Cronache della Valle: La fratellanza dell’Ariete.

Dove eravamo rimasti?

era tutto un piano di Dwayne, far nascere l'altra sua figlia a Sportym e farla sposare col Dragone, per regnare Lilith è tossica di essenza proveranno a curarla (100%)

CAPITOLO 10.

I giorni che seguirono, furono i più belli e più brutti della vita di Woody. Se da un lato, anche se non poteva girare liberamente per la città  e vederne le meraviglie, ( poiché alle leve era proibito) e sentendosi quindi alla stregua di un prigioniero, dall’altro, l’addestramento era durissimo, ma si sentiva ogni giorno più in forma, sentiva di riuscire a padroneggiare meglio i suoi sensi e le sue abilità innate di Ratatok. Lo stesso ovviamente per il cugino. Si cominciava la mattina all’alba: colazione frugale di pane e legumi, un bicchiere di essenza e poi l’allenamento. Piegamenti, marce, corsa, allenamento con la spada ( anche se Woody preferiva il coltello ) sollevamento di tronchi di legno, e così via. Giorghen, che quasi sempre era con lui ad addestrarlo, gli aveva detto che a un certo punto avrebbe dovuto scegliere una classe a cui appartenere: mago, guerriero o assassino. Riuscì invece a vedere di rado Norbert, che era stato scelto per diventare un mago, ne aveva tutti i requisiti, Vela e altri stregoni si occupavano del suo addestramento.
Quanto a Lilith, Giorghen spiegò a Woody, che la donna sarebbe stata curata con somministrazioni di essenza gialla giornaliere, poiché infetta dall’effetto dell’essenza blu.
Qualche giorno dopo, mentre era nel grande cortile della caserma, intento a sventolare una spada da addestramento in faccia a un’altra recluta: un umano centrale goffo e inesperto, suonarono le enormi campane della città. Ci fu il caos generale nelli cortili e negli edifici, tutti i soldati corsero ad armarsi e vestirsi di corazze da guerra, venne ordinato anche alle reclute di fare lo stesso. 
<< Oggi vedremo quanto valete! Chi sopravvivrà avrà le palle per servire l’esercito della tigre! >> aveva urlato uno dei comandanti agli uomini che si affannavano nell’equipaggiarsi di spada e scudi. 
<< Vieni con me piccolo Woody! >> gli ordinò Giorghen.
L’equipaggiamento di Woody era una semplice cotta di maglia rinforzata, un elmo e una spada, mentre Giorghen indossava sempre la sua solita tunica.
<< Tu combatterai così? >> gli domandò Woody mentre correvano fuori dai cancelli delle caserme e si dirigevano fuori dalle mura cittadine. Il cuore gli martellava violentemente nel petto. 
<< Non ho bisogno della corazza, e se tuo cugino supererà l’addestramento, non ne avrà più bisogno nemmeno lui! >>
Arrivati fuori città, ecco un enorme barriera di uomini prepararsi all’attacco, lo stemma del demone e della vergine, e quello del cancro. Kalber Krauser era tornato ad Akash con tutto l’esercito di suo padre, e insieme a quello del demone ora aveva dato vita a un esercito mostruosamente imponente. ” Era dunque questo il piano di Lilith, quando aveva spedito Kalber a Marvich?” Si domandò Wody.
Nel frattempo arrivò di corsa Norbert e si affiancò a lui. 
<< Come ti va la vitaccia, cugino? >> gli disse nervosamente Woody. Norbert sembrava cambiare ogni giorno di più, lo sguardo serio, tetro, gli occhi sempre più spaventosamente dilatati e inquietanti. 
<< Bene! Stai crescendo cuginetto, guarda che muscoli! >> gli rispose Norbert. Anche Woody cambiava, si irrobustiva ogni giorno di più.  Quando gli uomini della tigre si schierarono tutti in formazione, si aprì un varco che fece passare il Dragone, che si schierò in prima linea. Insieme a lui c’erano altri comandanti e degli stregoni. 
<< Perché tu e tua sorella rimanete nelle retrovie? >> domandò Woody a Giorghen.
<< Perché noi siamo la sorpresa >> gli rispose lui, i suoi occhi scintillarono, un velo copriva il resto della sua faccia. 
Vela si affiancò a Norbert. Suonò un corno, era l’esercito della valle. Due soli capitani nell’avanguardia, dalla statura e dall’armatura nera scintillante si poté distinguere bene il Demone, di fianco  c’era Kraser, lo stemma del cancro sul pettorale della sua armatura. Delle urla si levarono all’unisono, dopodiché fu pura follia. I due eserciti si scontrarono, due muri fatti di uomini armati e urlanti che si schiantarono l’uno contro l’altro. Woody anche urlò, cominciò a menare colpi di spada a chiunque avesse davanti. Tranciò la gamba a un soldato, all’altezza del ginocchio, questo cadde al suolo urlando e Woody gli affondò la spada nella faccia. Poi un altro lo attaccò, il Ratatok fece un veloce balzo di lato, sorprendendosi di quanto stesse aumentando la sua velocità, poi diede un veloce colpo di traverso che tagliò in due la testa del soldato. Una serie di enormi boati si levarono improvvisamente e quando si voltò verso le avanguardie vide le fiamme, e uomini scoppiare come zucche colpite da una mazza. Gli stregoni lanciavano violente palle di fuoco verso i nemici, e intanto le catapulte poste sopra le cinta murarie scagliavano sassi grossi come cavalli , spiaccicando chiunque fosse a tiro. Il terreno cominciò a macchiarsi di sangue e mucchietti di carne ed ossa, due veloci ombre scattavano nella mischia, sgozzando i soldati come capretti..

Categorie

Lascia un commento

22 Commenti

  1. Qui non si capisce più chi siano i buoni e chi siano i cattivi. Ma sono tutti dei pezzi di m…
    Finora gli unici che mi sono simpatici sono i Ratatok, se non mi farai cambiare idea più avanti.

    Tra le tante opzioni, proverei la cura perché voglio vedere cosa ti inventi 😀

    Ciao 🙂

  2. È il Dragone: Lilith viene rapita! }:)
    L’effetto dell’essenza arancione non si è ben capito, ma io farei che c’entra una piccola trappola ordita dal Dragone (una trappola rischiosa, in realtà, ma che ha funzionato perfettamente).

    Ciao 🙂

  3. Dopo quanto letto… ci sarà battaglia! Non so con chi, non so perché ma ci sarà battaglia 🙂
    La nostra “dea-regina” avrebbe bisogno di una sonora lezione ma non credo che tu voglia darla nel prossimo capitolo. Però sei riuscita a farmela odiare 😉

    Ciao 🙂

  4. Si, e vorrà unire le sue forze a quelle di Edwaed per andare ad est, ma tra le controrichieste c’è quella che vuole Woody in mezzo alla compagnia.
    Lillith è una st… ma mi dà l’impressione di essere preoccupata per l’essenza arancione. Perché vuole Woody? Ma come cavia, no? 😉
    Naturalmente ci sarà anche un voltagabbana ma prima vuole scoprire l’essenza arancione 🙂

    Capitolo nettamente migliorato rispetto al precedente. Bravo! 😀

    Ciao 🙂

  5. Io voto “i due riescono ad immobilizzarlo, ma non lo uccideranno, lo porteranno ad Akash da Lilith”.
    Come al solito scrivi cose interessanti ma in alcuni punti difficili da leggere. Non sempre si capiscono i soggetti che parlano o che agiscono ed alcune frasi mi risultano contorte. Ad esempio:
    “La trovò. Era alla sua sinistra, proprio dove il Dragone aveva trafitto la sua spalla. I’acciaio x1 di cui era fatta quella corazza non aveva resistito all’enorme potenza del dragone e si era completamente squarciato, lasciando che il fendente trafiggesse anche metà della spalla di Sully, che ora squarciata quasi in due buttava sangue a fiotti. Sully urlò di dolore, poi tese il braccio per raccogliere la spada..”
    Non era meglio che la descrizione di quanto è accaduto alla spalla di Sully fosse descritto prima? E lasciare la frase di lui che impugna la spada più fluida?

    Per il resto, continua che ti seguo ^_^

    Ciao 🙂

  6. Non ho letto la tua prima storia, ma qui c’è qualche problema di leggibilità… come ti hanno già fatto notare la prima parte del capitolo è una lunga lista di nomi ed eventi che funzionerebbero meglio come riassunto o come appendice che non come introduzione alla vicenda: meglio concentrarsi sulle informazioni essenziali e tenere il resto per quando davvero serve, se serve. La seconda parte migliora un po’, visto che vai a descrivere una sequenza unica, ma cerca di rileggere più volte quello che scrivi se già non lo fai, perchè ci sono diversi refusi che potrebbero essere facilmente evitati e altre cose un po’ strane, per esempio… se descrivi il Dragone come un uomo “enorme” dimmi che è almeno venti, trenta cm più altro del fratello, perchè dieci sono davvero pochi per dare l’idea di imponenza. Comunque sono tutti problemi che si possono risolvere trovando qualcuno che fa beta reading, magari un amico interessato alla storia che ti può dare qualche input come questi per migliorarla prima della pubblicazione. Ciao!

  7. Troppi nomi, troppa confusione.
    Ma non ho capito… la cinta muraria sarebbe una circonvallazione? C’è qualcosa che mi sfugge.
    Va bene il fantasy,ma se un colpo di spada ti apre l’armatura in due chi c’è sotto proprio bene non sta.
    L’idea può anche essere interessante, ma il testo ha bisogno di una profonda controllata.

    • Sì, questo punto non è stato facile per niente, magari qualcuno esperto mi aiutasse a migliorare! Comunque è il seguito di ” il viaggio di woody” che ho scritto con un altro profilo, se ti fa fammi sapere anche di quello! Grazie

  8. Red Dragon ha detto:

    Oibò! Non mi aspettavo un finale simile… La battaglia è stata ben descritta ma non si è capito un tubo degli intenti… boh! Ci sarà una terza parte?

    Ciao 🙂

  9. Red Dragon ha detto:

    Qui non si capisce più chi siano i buoni e chi siano i cattivi. Ma sono tutti dei pezzi di m…
    Finora gli unici che mi sono simpatici sono i Ratatok, se non mi farai cambiare idea più avanti.

    Tra le tante opzioni, proverei la cura perché voglio vedere cosa ti inventi 😀

    Ciao 🙂

  10. Red Dragon ha detto:

    Arruolati, ma come sguatteri, almeno per ora 😉

    Due capitoli alla fine: cosa ci dobbiamo aspettare? ^_^

    Ciao 🙂

  11. Red Dragon ha detto:

    Siamo al capitolo 7: io li lascerei ancora tutti vivi per un capitolo, poi si va al finale e vediamo che succede 😉

    Bella la comparsa di altri due Ratatok… e Woody continua a piacermi un casino ^_^

    Ciao 🙂

  12. Red Dragon ha detto:

    È il Dragone: Lilith viene rapita! }:)
    L’effetto dell’essenza arancione non si è ben capito, ma io farei che c’entra una piccola trappola ordita dal Dragone (una trappola rischiosa, in realtà, ma che ha funzionato perfettamente).

    Ciao 🙂

  13. Red Dragon ha detto:

    Dopo quanto letto… ci sarà battaglia! Non so con chi, non so perché ma ci sarà battaglia 🙂
    La nostra “dea-regina” avrebbe bisogno di una sonora lezione ma non credo che tu voglia darla nel prossimo capitolo. Però sei riuscita a farmela odiare 😉

    Ciao 🙂

  14. Red Dragon ha detto:

    La città è in fiamme! TAPUM! 😀

    Io continuo ad adorare Woody 😀

    Ciao 🙂

  15. Red Dragon ha detto:

    Si, e vorrà unire le sue forze a quelle di Edwaed per andare ad est, ma tra le controrichieste c’è quella che vuole Woody in mezzo alla compagnia.
    Lillith è una st… ma mi dà l’impressione di essere preoccupata per l’essenza arancione. Perché vuole Woody? Ma come cavia, no? 😉
    Naturalmente ci sarà anche un voltagabbana ma prima vuole scoprire l’essenza arancione 🙂

    Capitolo nettamente migliorato rispetto al precedente. Bravo! 😀

    Ciao 🙂

  16. Red Dragon ha detto:

    Io voto “i due riescono ad immobilizzarlo, ma non lo uccideranno, lo porteranno ad Akash da Lilith”.
    Come al solito scrivi cose interessanti ma in alcuni punti difficili da leggere. Non sempre si capiscono i soggetti che parlano o che agiscono ed alcune frasi mi risultano contorte. Ad esempio:
    “La trovò. Era alla sua sinistra, proprio dove il Dragone aveva trafitto la sua spalla. I’acciaio x1 di cui era fatta quella corazza non aveva resistito all’enorme potenza del dragone e si era completamente squarciato, lasciando che il fendente trafiggesse anche metà della spalla di Sully, che ora squarciata quasi in due buttava sangue a fiotti. Sully urlò di dolore, poi tese il braccio per raccogliere la spada..”
    Non era meglio che la descrizione di quanto è accaduto alla spalla di Sully fosse descritto prima? E lasciare la frase di lui che impugna la spada più fluida?

    Per il resto, continua che ti seguo ^_^

    Ciao 🙂

  17. Dapiz ha detto:

    Non ho letto la tua prima storia, ma qui c’è qualche problema di leggibilità… come ti hanno già fatto notare la prima parte del capitolo è una lunga lista di nomi ed eventi che funzionerebbero meglio come riassunto o come appendice che non come introduzione alla vicenda: meglio concentrarsi sulle informazioni essenziali e tenere il resto per quando davvero serve, se serve. La seconda parte migliora un po’, visto che vai a descrivere una sequenza unica, ma cerca di rileggere più volte quello che scrivi se già non lo fai, perchè ci sono diversi refusi che potrebbero essere facilmente evitati e altre cose un po’ strane, per esempio… se descrivi il Dragone come un uomo “enorme” dimmi che è almeno venti, trenta cm più altro del fratello, perchè dieci sono davvero pochi per dare l’idea di imponenza. Comunque sono tutti problemi che si possono risolvere trovando qualcuno che fa beta reading, magari un amico interessato alla storia che ti può dare qualche input come questi per migliorarla prima della pubblicazione. Ciao!

  18. Mr. Goodbye ha detto:

    Troppi nomi, troppa confusione.
    Ma non ho capito… la cinta muraria sarebbe una circonvallazione? C’è qualcosa che mi sfugge.
    Va bene il fantasy,ma se un colpo di spada ti apre l’armatura in due chi c’è sotto proprio bene non sta.
    L’idea può anche essere interessante, ma il testo ha bisogno di una profonda controllata.

    • Afterheartjoy ha detto:

      Sì, questo punto non è stato facile per niente, magari qualcuno esperto mi aiutasse a migliorare! Comunque è il seguito di ” il viaggio di woody” che ho scritto con un altro profilo, se ti fa fammi sapere anche di quello! Grazie

Questo sito usa i cookies per migliorare l'esperienza utente. Cliccando su Accetto acconsenti all'utilizzo di cookie tecnici e obbligatori e all'invio di statistiche anonime sull'uso del sito maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi