IL SEGRETO DELLO STEMMA

Dove eravamo rimasti?

A chi potrebbe chiedere aiuto Felix? A Gertrude, la vecchia guaritrice del villaggio (63%)

Un incontro inaspettato

Il rumore della pioggia pian piano cominciò a diminuire, fino a smettere del tutto. Il grido stridulo dei gabbiani affamati avvertì Felix che l’alba stava arrivando. Il giovane alzò lo sguardo verso est e vide i raggi caldi e rosei del sole alzarsi sopra le torri del castello di Peyre. Si chiese se Fuscus stesse ancora alla Locanda ad aspettarlo o se fosse già tornato all’interno delle mura attraverso il solito passaggio segreto: suo padre doveva già aver inviato i suoi servi a cercarlo. Il dolore della ferita era così insopportabile che il pensiero dei guai dell’amico passò in secondo piano: finalmente aveva raggiunto la dimora di Gertrude. Giunto sull’uscio della capanna, insolitamente aperto, si affacciò silenziosamente quando qualcuno alle sue spalle lo colpì alla schiena con un bastone, facendolo cadere carponi sullo strame del pavimento. Felix si voltò confuso: non poteva essere la vecchia Gertrude ad averlo messo al tappeto.

“Che intenzione hai?” esclamò una fanciulla sconosciuta e chiaramente poco cortese.

“Cercavo un aiuto da Gertrude per la mia ferita, ora la cerco anche per i lividi che mi hai procurato!” Rispose Felix, scrutando la posa aggressiva della giovane che aveva ancora la zappa in mano.

“Zia, qualcuno ti cerca”.

Allertata da tutto quel trambusto arrivò la vecchia Gertrude, che in maniera sbrigativa fece accomodare Felix all’interno.

Felix mostrò la ferita, ma Gertrude piuttosto guardò le mani vuote del giovane. “Non hai niente per me?” disse severa.

“Niente” disse arrossendo per la vergogna “solo i lividi che mi ha procurato tua nipote…”.

“Evidentemente te le sei meritate” rispose la vecchia guaritrice, “Beatrix, pensaci tu!”

Felix osservò la ragazza mentre si legava i capelli lunghi biondi come il grano, scoprendo il volto pulito e i lineamenti delicati.

Dopo aver armeggiato con le pozioni della zia, Beatrix si avvicinò per curarlo: “Non è niente di grave, al massimo morirai domani”, disse lei ridendo mentre puliva la ferita. Felix arrossì di nuovo: non aveva mai visto degli occhi così belli. Dopo aver fasciato il piede di Felix, Beatrix si alzò e disse, guardandolo in viso: “Guarirà presto…”. I due rimasero in silenzio, guardandosi l’un l’altra, e Beatrix non poté fare a meno di notare nell’azzurro dell’occhio destro di Felix una particolare macchiolina nera.

Felix ringraziò Gertrude e Beatrix frettolosamente, promettendo che sarebbe tornato presto con una ricompensa per l’aiuto prestato. Uscì dalla capanna e riprese il suo cammino…

Cosa fa Felix a questo punto?

  • Cerca una ricompensa per Beatrix e Gertrude (44%)
    44
  • Decide di rifocillarsi alla locanda del villaggio (11%)
    11
  • Si dirige al castello per incontrare l’amico Fuscus (44%)
    44
Loading ... Loading ...
Categorie

Lascia un commento

3 Commenti

Questo sito usa i cookies per migliorare l'esperienza utente. Cliccando su Accetto acconsenti all'utilizzo di cookie tecnici e obbligatori e all'invio di statistiche anonime sull'uso del sito maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi