Inizio

Ora

Ciao a tutti, mi chiamo Sebastian, ho 27 anni e risiedo in Veneto.
Ho deciso di raccontare la mia storia perché credo che sia un modo per aiutarmi ad esternare quello che ho dentro e forse riprendere il mano la mia vera vita.

Da dove iniziare?

Beh direi dal presente, dalla mia attuale situazione. Ad oggi mi ritrovo con un vuoto enorme dentro, vuoto che negli anni ho riempito con scente sbagliate, anzi, direi sbagliatissime, ma voglio riprendere la mia vita perché quella che ho vissuto fino ad ora non è VITA.
Ad oggi sono alla ricerca di un nuovo lavoro, dovete sapere che ogni 6/8 mesi cambio lavoro per via delle mie scelte sbagliate, in pratica funziona così: cerco lavoro-trovo lavoro-inizio a lavorare-inizio a guadagnare-iniziano scelte sbagliate-finisco con lasciare lavoro perché la situazione è difficile.
Il lavoro però diciamo che non è un problema trovarlo, perché sono giovane, sono una persona a cui piace imparare e con tanta voglia di fare ma sopratutto di lavorare!

Un’ altra sfera della mia vita difficile è il rapporto con la mia famiglia, è un totale disastro, anni fa ho fatto delle scelte sbagliate nei loro confronti, sbagli che per quanto provo a rimediare non si rimedieranno mai.

Diciamo che da quando sono arrivato in Italia nel lontano 96, ho passato un infanzia difficile, una situazione che mi ha portato a sentirmi diverso dai miei coetanei, la mia domanda era: perché loro sono felice e io no?.
L’infanzia difficile mi ha portato poi a chiudermi in me stesso e non esternare niente e questo è stato l’inizio della mia vita difficile.

Ero una promessa giovanile dell’atletica leggera, il mio padrino all’età di 7 anni mi iscrisse e io abbandonai a 14. Il motivo? Sentivo di essere da solo, anzi, solo Beppi ( il mio allenatore ) mi sosteneva e pensate che dopo un anno che avevo lasciato continuava ad insistere per riprendere la carriera ma, purtroppo , io ormai ero già troppo preso e sopratutto perso nella mia strada sbagliata.

Vi interessa la continuazione?

  • Introduzione delle scelte sbagliate (0%)
    0
  • Introduzione della mia famiglia (50%)
    50
  • Racconto il periodo infanzia (50%)
    50
Loading ... Loading ...
Categorie

Lascia un commento

2 Commenti

  1. Ciao
    Scelte sbagliate… Errori… Chi non li fa, butti la prima pietra…. Colombo pensava di essere arrivato alle Indie, invece era l’America 🙂
    Raccontiamo qualcosa della famiglia, magari mostrando azioni e pensieri dei personaggi anziché descrizioni generiche.
    PS ho notato varie ripetizioni di termini, appesantiscono il testo.

  2. L’inizio di questa storia, presumibilmente triste, lo trovo curioso e lo svolgimento potrebbe essere interessante. Sono invogliato, voglio continuare a seguire. Solo un consiglio: attento a scrivere bene frasi e parole cercando di evitare anche gli errori più piccoli.

Questo sito usa i cookies per migliorare l'esperienza utente. Cliccando su Accetto acconsenti all'utilizzo di cookie tecnici e obbligatori e all'invio di statistiche anonime sull'uso del sito maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi