Lola

Dove eravamo rimasti?

Lola, è una ragazza o una donna? (50%)

Rincorse. [Dove tutto si confonde.]

“Sì, so tutto, mi hanno informata di ciò che stai per farmi. Il tuo stesso silenzio, i tuoi gemiti e
lamenti costituiscono una confessione. Non affaticarti a parlare.” cit.1

-Sicilia- 

“Dove corri? Non scappare, tanto ti prendo.”

[Corro, corri, corriamo. Vienimi dietro, inseguimi, tanto non mi prenderai. Giro l’angolo, quello contrario. Ti aspettavi mi fermassi, senza fiato? Giro e non mi vedi più. Per sempre. Non lo meriti. Non meriti di trovarmi. Ti ho aspettato per troppo tempo e adesso credi di prendermi. Abbracciarmi. Stringermi. Baciarmi. No! Mai. Ho sofferto, ho pianto. In silenzio. In silenzio sei stato per tutti questi anni. Mi hai lasciato sola.

-E adesso?- (OVER)

Corri, corri, vienimi dietro, inseguimi, tanto non mi prendi.

-Ricordi- (OVER)

Io non ci sono per te. Sono niente. Tu sei niente! Nullità. Non conti niente.

Gira l’angolo e vai via. Non perdere tempo con me. Fai il tuo lavoro. Dicono che sei bravo. Dicono che vai spesso in America, negli Stati Uniti.

-Scelte- (OVER)

Mentre chiedevi di me ti osservavo. Non hai capito che ero li a due passi da te. Come avresti potuto? Per un attimo, i “tuoi” si sono incrociati con i “miei”.

-Chi sei?- (OVER)

Sono uguali. I miei occhi ai tuoi.

Chissà se ti sei rivisto in me.

Non mi interessa.

Hai continuato a chiedere di me. Non hai trovato indizi. Tu che ti senti così bravo ad annusarli, a scovarli.

-Indizi- (OVER)

Adesso non trovi quello più importante.

Quello che ti preme di più. Adesso che mi cerchi. Adesso che ti manca qualcosa. 

Questa partita la perderai. Io non esisto. Per te, non esisto.  Leggilo tutto d’un fiato questo biglietto. Annusalo. C’è il mio profumo. Che è anche il tuo.]

“Una stella sta attraversando il cielo. Che stella è?”

Che stella è?

Tra le mani il tuo biglietto. Il tuo profumo.

Piove. Risvegli.

-Rincorse- (OVER)

Chi è l'autore del biglietto? Cosa vuole, perché s'inserisce nelle circostanze date?

  • Una figlia dimenticata (100%)
    100
  • E' solo un sogno. Forse generato dai fusi orari, dai rimorsi e dagli effetti del volo oceanico di ritorno (0%)
    0
  • Una ex vissuta negli anni dell'adolescenza (0%)
    0
Loading ... Loading ...
Categorie

Lascia un commento

14 Commenti

  • Ciao mascalzonelatino
    I primi 2 capitoli, soprattutto il primo, mi hanno lasciato con gli occhi lucidi e il cuore in piena.. Sei stato capace di suscitare in me i ricordi di un sentimento tanto doloroso quanto deleterio.
    È stato come leggere un pentagramma, una poesia scritta in chiave musicale, scandita da pause e rintocchi.
    Sono curiosa di capire qualcosa che vada oltre l’inconscio ora.
    Ti seguo

  • ciao “mascalzonelatino”… che detta così… il tuo nome è già tutto un programma!

    ok. bene. ti seguo.
    troppe domande. non riesco a rispondere ad una e basta.
    dunque rispondo a tutte.
    per me è una donna. lavora. è indipendente e risoluta. sa cosa vuole. il protagonista maschile per il momento invisibile deve essere irresistibile. lei è chiusa ermeticamente e gioca solo col suo corpo. il resto – la sua anima – è solo sua- deve essere preziosa la tua Lola. questo mi viene da dire.
    il tuo stile mi prende.

    alla prossima!

  • Umm….mi piace, benché avrei dato un maggior spessore alla formazione.

    I pensieri brevi, taglienti mi piacciono molto, peccato però che avrei dato maggior risalto ad alcune frasi.

    Per me è stato tutto scritto ma non per questo non c’è ancora da scrivere o approfondire.

    Seguo curiosissimo

    • “avrei dato maggior risalto ad alcune frasi.”
      In fase di scrittura e riscrittura, sono sempre molto costruttivi i diversi punti di vista laddove possibile e il lavoro di gruppo è in ricerca…

      “è stato tutto scritto”. L’ho creduto anch’io. Soltanto sono tornati tutti e “due” improvvisamente, pretendendo di continuare. Grazie! Ciao.

  • Ciao Mascalzone,
    ho votato per il sapere se fosse una donna o una ragazza, per pura curiosità. Sono davvero curiosa di sapere chi è e qual è la storia tra i due, e soprattutto mi è piaciuto molto il “testo” a lei dedicato, se così possiamo chiamarlo. Ti seguo con interesse, alla prossima!

  • Ciao Mascalzone,
    non sono sicura che Lola esista sul serio, nè che si tratti di una donna, visto che termini parlando di un addio al celibato…
    Direi di capire cosa fa nella vita, se studia o lavora. Poi resta a te raccontarci una bella storia. L’incipit è interessante, vediamo dove ci porti.
    Alla prossima!

  • Questo sito usa i cookies per migliorare l'esperienza utente. Cliccando su Accetto acconsenti all'utilizzo di cookie tecnici e obbligatori e all'invio di statistiche anonime sull'uso del sito maggiori informazioni

    Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

    Chiudi