Il mistero di Penelope

Penelope la giovane ragazza

Corre l’anno 1985 e nella piccola e deserta città di Abasolo in Messico, fa un caldo tremendo durante il periodo estivo, si toccano quasi i 50 gradi in pieno agosto. Li vive una ragazza di nome Penelope, molto estroversa, lunghi capelli neri, occhi color corteccia d’albero, lei passa la maggior parte della giornata a fissare la sabbia di Abasolo, e chiunque gli si avvicina e le chiede il perchè, lei risponde che è la miglior sabbia al mondo, ha una consistenza incredibile, quando la tocchi è come se svanisse in mano, ma la caratteristica ancor più bizzarra è che fa un odore di copertone bruciato.

Non ricordo di preciso se fosse il 3 o il 4 luglio, comunque Penelope aveva appena iniziato il campus estivo, il programma del campus prevedeva sveglia alle 6 del mattino, con una colazione a base di cereali di una nota marca (di cui non ricordo il nome), finita la colazione c’era il consueto appello, dove Penelope era ultima, ah non vi avevo ancora detto niente sulla sua nazionalità, lei era figlia di un noto impreditore russo Mark Zielinik divenuto famoso grazie alle pinnuts, appunto delle pinne da sub professionisti, si sposò con la figlia di Miguel Bardoz, noto commerciante marino, o per meglio dire pescivendolo nel Golfo del Messico, dove il pesce più diffuso era l’aringa.

Cercherò di raccontare una cosa alla volta, senza perdermi nelle infinite storie di Miguel, perchè si potrebbe fare un libro su quell’uomo, quindi ritornando al discorso principale, si sentiva in tutti i corridoi del midway campus la voce strillante della signorina Kelford che urlava i cognomi dei ragazzi:”Reisteen,Rudenfort,Spiley,Tristan,Tord,Uchic…..”.

Che cosa accade?

  • non chiama il cognome di Penelope (100%)
    100
  • chiama il cognome di Penelope, e lei risponde (0%)
    0
  • chiama il cognome di Penelope, e lei non risponde (0%)
    0
Loading ... Loading ...
Categorie

Lascia un commento

7 Commenti

  • Questo sito usa i cookies per migliorare l'esperienza utente. Cliccando su Accetto acconsenti all'utilizzo di cookie tecnici e obbligatori e all'invio di statistiche anonime sull'uso del sito maggiori informazioni

    Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

    Chiudi