono… Ti alliscio e ti complimento, perché sono ruffiana, falsa come uno zecchino d’oro, falsa come Giuda, voglio qualcosa da te, siccome sono demoniaca e non posso avere ciò che vorrei (mica ce possiamo fidanzà Andrè passo per una Milf !) allora voglio, sai cosa voglio….. Quanno me porti un cappuccino ?

        • Sei un demonio simpaticissimo allora 🙂
          Ma lasciali perdere Lucia, lasciali parlare e continua a commentare come commenti tu che mi fai divertire sempre 🙂
          Se potessi mandartelo via Facebook un cappuccino molto volentieri, tocca spronare Zuckemberg a creare la cappu-chat, cappuccini via Facebook per tutti 😉

  • Bell’incipit! all’inizio somiglia un po’ alla mia vecchia storia BIVIO, poi introduci la reincarnazione, bello, mi intriga davvero, però non amo le storie in cui le persone si trasformano in animali, per questo spero vivamente che riacquisti punti l’opzione della bambina…. condivido sui miei social , speriamo arrivi tanta gente che la pensa come me 😉

  • Questo sito usa i cookies per migliorare l'esperienza utente. Cliccando su Accetto acconsenti all'utilizzo di cookie tecnici e obbligatori e all'invio di statistiche anonime sull'uso del sito maggiori informazioni

    Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

    Chiudi