Il colore del nulla

Bianco come

Cammino. Sento un brusio.

Non c’è nulla.

Mi guardo intorno e il nulla è bianco.

Bianco come quelle macchie sulle unghie, bianco come la sigaretta che stai fumando, bianco come il fazzoletto sporco nella tasca destra della tua giacca verde.

Scrollo il capo. Ritorno.

Dove mi trovo?

Inizio a scavare con le mani contro il bianco confine.

Sono in una scatola?

Il nulla inizia a cambiare.

Il bianco si mescola con un altro colore…

Non sono in una scatola.

Con che colore inizia a mescolarsi il bianco?

  • Marrone (8%)
    8
  • Azzurro (54%)
    54
  • Rosso (38%)
    38
Loading ... Loading ...
Categorie

Lascia un commento

9 Commenti

  1. Ciao Silvana
    Ho letto i due brevi capitoli e mi ha incuriosito il fatto che il colore.sia il denominatore comune.
    L’azzurro generalmente viene associato più al cielo e il blu alla tristezza – feeling blue degli inglesi 🙂
    perché è più profondo come colore.
    Dipingi?
    verde-felicità, perché in grado di trasmettere quiete.

  2. Direi di cominciare un azzurrino tranquillo, per il rosso ci sarà tempo e il marrone non è proprio invitante… l’inizio è interessante, per mio gusto spero non sia solo un racconto astratto ma ci sia qualche mistero intrigante di mezzo 🙂

Questo sito usa i cookies per migliorare l'esperienza utente. Cliccando su Accetto acconsenti all'utilizzo di cookie tecnici e obbligatori e all'invio di statistiche anonime sull'uso del sito maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi