I CADUTI 2

CAPITOLO DIECI - RIUNIONE ALLA VILLA

Lo studio privato di Michael era illuminato solo dalle luci delle candele. La notte avvolgeva la Villa nel silenzio. Fuori dalla grande finestra il cielo brillava di stelle.

“Daniel,è un piacere conoscerti personalmente”disse Puriel quando lo vide entrare seduto dietro alla grande scrivania.

Era la prima volta che Daniel si trovava al cospetto del più antico e potete spirito dei Nove della Luce.

Puriel , Lo Psichico, colui che l’Equilibrio aveva designato com il conoscitore di passato,presente e Futuro. 

Colui che al tavolo dei Nove Della Luce sedeva al centro.

Agli occhi di chi non conosceva la Verità sarebbe sembrato solo un vecchio, troppo stanco e debole per avere ancora le forze di sopravvivere un altro giorno, eppure la sua anima viveva da prima che l’eternità fosse creata ,aveva visto l’Equiibrio creare ogni cosa. La sua saggezza ed i suoi poteri andavano oltre a quelli di qualsiasi altra anima di Sidhe.Probabilmente era il solo a conoscere il volto dell’Equilibrio,sempre che quest’ultimo ne possedesse uno.

Daniel chinò il capo in segno di saluto e di rispetto.

LIllian,seduta su un angolo della scrivania,lo guardava in silenzio. Daniel alzò lo sguardo per incrociare quello di lei. Era la sola in quella stanza a sapere che lui era entrato in un sogno di Charlotte, non poteva conoscere il sogno e probabilmente non aveva intenzione di rivelarlo. A giudicare dalle espressioni in quella stanza , quel sogno era il loro ultimo problema.

“A quanto pare, Azrael non mente”disse Michael ,in piedi affianco a Puriel.

Daniel guardò per un istante Azrael, che seduto teneva gli occhi fissi sul pavimento.

“Daniel!”disse Puriel richiamando la sua attenzione “L’equilibrio è orgoglioso della tua scelta..avresti potuto ucciderlo e non avreste mai scoperto la verità che si celava oltre le menzogne”

“Menzogne che il tuo consiglio ci ha raccontato”disse Daniel

Puriel sorrise tristemente “La maggior parte di loro ne sono vittime, esattamente come voi e se sono qui da solo è perchè i Nove dovranno continuare a credere a quelle menzogne o il traditore saprà che siete vicino alla verità”

“Con tutto il rispetto-disse Daniel-tu sapevi che erano menzogne..conosci il futuro ed ogni cosa del passato . Potresti risolvere da solo questo problema .Posso sapere perchè non hai impedito che succedesse e perchè ora non stai facendo nulla?”gli chiede Daniel

Puriel si alzò ed andò verso di lui.

“Il passato che ora è tale, prima era Futuro..ed il futuro non è certo..piccole cose possono cambiarlo ,la mia conoscenza di ciò che avverrà sono solo premonizioni. Il destino,Daniel,deve avere il suo corso, questo vale per la Terra quanto per Sidhe. Immaginare cosa ci aspetta nel futuro è un peso che l’Equilibrio ha voluto darmi con l’obbligo di non rivelarlo. Sapevo che presto sarebbe arrivato il momento in cui avremmo dovuto dimostrare all’Equilibrio d’essere in grado di proteggerlo,come lui ha protetto noi fino ad oggi. Non posso rivelarti il nome del traditore,ma posso dirti che le anime in questa stanza sono degne della tua fiducia. La domanda è tu sei degno della fiducia che loro ripongono in te?”gli chiese guardandolo negli occhi facendogli capire che nel suo futuro Puriel poteva vedere qualcosa che nessuno in quel momento poteva immaginare.

“Se dubiteranno di me gli chiedo fin da ora di uccidermi”disse Daniel

“Troverai il libro di Avalon nella libreria del tuo appartamento”disse Puriel facendogli capire che sapeva del sogno e di tutti i pensieri che Daniel in quel sogno aveva avuto. E come poteva non saperlo, Sapere ogni cosa era il suo destino.

“Cosa c’entra ora il Libro di Avalon?”chiese Lillian 

“Chiunque sia il traditore -disse Daniel guardandola- sta progettando tutto questo da molto tempo. Ha dovuto creare le condizioni per quest’insurrezzione. A quanto ne so il Clan di Avalon è stato distrutto dopo una votazione dei Nove. Scoprire chi e cosa hanno votato forse potrebbe aiutarci a capire chi aveva maggior interesse nel farlo. Probabilmente Morgana o la regina precedente erano vicine a scoprire il traditore o hanno fatto qualcosa involontariamente per distruggere i suoi piani”

“E’ assurdo! La soluzione è una : uccidere la discendente adesso!! Nasconderò la fata che sta nascendo a Salewick e diremo a tutti che è morta.. nemmeno lei saprà di provenire da un altro Clan..”

“E facendolo sei sicura che il traditore non distrugga il tuo clan come ha fatto con quello di Avalon?”le chiese Daniel
“con quale accusa?!”disse sicura Lillian 

“Una qualsiasi-disse Daniel avvicinandosi a lei- Salewick non è famosa per essere il clan più amato,vivete isolate lontano da tutti, nessuno sa cosa avviene nella vostra fortezza. E’ fin troppo facile accusarvi di qualcosa”

Lillian non rispose.Sapeva che Daniel aveva ragione.

“Vai a casa e consulta quel libro”disse Michael “ Lillian, torna a Salewick e fingi di cercare ancora il traditore fra le tue fate.. Azrael ed io faremo in modo che la Discendente sia al sicuro fino al ritorno di Daniel”

Ognuno sa cosa deve fare. Cosa volete succeda nel prossimo episodio?

  • Facciamo un flashback fino a Morgana prima della distruzione di Avalon (67%)
    67
  • Andiamo a vedere cosa sta accadendo nella vita di Charlotte (0%)
    0
  • Seguiamo Daniel e scopriamo cosa troverà nel libro di Avalon (33%)
    33
Loading ... Loading ...
Categorie

Lascia un commento

17 Commenti

  • Eccomi!
    Già due episodi… per fortuna non mi sono persa troppo 😉
    Adesso voto per la regina Lilian… Hai caratterizzato Puriel davvero bene, bravissima. Sono riuscita a immaginarlo in testa, e anche a capire perchè ha fatto questo/quello e cosa starà pensando. Però attenta alla punteggiatura, e soprattutto alle virgole; una volta sono in mezzo a due spazi, una volta sono tra due parole senza spazio oppure sono attaccate alla parola che viene dopo… Questo “disordine” disturba un po’ la lettura 🙂
    E un altra cosa: chiamare Puriel “lo psichico” è grammaticalmente/logicamente/qualcosa-mente giusto, ma incute un po’ di soggezione. Ti consiglio di usare questa sostituzione solo quando vediamo i suoi poteri mentali in azione, perchè così ricorda ai lettori chi è e cosa può fare (non so quanti usano questa tecnica, però secondo me funziona). Ma quando parla in un giardino con un’amica (prima di far vedere i poteri) userei semplicemente “Puriel” oppure “il vecchio/l’anziano”.
    Ciao! 😀

    • Ahahah.. In parte mi hai dato tu lo spunto per conoscere meglio Lillian nel tuo commento precedente.. è l’opzione che avrei scelto anche io .
      anche se il vero protagonista è Daniel , anche Lillian è un personaggio interessante e tutto da sviluppare 🙂

  • Ora dobbiamo scoprire almeno parte della psicologia di… Oh, aspetta. Ho letto male io il nome scritto nell’opzione: Lillian anziché Morgana. Ops. 🙂
    Va bene comunque.

    La storia si sta facendo interessante. 😉 Solo un appunto (oltre al fatto che mancano gli spazi dopo un po’ di punteggiatura, ma questo è un altro discorso -e non voglio fare il pignolo/grammar nazi 🙂 -) : è “insurrezione”, con una sola “z”, e non con due. L’unica parola (italiana, perlomeno) che ha “zzia”, cioè con 2 “z”, è “pazzia”.

    • Ok , intanto Grazie mille per i complimenti sulla storia ,
      Ed anche per le dritte grammaticali ..
      A mia discolpa posso dire che gli spazi dopo la punteggiatura sono per guadagnare caratteri :p
      Mentre gli errori grammaticali o ortografici sono proprio miei … Sorry !! Ahahah farò del mio meglio per rileggere con attenzione prima di pubblicare ( anche se essendo scritto da me fatico a vederli .. ) ..
      GRAZIE PER SEGUIRE ANCHE IL SECONDO EPISIODIO !!! Spero d’essere all’altezza …
      Bacio

  • Questo sito usa i cookies per migliorare l'esperienza utente. Cliccando su Accetto acconsenti all'utilizzo di cookie tecnici e obbligatori e all'invio di statistiche anonime sull'uso del sito maggiori informazioni

    Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

    Chiudi