IL MARCHIO DEL RINNEGATO

Dove eravamo rimasti?

Scegliete un paesaggio... Vette rocciose (47%)

TRA LE VETTE

-Quindi ricapitolando dovrei prendere le sembianze di una guardia, entrare in un forte definito ad oggi inespuniabile, aprirvi un varco e insieme uccidere un essere invincibile?-. La lingua violacea di Mandra si inumidisce le labbra dopo aver finito la domanda. La voce appena rotta dalla ripida salita lungo un tortuoso sentiero di montagna.

-Proprio così- risponde secco Temeo a capofila.

-Penso sia il peggior piano mai sentito- Annuncia l’omunculo.

-Se ne hai uno migliore scarafaggio ci illumini, sono tutta orecchie- Questa volta è la voce di Sephora che proviene dal fondo.

-Fate silenzio- Il colosso a chiudi fila inizia ad annusare l’aria.

-Che succede?- Temeo si gira di scatto.

L’enorme mole sguaina il martello e inizia a frugare con lo sguardo la fitta vegetazione ai bordi dello stretto sentiero lastricato. -Qualcosa ci sta cacciando- Dice solo.

In poco più di una manciata di secondi Sephora sguaina due pugnali e Temeo si fionda accanto al colosso.

-Dove è Mandra?- Chiede la ragazza.

-Silenzio- Ripete l’enorme mole.

Un ruggito scuarcia l’aria, poi Sephora azzannata ad una spalla rovina con il volto nella terra dura. Una bestia grande e slanciata come un cavallo, dal pelo completamente castano, sta per affondare le zanne sulla nuca della giovane. Solo il martello roteato ad una volecità incredibile ferma la bestia, che spicca un salto nella direzione di Temeo. 

L’aria si impregna del tanfo putrido di quelle zanne che si serrano mordendo ove solo qualche minuto prima si trovava il petto del ragazzo. Un lembo del suo mantello cade al suolo mentre un’altro colpo di martello va a vuoto. L’abominevole creatura ha spiccato un’altro altissimo balzo. 

Temeo nota con preoccupazione che Sephora non si è ancora mossa dal suolo -Coprimi-. Urla verso il Colosso che si ritrova un paio di artigli conficcati nel costato.

Un urlo basso e cupo scuote le cime dei monti imbiancate di neve. Pare quasi il muggire di un bufalo ferito.

La bestia con il lungo volto da cavallo allora si lecca gli artigli con la lunga lingua verdognola e di slancio si fionda verso Temeo chino su Sephora. Intanto il Colosso cade in ginocchio tenendosi il costato sanguinante. 

Solo quando quell’ammasso di pelo si trova ad un respiro alle spalle di Temeo una macchia scura cade da un ramo alto sopra le loro teste, andando a finire proprio sulla fiera. 

Ciò che sembra un gigno accompaga il leggero fruscio della carne lacerata, un mazzetto di foglie cade insieme a quell’ombra che ha infilzato alla schiena quell’essere rivoltate, che ora giace al suolo rantolando.

-Fatemi capire, non siete in grado di fronteggiare un Mard e volete uccidere l’imperatore-. Chiede Mandra come nulla fosse accaduto. 

-Non mi sembra il caso di parlarne ora, dobbiamo accamparci, Sephora e il colosso sono feriti-. Dice Temeo alzandosi. 

-Non possiamo qui, se arriva un branco siamo finiti. In più puoi chiedere al cosone che smetta di pregare. Mi irrita-.

Temeo guarda l’enorme stazza che seppur inginocchiata lo supera in altezza, poi dice -Andiamo Colosso, pregheremo quando tutto sarà finito-. 

Mandra intanto saltella davanti al gruppo mentre Temeo prende in braccio Sephora ancora priva di sensi.

-La fortezza dista un giorno di cammino al di là di quelle cime. Se non ci fermiamo saremo lì domani all’imbrunire- Insiste l’omuncolo -Prima arriviamo, prima finiamo e prima torno ad essere una principessa-. Aggiunge sogghignando.

-Dobbiamo accamparci- La risposta ferrea di Temeo.

-Allora conviene arrivare in vetta e chiedere ospitalità al villaggio dei nani. Se hai con che pagarli saranno lieti di offrirci ristoro e cure-.

-Adiamo-. Dice la voce sul fondo mentre la comitiva si rimette in marcia. 

Un nuvolo gonfio d’acqua intanto oscura leggermente il sole dell’imbrunire, un enorme falco lo fora per lungo come una freccia, prima di scendere in una picchiata fulminea, andandosi a posare sulla spalla di Temeo. Con il becco inizzia a ticchettare qualcosa all’orecchio del giovane. 

-Sarà meglio sbrigarsi- Dice lui appena il rapace riprende il volo.

-Che succede ancora?-. La voce flebile di Sephora che si è appena ridestata.

-A me questa storia non piace per niente-. Commenta Mantra prendendo posto alle spalle di Temeo.

Cosa avrà annunciato il falco a Temeo?

  • Un altro pericolo imminente (17%)
    17
  • Il villaggio dei nani deserto (50%)
    50
  • L'arrivo di una tempesta (33%)
    33
Loading ... Loading ...
Categorie

Lascia un commento

118 Commenti

    • Hahah hai ragione, ci sono state un paio di pubblicazione nel mentre e tanto lavoro. Il protagonista, il misterioso Temeo ha appena riunito tutti coloro che portano il marchio dei rinnegati per eliminare il tiranno imperatore.
      A breve verrò a leggere anche la tua storia.
      Ciao

  • Vette rocciose. Ho recuperato gli ultimi tre capitoli. Me ne scuso ma ho avuto settimane complicate che mi hanno tenuto lontano dal sito e sto cercando solo ora di mettermi in pari. Molto bene l’evoluzione della storia. Scene e contesti familiari a chi ‘frequenta’ il fantasy. Molto eterogeneo il gruppetto di eroi che si va delineando. Ti segnalo ancora qualche incertezza nei tempi verbali nel quarto episodio.
    E se posso un altro piccolo consiglio: non preoccuparti di osare. Qualche descrizione un po’ più cruda non guasta in un contesto del genere. Per il resto bravissimo. Continua così.

  • Ho appena cominciato a leggere la tua storia e, oltre all’ottima scelta dei nomi (che io non riesco mai ad azzeccare ahah =)), voglio complimentarmi per il tuo utilizzo delle immagini, capaci di farti assaporare del gusto dei capelli alla pericolosità delle schegge di marmo.

    • Ciao Jaw,
      Non è da tanto che sono su questo sito ma leggendo i vari fantasy devo dire che “Il bastone di sabbia” è il mio preferito. Detto questo è chiaro che qualsiasi tuo consiglio o aiuto vale molto e ti ringrazio infinitamente. In definitiva le cose da scoprirà sono ancora tante e spero avrai voglia di leggerle.

  • Ecco che ci faceva un colosso in una chiesa. Ho ottenuto la mia risposta e in effetti, wo, che figata di risposta.
    Vada per le vette… ammetto che le ho scelte perché mi fa ridere un coso enorme che gira fra le montagne stile gigante, insomma XD

    • Grazie mille Sixi di essere qui. Bè sicuramente leggendo il tuo racconto si nota che sei dotato di una fantasia fuori dal comune, chiarente ti ho servito su un piatto d argento il binomio gigante-montagne :). Comunque ti ringrazio ancora moltissimo per essere passato. Alla prossima

  • Ciao,sono mancato per tre settimane, un impegno di lavoro. Esporre alla Ftera Homi a Milano. Piuttosto gravoso e che prende tutto il tempo. Adesso ricomincio, qualche giorno a leggere gli altri, poi vado avanti col mio.
    Il nostro gruppetto avanza versola sua meta, e tu descrivi meravigliosamente il loro viaggio, mi piace che il condannato sia una “lei”, tra l’altro avvenente.
    Ho votato verdi colline, anche perchè vivo vicino all’Oltrepò.
    Buon fine settimana

  • Misteriosa condannata
    Ah, però p, bel colpo si scena!
    La tua scrittura è sempre molto precisa, curata e ricca, le atmosfere che evochi sono quasi palpabili. Mi piace molto come scrivi, e la trama è già molto complessa, i protagonisti sono parecchi. Il mio vero dubbio è: riuscirai a terminare nei dieci capitoli?
    Ciao ciao

  • Ciao fray ho notato di aver saltato il quarto capitolo. Sorry
    Ammetto anche che il genere Fantasy non è quello che amo leggere..
    Probabilmente nelle mie scelte sono rimasto arcaico, visto che oggi il genere va di moda.. però faccio fatica a seguire i troppi personaggi.
    Ovviamente E’ un mio limite purtroppo.
    Sull tuo racconto ho notato la tua preparazione in materia, e leggendoti intuisco il gran lavoro che stai svolgendo. Per cui, complimenti.
    Voto per la misteriosa condannata

  • UUUUUAAAAAHHHH!
    E chi se lo aspettava? Mi aspettavo una specie di robot (golem), un mostro di qualche tipo, un volto sfigurato. Qualunque cosa volesse per evitare che il viso venga visto e poi… bang! Mi stravolgi tutto 😀
    A questo punto voto la misteriosa condannata, così, forse, scopriamo qualcosa su di lei 😉
    E per par condicio, la prossima sorpresa sarà con Temeo? 😉

    Ciao 🙂

  • Questo sito usa i cookies per migliorare l'esperienza utente. Cliccando su Accetto acconsenti all'utilizzo di cookie tecnici e obbligatori e all'invio di statistiche anonime sull'uso del sito maggiori informazioni

    Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

    Chiudi