I CADUTI

PROLOGO - IL CAFFE’ NERO

Seduto al solito tavolo guardava le persone che si affollavano e facevano colazione controllando ogni 5 minuti l’orologio , tutti sembravano terrorizzati dall’idea di arrivare tardi al lavoro. Daniel li osservava sorseggiando lentamente il caffè nero che era solito bere. Nessuno avrebbe mai potuto accorgersi di chi fosse  veramente nemmeno le persone che pensavano di conoscerlo… sembrava esattamente come tutti gli altri…un essere umano qualsiasi dotato solo di bellezza e carisma fuori dal comune. 

Sarah,la cameriera della tavola calda, si avvicinò a lui con il caffè “ne vuoi ancora?”gli chiese sorridendogli.

Daniel la guardò “no grazie..per ora va bene così..”

“Non mangi mai niente, te ne stai sempre seduto qui da solo e lasci sempre venti dollari di mancia…è davvero così buono il nostro caffè?”chiese cercando di provare a conoscere quel bellissimo uomo sulla trentina che da almeno un anno era loro cliente. Lo aveva notato fin dal primo giorno , con le sue colleghe si era divertita a immaginare la sua storia. Nessuno conosceva il suo nome e lo chiamavano “Black” per via dei suoi capelli neri , dei suoi occhi scuri e del suo abbigliamento sempre nero…Ogni mattina arrivava appena aperto, si sedeva sempre al solito tavolo, prendeva il caffè e rimaneva fino a che il locale non inziava a svuotarsi dalle colazioni..prima di andare quasi sempre riceveva una telefonata..lasciava i soldi sul tavolo ed usciva salutando. 

Daniel guardò per un istante la tazza davanti a lui sul tavolo , poi tornò a guardare Sarah.

“Tu non lo hai mai sentito Sarah?”le chiese guardandola negli occhi.

“Io.. si ..”disse lei imbarazzata “Come sai il mio nome?”chiese poi.

Daniel senza cambiare la direzione del suo sguardo le fece segno della spilla sulla sua divisa su cui era scritto il nome.

“Ah..giusto..alle volte mi scordo di averla…”sorrise lei.

Il cellulare posato sul tavolo iniziò a squillare. Daniel lo prese e si alzò , era a pochi cm da Sarah che sembrava quasi paralizzata. Era alto e muscoloso ed indossava un profumo buonissimo..

“Per risponderti Sarah-disse prendendo dalla tasca della giacca di pelle il portafoglio e prendendo 20 dollari-non è il caffè a meritare la mancia di 20 dollari…”disse posandoli sul tavolo “ora scusami.. buonagiornata…”disse poi allontanandosi da lei ed uscendo dal locale.

Sarah lo guardò uscire e lo vide fermarsi subito fuori e rispondere alla chiamata,

Daniel sapeva di non poter rispondere a quella chiamata davanti a lei,nessun mortale poteva ascoltare ciò che sarebbe stato detto. 

“Daniel, dovresti divertirti di più , quella Sarah è davvero carina”disse Michael quando lui rispose.

“Da quando è di tuo interesse sapere come passo il tempo libero?”chiese Daniel 

“Stai per ricevere gli incarichi..ne abbiamo uno anche per te ma vorremmo consegnartelo personalmente..è una questione un pò delicata e può occuparsene solo uno del tuo livello..e sei il più vicino..”

Daniel si girò a guardare all’interno della tavola calda, sentiva nella sua mente in maniera molto chiara la conversazione che quelle due ragazze stavano facendo, Daniel poteva sentire qualsiasi cosa volesse , compresi i pensieri delle persone che gli stavano vicino .

Le salutò e poi s’incamminò verso un vicolo proprio affianco alla tavola calda.

“Mandami gli incarichi… vi raggiungo alla villa..”disse agganciando il telefono.

Per una frazione di secondo Daniel entrò nella “coscienza”,richiedeva molto energia rimanervi connesso, ma era il solo modo per i “CADUTI” per connettersi gli uni agli altri ed essere una sola mente. 

