Un Sorriso Vale Più Di Mille Parole

L’Incontro

Era un giorno di febbraio come gli altri . Mi trovavo in biblioteca a leggere un libro di Dan Brown, quando vidi una attraente ragazza dall’altra parte dello scaffale, ella aveva dei bellissimi capelli lunghi castani chiaro, mossi, con un berretto di Burberry e per un attimo rimasi sbalordito di come si atteggiava mentre prendeva dei libri. Volevo sapere come si chiamava e quanti anni avesse, sicuramente non ne aveva 30 come me ,ma anche di meno. Speravo che non avesse un ragazzo, e allora mi alzai deciso e mi recavo dall’altra parte fingendo di cercare un libro interessante e facevo finta di farmi cadere dalle mani uno qualsiasi mentre quella splendida creatura si voltava e io le chiesi:”Mi scusi…” lei “ Non si preoccupi”.

E per non essere discreto le chiesi se potevo sedermi accanto a lei ,ma dentro di me sapevo che quella ragazza voleva sicuramente restare sola , allora mi sedetti facevo finta di leggere e quando lei mi guardò io le sorrisi e mi chiese “Non l’ho mai vista da queste parti..” io “Sono di Magenta e lei , signorina ?”

Come pensi che continuerà la storia ?

  • Questo è il mio tipo di incontro preferito e se fosse stato il tuo ? (0%)
    0
  • Potrebbe darsi che ci sia fiducia reciproca già dal principio, non pensi ? (100%)
    100
  • La storia non finisce qui, come vuoi che vada ? (0%)
    0
Loading ... Loading ...
Categorie

Lascia un commento

2 Commenti

  1. Ciao! Interessanti i primi due episodi. Ho votato affinché Alessandro aspetti senza dare retta al suo collega un po’ troppo frettoloso a parer mio anche se mi sono persa il reale incontro e scambio di battute fra Alessandro e questa Sofia… Se posso darti un consiglio: quando usi il dialogo diretto dovresti andare a capo in modo che sia più scorrevole per il lettore. Seguo la storia per vedere che succede!

    Ps: se ti fa piacere passa da me per dirmi cosa ne pensi 🙂

  2. giorgiab ha detto:

    Ciao! Interessanti i primi due episodi. Ho votato affinché Alessandro aspetti senza dare retta al suo collega un po’ troppo frettoloso a parer mio anche se mi sono persa il reale incontro e scambio di battute fra Alessandro e questa Sofia… Se posso darti un consiglio: quando usi il dialogo diretto dovresti andare a capo in modo che sia più scorrevole per il lettore. Seguo la storia per vedere che succede!

    Ps: se ti fa piacere passa da me per dirmi cosa ne pensi 🙂

  3. Vess ha detto:

    Mi piace la storia per cui dovresti andare avanti ! Ci voglio più dettagli !

Questo sito usa i cookies per migliorare l'esperienza utente. Cliccando su Accetto acconsenti all'utilizzo di cookie tecnici e obbligatori e all'invio di statistiche anonime sull'uso del sito maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi