L’isola in mezzo al mare

Dove eravamo rimasti?

Nel prossimo episodio: Insetti! Insetti dappertutto! Ma che vogliono da noi?! (67%)

Serpenti, insetti e mucche da latte!

Ca: Ormai il sole è tramontato, e ancora non è arrivato nessuno a salvarci. Non si è vista nemmeno passare una barca!

L: E gli altri non sono ancora tornati. Che sia successo qualcosa?

Ca: Sei preoccupata per Sirio?

L: Ma no, che dici! Tu, piuttosto, non sarai in pensiero per qualcuno?

Ca: Di che stai parlando?!

L: Be’, circolano delle voci, su te e Alessio…

Ca: Figurati, siamo solo amici!

L: Ultimamente però siete sempre assieme

Ca: È che è stato un periodo duro per lui, mi sembrava che avesse bisogno di un sostegno, tutto qui. E poi lui è innamorato di…

 

Dalla selva che circonda la spiaggia compare Alessio. Piange disperato. Si apparta con Carmen

 

A: È terribile!

Ca: Cos’è successo?!

 

***

 

DUE ORE PRIMA

E: Sirio, dove vai?

S: Vado a cercare Dario: sono esperto nel seguire le tracce, sarò di ritorno a breve. Mi raccomando, voi restate qui

 

E invece Alessio, Chiara, Erica, Giulia e Matteo vanno ad esplorare la zona lungo la costa, mentre gli altri si avventurano nella selva in cerca di cibo e acqua.

Quando Sirio torna alla spiaggia, trova solo Laura e Carmen

*

Alessio, Erica e Matteo marciano a passo sostenuto. Dalla costa si sono spinti nell’entroterra seguendo un sentiero fra gli alberi. Giulia e Chiara sono rimaste un po’ indietro. Mentre camminano nella selva, Giulia crolla a terra. Chiara accorre. Poco dopo gli altri del gruppo sentono il suo grido. Quando arrivano, entrambe le ragazze giacciono a terra priva di sensi

 

E: Giulia, che hai!?

La ragazza non risponde. Chiara invece apre debolmente gli occhi, ritorna cosciente. Parla a fatica

C: È inutile: siamo state morse da un serpente velenoso… Ormai è questione di secondi prima che anch’io

E: Non dire sciocchezze!

Chiara perde di nuovo conoscenza

E: Dobbiamo portarle alla spiaggia! Sirio saprà cosa fare, speriamo che sia tornato… Io corro a chiamarlo!

La ragazza corre via. Matteo prende in spalla Giulia, Alessio Chiara. Si incamminano. Poco dopo Alessio comincia a barcollare, rallenta

M: Ehi, vedi di muoverti!

A: Non ce la faccio più

M: Su! Se lei fosse la donna che ami, ti arrenderesti e la lasceresti morire perché sei troppo stanco?

A: (Tra sé e sé) Ha ragione, non posso arrendermi! Chiara, ti salverò, e finalmente

Le gambe gli cedono, cade a terra. Il colpo risveglia la ragazza. Si guarda attorno confusa. Borbotta qualcosa. Alessio si avvicina alle sue labbra

C: La mia ora è giunta… Ma prima devo dire una cosa importante al ragazzo di cui sono innamorata

Alessio le stringe la mano

A: Sono qui! Lo sapevo che in fondo mi amavi

C: Eh? No, non tu, sei matto?! Quante volte ancora devo rifiutarti? Chiamami Matteo

M: Eccomi

C: Matteo! Voglio che tu sappia che in questa vacanza…

Matteo le tocca la fronte, scotta

M: Fra poco saremo alla spiaggia. Non sforzarti a parlare

C: Avrei voluto perdere la verginità…

M: Eh!? Continua, continua!

C: E avrei voluto farlo con te

M: Mi prendi in giro?

C: Sto per morire, sono seria! Se sopravvivo, promettimi che lo faremo…

M: Tieni duro, non ti lascerò morire così facilmente

Chiara muore

M: NOOO! (Urla e si strappa i capelli, poi sembra ritrovare il contegno) Alessio, puoi lasciarci un attimo da soli?

Alessio torna verso la spiaggia. Incrocia Erica e Sirio che corrono nella direzione opposta. Matteo si rivolge al cadavere

M: Dai, sei ancora calda, possiamo farlo…

***

 

A: Chiara… Mi ha rifiutato un’altra volta!

Ca: Cosa?

A: Sì, e poi è morta!

Ca: CHIARA È MORTA?!

A: Sì, ma non hai capito! Il punto è che mi ha rifiutato, e non potrà mai più cambiare idea! Perché tutte le cose brutte capitano a me!?

 

Erica, Matteo e Sirio sbucano fuori dalla selva, urlando. Una nuvola nera di insetti li insegue. Corrono verso Alessio, Carmen e Laura. La nube li raggiuge e travolge tutti. Gli insetti si attaccano ai vestiti. I sei si strappano di dosso gli indumenti, ma gli insetti si sono infilati anche nella biancheria. Si tolgono anche quella, restano nudi. Strillano, si coprono con le mani. La nuvola si concentra sui vestiti e lascia in pace i ragazzi. Alcuni minuti dopo si rialza in volo e sparisce nel bosco. Dei vestiti non c’è più traccia, restano solo zip e bottoni

 

E: Prima i serpenti, ora questo

Ca: Ma dove diamine siamo finiti!?

A: Lo so io: siamo morti! Siamo tutti quanti morti! Lo schianto ci ha uccisi, e questo è l’inferno!

M: No, questo…

Matteo fissa le ragazze nude

M: Questo è il paradiso!

*

S: Dobbiamo prendere atto della situazione: è possibile che i soccorsi non arrivino fino a domani. Dobbiamo prepararci a passare qui la notte

M: Dobbiamo anche pensare al cibo!

E: E dobbiamo cercare gli altri

S: Ormai è troppo buio per addentrarsi nel bosco, ci penseremo domani

M: Io ho i crampi allo stomaco! Ci sarà pure un modo per nutrirci!

S: Ragioniamo. (Indica le ragazze) Voi tre siete donne, giusto?

E: Dove vorresti arrivare?!

S: Dico solo che finché non troviamo una mucca o una capra potremmo… AHI! Perché mi hai colpito?

E: Idiota

S: Allora l’unica alternativa che ci resta… (Tira fuori un coltello) Tireremo a sorte: chi perde…

E: Niente cannibalismo!

S: Con questo spirito sarà impossibile sopravvivere

Nel prossimo episodio i sopravvissuti trovano

  • Una borsa con dei vestiti e una pistola (43%)
    43
  • Uno strano anello (14%)
    14
  • Una bottiglia di vodka (43%)
    43
Loading ... Loading ...
Categorie

Lascia un commento

53 Commenti

  • Questo sito usa i cookies per migliorare l'esperienza utente. Cliccando su Accetto acconsenti all'utilizzo di cookie tecnici e obbligatori e all'invio di statistiche anonime sull'uso del sito maggiori informazioni

    Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

    Chiudi