La danzatrice

Dove eravamo rimasti?

Cosa fare adesso? Un Imprevisto esterno vi fa conoscere. (100%)

Parte 3

Un urlo spezzo il silenzio cittadino, nessuno ci badò molto, era normale sentire studenti gridare, qualche madre stanca dei figli e delle loro esasperanti, continue richieste, mentre se ne vanno uno a destra l’altro a sinistra. Banali liti per un parcheggio. Gli automobilisti sembrano sempre fare a gara, per qualsiasi cosa, anche quando sono fermi ad un semaforo, non importa alla fine chi avesse ragione.

Nessuno ci bado più di tanto.

Ma le urla continuavano, sempre più forti, sempre più disperate; si moltiplicavano, sovrastando i rumori abituali di una città noiosa.

“ Nooooo” gridò una voce di uomo, come un disperato lamento senz’aria.

“ Aiuto” urlo una voce di donna.

Si fermo la città, per ascoltare le urla e le grida che sovrastavano, i rumori emessi dai freni delle macchine.

Lo scenario che proveniva da nord, lasciava senza parole, macchine abbandonate in mezzo alla strada, tra il fuggi fuggi generale, mentre strani rumori e boati avanzavano lenti.

Un uomo e una donna, si guardano, lui scuote la testa, lei lo guarda perplessa.

“ Non so…” mormoro lui.

“ Non capisco” ripose lei.

Capirono al volo una cosa, dovevano andarsene e farlo subito.

Cosa sta succedendo?

  • La versione di entrambi (67%)
    67
  • La versione di lei (33%)
    33
  • La versione di lui (0%)
    0
Loading ... Loading ...
Categorie

Lascia un commento

17 Commenti

  1. Grazie di avermi seguito fino a qua.
    Questa e la mia prima volta. Mi sono divertito.
    Mi sono dimenticato del limite di 500 parole, e il finale purtroppo sono stato costretto a tagliarlo. Continuerò volentieri questa avventura su Incipit. Ora che ho capito come funziona, spero di fare meglio nella mia prossima storia.
    La versione integrale e senza censura, la pubblicherò al più presto sul mio Blog.

  2. Devo ammettere che questo capitolo mi ha lasciato un po’ perplesso. L’imprevisto esterno c’è (anche se non ho ben capito che sta succedendo), però non viene raccontata la conoscenza tra i due, se non con un accenno fugace, e visto che avevi ancora molto spazio avresti potuto approfondire questo aspetto. In ogni caso continuo a essere interessato alla storia, voto per la versione di entrambi!

Questo sito usa i cookies per migliorare l'esperienza utente. Cliccando su Accetto acconsenti all'utilizzo di cookie tecnici e obbligatori e all'invio di statistiche anonime sull'uso del sito maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi