L’Ultimo Negromante – II. Le Ali dell’Angelo Nero

La quiete prima della tempesta

Il cielo era coperto da spessi nuvoloni grigi e il vento freddo scuoteva con insistenza gli alberi che decoravano le colline sopra Ankena. La città era lontana, ma si vedevano chiaramente i rivoli di fumo che si levavano dai piccoli tetti bordeaux.

«Presto pioverà» annunciò Annie guardando fuori dalla finestra e stringendosi nel vecchio scialle. Chiuse le tende e si diresse verso il caminetto in pietra. Infilò il cucchiaio all’interno del pentolone e ne rigirò lentamente il contenuto.

«Lo stufato è quasi pronto. Spero che basti per tutti!»

«Basterà, non preoccuparti» rispose il marito, seduto su una sedia lì accanto. Era alto e robusto, con folte sopracciglia e occhi scuri. I capelli erano bianchi e molte rughe solcavano il suo viso stanco. Indossava un maglione di lana blu che la moglie aveva confezionato per lui.

«Damian sembrava veramente sconvolto» ricordò Annie.

«Hai ragione» commentò Devon con il cuore colmo di angoscia. Alzò il viso per guardare la moglie e aggiunse «il ragazzino si è svegliato?»

«Non ancora» lo informò, scuotendo la testa, «ormai sono due giorni che ha la febbre alta.»

«E la ferita?» continuò lui.

«Damian l’ha pulita e fasciata, e sembra che stia migliorando. Tuttavia, temo che il dolore che sta attanagliando il suo cuore sia di lenta e difficile guarigione: è il dolore di chi ha visto morire una persona cara.»

Un silenzio denso di ricordi scese tra di loro. Avevano perso il loro unico figlio ed era un ferita mai rimarginata che ancora bruciava i loro animi. Era un dolore insistente, freddo, che penetrava nelle ossa fino a bloccarle, per ricordare all’uomo la sua impotenza di fronte alla morte.

I due ripresero a parlare, cercando di allontanare quei pensieri prima che si trasformassero in lacrime.

 

Nel frattempo, nella sala accanto, i tre negromanti aspettavano notizie.

Cale, appoggiato alla finestra, guardava fuori pensieroso. I capelli e gli occhi erano castani, e alcuni ciuffi più lunghi gli coprivano le orecchie. Lokesh, invece, era seduto su una sedia, con un braccio appoggiato allo schienale e l’espressione annoiata. Aveva immerso la mano destra nella zazzera bionda, mentre le sue iridi verdi seguivano i movimenti di Sheila, che, agitata, camminava avanti e indietro per la stanza.

«Consumare il pavimento non lo farà svegliare prima!» commentò ad un certo punto.

La giovane si fermò, fulminandolo con i suoi occhi azzurri.

«Quanto sei spiritoso, Lok!» esclamò stizzita «sono preoccupata e mi sento inutile!»

«Che ne diresti se nel frattempo ti togliessi quello stupido colore dai capelli?» domandò l’altro indicando la sua chioma viola, «indossiamo le maschere per non farci riconoscere, ma con quella tinta ti scopriranno subito!»

La ragazza sbuffò «odio le regole e odio dovermi nascondere! Sono orgogliosa di essere una negromante!» affermò incrociando le braccia.

«Se vogliamo viaggiare tranquilli, è l’unica scelta che abbiamo» intervenne Cale, avvicinandosi a loro.

«Va bene! Ho capito! Comunque, è solo una tintura fatta con delle erbe. Un volta lavati torneranno castani come prima» li informò Sheila.

La giovane riprese a camminare e il suo sguardo si posò sulla porta davanti a lei. Damian si trovava dall’altra parte. Si morse un labbro e strinse i pugni, tentando di reprimere il sentimento che provava, quell’impulso che le diceva di correre da lui e stringerlo a sé per consolarlo.

«Stavo pensando ad Heian» disse Lokesh, ridestandola dai suoi pensieri, «dite che abbiamo fatto bene a portarlo con noi?»  

«Cosa vuoi dire?» domandò Sheila, guardandolo torva.

«Quel ragazzino è stato cresciuto da un esorcista! Chi ci dice che possiamo fidarci?»

«Lok, è il fratello di Damian!» gli ricordò Cale.

«Lo so, però questo non esclude che sia una spia o…» ma non riuscì a terminare la frase, che un pugno in pieno viso lo fece volare dalla sedia.

«Che cosa ti prende, Sheila?» domandò stupito.

«Non ti azzardare mai più a dire certe cose, soprattutto davanti a Damian!» gli ordinò furiosa «non hai idea di cosa stia passando in questo momento!»

«M-mi dispiace» balbettò, massaggiandosi la guancia.

In quell’istante, la porta si aprì e il loro compagno entrò nella stanza. Si avvicinò e sprofondò in una poltrona vicino al caminetto.

«Come sta Heian?» domandò la ragazza.

Damian fece un respiro profondo «va meglio. La febbre è scesa e gli incubi si sono fatti meno intensi. Ha smesso di gridare e sembra più rilassato.» A quella notizia, tirarono tutti un sospiro di sollievo.

«E tu come ti senti?» gli chiese preoccupata.

«Stanco.» Fece una pausa, poi proseguì «devo chiedervi un favore.»

«Dicci tutto!» lo esortò Cale.

«Il risveglio di Heian è stato solo temporaneo e i suoi poteri sono ancora bloccati» affermò, appoggiando i gomiti sulle gambe, «prima di tornare a Zeher, vorrei che mi accompagnaste dall’unica persona in grado di annullare il sigillo.»

«E chi sarebbe?» gli chiese Lokesh.

«È Thyra Beyth» annunciò il ragazzo «la figlia del Sommo Patriarca.» 

Cosa succederà nel prossimo capitolo?

  • I quattro litigano e non riescono a trovare un accordo (13%)
    13
  • Damian e i suoi compagni discutono ma riescono a trovare un accordo (73%)
    73
  • Gli amici di Damian accettano senza problemi la sua richiesta (13%)
    13
Loading ... Loading ...
Categorie

Lascia un commento

324 Commenti

  • Questa seconda parte è stata veramente bella, sotto tutti gli aspetti. Complimenti!
    Finalmente conosco tutta quanta la storia di Heian, pensavo che il suo sigillo non fosse stato ancora rotto. E invece non è così. La prossima volta imparo a cominciare dall’inizio, anziché dalla fine. 🙂

  • Baduuuum! Capitolo 5, chissà perchè mi immaginavo che si sarebbe innamorata di un negromante!
    Ho ricominciato a leggerti, TiaShe, scriverò un commento dopo aver letto il singolo capitolo, quindi non stupirti se in uno dico una cosa e subito poche righe dopo mi smentisco XD
    Bella la scena in cui Heian si accorge che quella visione non è Steiner, un po’ come se rimandasse alla visione di Albus Silente (non dico altro, non si sa mai qualcuno non abbia letto Harry P. e faccio spoiler!)
    Avrei votato che cerca di scoprire di più sui suoi poteri.

    ***

    Il sesto capitolo mi è piaciuto ancora di più, mi è venuta la pelle d’oca alla fine del racconto, complimenti! Per il prossimo capitolo avrei votato per provare a togliere il sigillo, mi sarebbe piaciuto vedere un po’ di arti magiche all’opera 🙂
    E poi, Heian vuole vendicare la signora Gina, no? 🙂

    ***

    Il settimo finisce con un bellissimo climax, da questo punto di vista sono felice di aver aspettato a leggere, almeno non devo aspettare una settimana nell’attesa del nuovo capitolo, ce l’ho subito pronto 😀
    Sono curioso di sapere cos’è la storia di Kest Narr, comunque complimenti TiaShe, intrighi, storie e misteri degni di un Fantasy con la F maiuscola! Avrei votato rosso, come il colore del cielo nel capitolo 6

    ***

    “Wow, lo dico e lo ripeto, wow!” (cit. Bartok)
    Che grande scena con Heian che non si rende conto di chi è, tempestivo l’arrivo del fratello! Ma adesso c’è il gran finale alle porte, ci sarà un mega scontro e non vedo l’ora di leggerlo!!
    Avrei votato anche io combattimento!

    ***

    Ho letto il nono capitolo e quando sono arrivato alla fine ho detto “ma come? non l’avevo iniziato tipo 30 secondi fa?”
    Sono arrivato alla fine senza rendermene conto, l’ho letto tutto d’un fiato! Complimenti!!
    Adesso gran finale, avrei votato “mai ti si concede un desiderio….”

    ***

    Pelle d’oca al gran finale, per il sacrificio della povera Thyra che redime se stessa salvando i fratelli.
    Quando pensi di tornare con la terza parte? XD Sono ansioso di riprendere la lettura!
    Complimenti, davvero!!

    • Weeeeeeee lucrash!!!!
      Bellissimo il tuo commento!!! ^__^ Ti ringrazio tantissimo!
      Sono felice che ti sia piaciuto e sono contenta di ritrovarti qui.
      MI hai fatto tanti complimenti e non posso che ringraziarti di cuore!
      Ho appena pubblicato la terza parte. Credo proprio che sarà l’ultima e spero di riuscire a spiegare bene tutto e di regalare un bel finale! 😉
      A prestooooooo! 🙂

  • Caspita, bellissimo 😀 Sono molto molto felice che l’intera storia non si sia risolta con un deus ex machina (i poteri di Heian) e che, invece, più realisticamente, ci sia stata una sconfitta. Unica cosa: adoro Damian e, se muore, ne dovrai rispondere a me! Mwamwamwa!
    Ottimo e toccante anche il sacrificio di Thyra, necessario in quel momento, e anche molto ragionato, con un senso. Sì, mi è piaciuto tutto 🙂 È bello leggere un fantasy così ben strutturato, con tanti personaggi ma non troppo complesso e incomprensibile. Brava!
    A presto 😀

    • Ciao Chiara!
      Grazie mille! Mi fa piacere che tu abbia apprezzato il finale e le scelte che ho fatto. ^__^
      Damian piace molto anche a me, però non ti posso ancora anticipare nulla. A breve uscirà la terza parte e vedremo che fine ha fatto! XD
      Ti ringrazio ancora per i complimenti, i commenti, i voti e la tua presenza costante. Insomma, grazie di cuore! Ci leggiamo presto! 😉
      Un bacione.

  • Un altro ‘episodio’, nel senso di 10 capitoli della tua saga, è concluso e siamo al commentone.
    Ciao Tia,
    Ho cercato a lungo le parole giuste per commentare il tuo racconto. Poi me ne è venuta in mente una: ispirazione.
    Il tuo sembra proprio un romanzo di cui per il momento ci hai fatto assaggiare i primi capitoli. Pieno di immaginazione, di azione, scritto sempre molto bene. Il fantasy non è il mio genere di elezione, ma ho trovato sempre piacevole e interessante leggere il tuo racconto. Penso che tu faccia la differenza con i dettagli: rendi vive le scene aggiungendo particolari che ‘solo chi c’era’ può aver visto. Lo so, dico una banalità, questa capacità alla fine è una di quelle che contraddistinguono una brava autrice.
    Appunto!
    Complimenti e alla prossima
    Ciao ciao

    • Ciao Moneta!
      TI ringrazio di cuore per il bellissimo commento.
      Mi hai fatto tantissimi complimenti e sono veramente felice di averti regalato qualcosa.
      Cercherò di migliorare e di imparare ancora, soprattutto affrontando altri generi e sperimentando cose nuove. La prossima storia che scriverò sarà la terza e ultima parte del Negromante. Finita quella, arriveranno nuovi racconti! 😉
      Grazie ancora.
      A presto!!! ^__^

  • Wow, bellisssssssssimissssssssimo questo finale. Si può dire??? 😀 Brava brava complimenti . Per la sapiente costruzione degli avvenimenti e della trama, la caratterizzazione dei personaggi, la descrizione delle scene che diventano visive. 🙂
    Torna presto, mia cara. Magari sperimentando un altro genere, ma torna!!!
    Abbracci e baci! 🙂

    • Ciao pink!
      Aspettavo il tuo commento! 🙂 Sono felice che il finale ti sia piaciuto! *__*
      Grazie mille!!!! 🙂 Tutti questi complimenti mi fanno arrossire!!! ^__^
      Tornerò presto con la terza parte di questo racconto. Ci sono ancora misteri e segreti da svelare. Poi sperimenterò nuovi generi e abbandonerò il fantasy per un po’! 🙂
      Ti ringrazio veramente tanto per la tua presenza costante!
      Un abbraccio!!! <3

  • Capitolo finale figherrimo!!
    Lo scontro è stato davvero bello e mi è piaciuto il sacrificio di Thyra, chissà se è morta o se l’hanno catturata! E chissà se loro sono riusciti a scappare!
    Ora non tenerci sulle spine però, scrivi subito la terza parte! 😉

  • Finale col botto per annunciarci l’arrivo della terza parte 😉

    Questo capitolo è molto bello, anche se ancora non si capisce bene chi sarebbero i buoni e chi i cattivi (cioè, come personaggi sì, ma come fazioni ancora no). Mi è dispiaciuto per Thyra. Anche per Damian, ma quello vedremo nella prossima parte che sarà successo davvero 😉

    Alla terza parte 🙂

    Ciao 🙂

  • Damian!!! Damian!!! Ammetto che è il personaggio che amo di più in questa tua saga quindi spero che sia solo ferito e che non gli accada niente di più brutto 🙁
    Ho adorato tantissimo Thyra. Un finale mozzafiato e descrizioni perfette alle quali ormai mi hai abituata. Non deludi mai, sei bravissima.
    Aspetto con ansia il seguito!!
    Alla prossima <3

    • Ciao Miky chan!
      Grazie!!! *__* Mi regali sempre dei commenti stupendi.
      Per Damian non posso anticiparti nulla, sarà tutto più chiaro con l’inizio della terza parte. Sono felice che ti sia affezionata ai personaggi, significa che sono riuscita a caratterizzarli bene e a trasmettere delle emozioni.
      Grazie per la tua presenza costante, sei sempre un tesoro.
      Alla prossima! <3

  • Ciaooooooooo!!!!!!!!!!!!!! 😀
    Bellissimo questo finale (un po’ meno la parte dove Damian rimane ferito… >:( )! *w*
    Spero che adesso lo curino e diano le ultime spiegazioni che ancora mancano!! Questa storia, come la precedente, è stata ricca di colpi di scena e scontri mozzafiato che, grazie al tuo stile fluido, hanno preso vita davanti ai nostri occhi!! Complimenti, sei bravissima!! 😀
    Ora non trastullarti (cit.) e vai a scrivere la terza parte!! 😉 Devo sapere cosa è successo a Damian!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
    Ci leggiamo presto!! <3

  • Questo sito usa i cookies per migliorare l'esperienza utente. Cliccando su Accetto acconsenti all'utilizzo di cookie tecnici e obbligatori e all'invio di statistiche anonime sull'uso del sito maggiori informazioni

    Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

    Chiudi