La Coscienza era comandata dagli anziani della Congrega, ed essi erano i soli a poterla esplorare tutta. Gli Anziani davano solo ai capisettore la possibilità di entrarvici e di leggere parte della loro mente. Era lì che Daniel , in quanto a capo del settore New York, avrebbe trovato i nomi di coloro che sarebbero dovuti morire quel giorno . Il suo compito era distribuire quei nome ad ogni caduto sotto il suo controllo nella città e fare in modo che quelle morti avvenissero come era stato deciso dall’universo. Quello era il compito di ogni caduto presente in ogni angolo della terra , controllare che nessuna forza impedisse quella morte e prelevare l’anima del defunto perchè fosse poi rincorporata all’univeso. I Caduti erano stati chiamati in molti modi nella storia dell’umanità , variando i nomi a seconda delle religioni e dei tempi, probabilmente però, il più vicino alla verità era “angeli della morte”.

Quando tutti i nomi furono impressi nella sua mente uscì dalla Coscienza. Un pò di sangue usciva dal suo naso, se lo pulì con la mano. Gli incarichi erano stati distribuiti ora quelle morti erano definitive e nulla poteva più evitarle.

Non aveva idea dell’incarico che gli Anziani avevano per lui ,da quando era stato nominato CapoSettore non era mai accaduto,le sue responsabilità erano altre come controllare che tutto avvenisse senza intoppi , vigilare che nessuna forza minacciasse l’equilibrio che reggeva l’universo così come noi lo conosciamo ..

Cosa avviene nel prossimo episodio?

  • scopriamo la storia dei caduti e cerchiamo di capire meglio chi sono (25%)
    25
  • Scopriamo chi è Sarah (0%)
    0
  • seguiamo Daniel dagli Anziani della Congrega e scopriamo il suo incarico (75%)
    75
Loading ... Loading ...
Categorie

Lascia un commento

51 Commenti

  • Finale fantastico. Lasci intendere una love story tra Charlotte e Daniel, la regina Lilian che forse non la racconta tutta giusta, e in più ci devi ancora dire di Michael e Azrael… stai solo attenta alla punteggiatura, secondo me qui ogni tanto ti sei “mangiata una virgola” 🙂
    In questo episodio ci hai messo tanta poesia (intendo nelle descrizioni e nell’ambientazione), e mi è piaciuto davvero molto! Bellissimo anche quel bacio mancato…
    Ti seguo, non vorrei perdermi il seguito per nulla al mondo! 😀
    P.S. Nella continuazione forse non apparirò subito, visto che per un breve periodo sarò all’estero e non potrò usare qualsiasi apparecchio elettronico nè avrò internet, ma mi riscatterò subito, promesso! E intanto vedo se riesco a usare il profilo Facebook dei miei… 😉

  • OOOOKEYYYY..sempre meglio sto intrigo!! COMPLIMETISSIMI!
    Direi che passare la palla al capo dei caduti (Michael) è la scelta più logica.. anche se un Daniel violento non mi sarebbe poi dispiaciuto così tanto.. pero no .. dai.. decide il boss!!

    • Onestamente ne dubito di finire tutto in 3 capitoli ( se non ci fosse il vincolo dei 5000 caratteri sarei già più avanti nella storia..ma vabbhe le regole ci sono e si devono seguire:)!! ) . Male che vada scriverò “I caduti 2 ” 😀
      Se George Martin ha scritto più di 10 libri :p !!!
      Grazie per essere passato a leggere e di avere lasciato un commento!! 😀

    • Nel caso il racconto ti piaccia ..ho creato una pagina Facebook ..
      la trovi al :
      https://www.facebook.com/profile.php?id=100012513316617
      il profilo è Giada Caduti , niente di personale ..vorrei solo provare a rendere i personaggi più “vivi” . A capire meglio da chi legge il racconto che piega preferirebbe prendesse.
      Insomma.. parlare come si fa qui nei commenti.. ma in modo più fluido e veloce.
      Se ti va di partecipare a questo “esperimento” … a me farebbe piacere!
      un abbraccio.

    • Wow !! Grazie mille sei troppo gentile !!!
      La storia che ho in mente è un po complicata e forse non riuscirò a finirla in 10 episodi … Stiamo a vedere 🙂 !!!
      Però ora che ho introdotto quasi tutti i personaggi possiamo davvero iniziare a divertirci 😀

    • HO CREATO UN PROFILO FACEBOOK DI QUESTA STORIA :
      https://www.facebook.com/profile.php?id=100012513316617
      PARLERO’ SOLO DELLA STORIA, UN PO’ COME FACCIAMO QUI, SOLO IN MODO PIU’ FLUIDO E VELOCE.
      SU FB SI POSSONO INSERIRE FOTO , VIDEO, CANZONI..
      E SOPRATUTTO POTETE DIRMI CHE PIEGA VORRESTE PRENDESSE LA STORIA SENZA DOVER RIMANERE NELLE OPZIONI DEL SONDAGGIO.
      MI PIACEREBBE CHE LA PREDESTE DI PIU’ COME UNA SORTA DI “TELEFILM VIRTUALE” . E’ COSì CHE IO LO IMMAGINO MENTRE LO SCRIVO E VORREI POTER RENDERE “VIVI” I PERSONAGGI CHE LEGGETE.
      CON IL VINCOLO DEI 5000 CARATTERI E’ DIFFICILE E TUTTO CIO’ CHE CREDETE DI NON CAPIRE O CHE VOLETE SAPERE DEL”PRIMA” ( DI PIU’ SULLA STORIA DI MORGANA O DI DANIEL PER ESEMPIO) LI POSSIAMO PARLARNE.
      NELLA MIA MENTE LORO “ESISTONO” E VI ASPETTANO SU FACEBOOK…SE VI FA PIACERE..ovviamente…
      (è una cosa in più..un esperimento..magari è divertente..chissà 🙂 … )

  • Scoperto il nuovo capitolo per caso… (La mia e-mail quando aveva intenzione di dirmelo??)
    Voto anch’io per l’arrivo di Padre John… Anche la festa di beneficenza va benissimo, ma con i “…” stuzzichi la curiosità. 😉
    E poi voglio scoprire di più sul perché Charlotte “conosce” Daniel.
    Bravissima! Sempre più misteriosa la faccenda…

    • eheheh !! L’ho appena caricata 😀 !!!
      mi fa piacere che ti piaccia!!!!
      Me la sto immaginando come un film…
      No so se tu segui o meno la canzoni che suggerisco (come fa Jade261), la musica mi aiuta a scrivere l’episodio ..
      quindi mi è venuto in mente di aggiungere le “foto” dei personaggi nella foto profilo..se per caso vuoi farti dei film anche tu come me!!! ahahhaha..
      però puoi anche immaginarli come preferisci tu.. è il bello della lettura no? . io sto provando a darvi tutti gli “elementi” per visualizzato come lo vedo io :p !!!
      bacioni
      e… vediamo che opzione vince ! 😀

  • Sono curiosa di sapere di cosa si potrebbe rendere conto Daniel quando arriva padre john…. quindi voto per questa opzione …

    storia davvero figa… canzoni splendide!!

    e quel Daniel poi “fa sangue” ahahahahah 😉

    • Grazie !! 😀 ehehehehe…
      Stavo pensando di mettere nella foto profilo ..delle foto “elaborate” di personaggi famosi a cui mi ispiro nel descrivere i personaggi.
      Mentre lo scrivo me lo visualizzo tipo film!!
      DAI SI! LO FACCIO !
      tanto non se ne renderà conto nessuno 😀 !! E’ talmente piccola la foto !

  • Segue il consiglio di Lilian…
    Vorrei che nel prossimo capitolo apparisse la fata, non la sua storia, quindi niente portatore; e andare a parlarci mi sembra troppo diretto…
    Forse la incontra la sera, alla festa di beneficenza 😉
    Complimenti! Questo capitolo non era così “denso” come gli altri, e secondo me scritto anche meglio! 🙂
    Alla prossima!

  • Accetta l’incarico. E anch’io, perchè seguo la storia. Sei molto brava nelle descrizioni, a immergerci nella storia, con le atmosfere e con la caratterizzazione dei personaggi. Il primo episodio era fittissimo, mi avrebbe scoraggiata – sai la lettura a video è faticosa, meglio andare a capo il più possibile – ma la storia era talmente sorprendente che non ho potuto fare a meno di leggerla fino a qui.

  • Bellissima storia, complimenti! Questo genere fantasy mischiato con l’esoterismo mi piace tantissimo, e mi piacciono anche i racconti con molti dialoghi e con personaggi ben caratterizzati. Inizio a farmi già qualche idea anch’io sullo sviluppo dei personaggi, ma visto come funzionano le cose qui tutto è possibile, quindi continuo a leggere e rispondere alle domande, e vediamo come va!

    • wow.. grazie mille.. fa piacere che la storia piaccia…
      anche per me dialoghi e personaggi sono importanti .. io mentre scrivo li immagino ..so che viso hanno ,come si muovono ed il tono che usano .. ma è difficile renderlo per iscritto.. quindi se sono riuscita a farlo anche solo un pochino mi fa un immenso piacere!
      continua a votare che sono curiosa di come farete andare avanti la storia .. AIUTATEMI 😀 !!

  • Ho fatto un po’ di confusione nel racconto della regina Lilian, ma non so dirti cosa fosse “disordinato” (forse te lo potranno dire scrittori più esperti 🙂 )
    Comunque, ti sei già tradita nel primo episodio, mettendo tra le opzioni “scopriamo chi è veramente Sarah” 😉 Secondo me è lei la fata di Salewick rimasta sulla terra, o perlomeno sua figlia…

    • in realtà non è proprio così su Sarah, o meglio ancora non è così .. 🙂 si poteva andare avanti in modi diversi .. uno di quelli era che Sarah aveva un ruolo..non è stato deciso così..quindi potrebbe anche essere una strada che il racconto ha abbandonato ..oppure no ! non ne sono ancora certa nemmeno io ..
      per la confusione si , penso di si ..purtroppo i 5000 caratteri sono un po’ un problema. So di aver tralasciato alcune spiegazioni magari cercherò di rendere le cose meno caotiche nel prossimo episodio o cercare di spiegarle con il tempo.
      Spero in ogni caso che sia abbastanza chiaro e che non ti sia disinteressata al racconto ..
      ti ringrazio davvero molto per le tue opinioni 🙂

      • Tranquilla, nei primi capitoli della mia storia ho fatto anch’io un casino con i caratteri… (Ho tolto gli spazi prima e dopo la punteggiatura, per fortuna sono stata avvertita dai miei lettori in tempo prima di combinare un pasticcio… Quindi ti consiglio di NON farlo!)
        Allora su Sarah mi ero sbagliata… Comunque sono ancora molto curiosa su questa vicenda! 😀

        • si si.. prometto che starò attenta.. 😀 ho in mente una storia un po’ ..intrigata sopratutto perché devo anche spiegare come è strutturato un universo , quello di Sidhe , e non è facile rendere l’idea di quello che ho nella testa.. ma sono conteta che ci siano persone che come te mi aiutano dandomi dei consigli o facendomi delle critiche costruttive.. quindi GRAZIE !!! 😀
          Spero di continuare ad incuriosirti .
          un abbraccio

    • ciao!
      buono il gelato :p !!!!
      No, non conosco l’autore che mi hai detto .. probabilmente anche lui ha preso il nome di SIdhe dalle leggende e dai miti nordici ..
      A quando, i Celti ritenevano che Sidhe fosse una sorta di universo parallelo al nostro dal quale provenivano quasti tutte le creature magiche o straordinarie ..
      Ho solo preso spunto da quelle leggende.. elaborandole un po’ a modo mio :p !!!
      spero ti piaccia…

    • Letto anche il secondo episodio.

      Allora, che il lavoro abbia a che fare con il clan di Avalon mi sembra un po’ banale. Forse la scelta più corretta da fare tra il “la regina non si fida più di tanto” e il “ha scoperto cose (che voi umani non potete immaginare) che potrebbero cambiare la storia” è la poca fiducia.

      Ogni tanto mi è sembrato che saltassi delle virgole, ma è solo un mio parere.

      • ciao!!
        prima cosa : grazie d’essere passato a leggere 😀 . poi dunque .. mi dispiace che trovi scontata la scelta del clan di Avalon, ma mi serviva un nome di clan di fate conosciuto , se devi stravolgere una storia almeno cerca di prenderne una ben conosciuta no? 😀 altrimenti che senso ha stravolgerla.
        Se continuerai a leggere capirai meglio cosa intendo e poi non sono proprio Avalon e le sue fate le protagoniste di questo racconto ….
        si, forse ho scordato qualche virgola o fatto qualche errore… cerco sempre di stare dentro ai 5000 caratteri ma non è facile …. 😀
        a presto… spero !

  • HO PENSATO CHE NEI TITOLI DEI PROSSIMI EPISODI INSERIRO’ IL TITOLO DI UNA CANZONE CHE POTRETE ASCOLTARE PER ACCOMPAGNARE LA LETTURA .
    LA MUSICA MI AIUTA AD ENTRARE MEGLIO NELLA STORIA , SPERO SIA UN’IDEA CHE POSSA PIACERE ANCHE A VOI 🙂

  • Questo sito usa i cookies per migliorare l'esperienza utente. Cliccando su Accetto acconsenti all'utilizzo di cookie tecnici e obbligatori e all'invio di statistiche anonime sull'uso del sito maggiori informazioni

    Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

    Chiudi