LA RAGAZZA PERBENE

Dove eravamo rimasti?

Annalisa risponderà alle provocazioni di Claudio? Si (60%)

Rivelazioni

Il sole fa capolino dalle montagne mentre Claudio beve una tazza di caffè ripercorrendo la splendida serata di sesso trascorsa con la moglie.

Un trillo del telefono scuote Annalisa intenta a compilare dei moduli a lavoro.

«Allora? Ti sei divertita ieri?». Annalisa legge con un accenno di sorriso il messaggio scritto dal marito.

«Perchè? Tu no?» Le risponde con un tono secco e provocatorio. L’uomo legge il messaggio e non tarda a rispondere. «Meraviglioso come sempre anche se ieri…bè ieri e’ stato diverso dal solito».

Annalisa capisce ben presto che il marito vuole dirle qualcosa.

«Ti riferisci al fatto che potrebbero averci visto o ad altro?». Scrive la donna con grande curiosità.

Claudio decide che è arrivato il momento di parlare. Il rapporto con Annalisa era solido, leale e sincero. Anni vissuti insieme prima da fidanzati e poi da sposati avrebbero fatto da scudo ad una qualsiasi nuova visione del loro rapporto esternata alla moglie.

«Be’ un insieme di cose, non so perché ma l’idea di essere spiati mi ha eccitato molto di più, poi ieri leggendo quei racconti mi sono posto molte domande». Eccolo, pensa subito Annalisa leggendo quel messaggio. La donna non si tira indietro e risponde subito. «Che domande ti sei fatto? Cosa ti hanno suscitato quei racconti?». «Ma tu li hai letti?» Chiede Claudio.

«Si certo che li ho letti e li ho trovati molto interessanti ed eccitanti, descrive bene anche se è un pò acerba nella scrittura».«Non puoi uscirtene così, io chiedevo un parere sui contenuti, non critico».Risponde con tono quasi scocciato. «Contenuti forti».Annalisa accenna al marito.«Ma tu faresti mai quello che fanno loro?Cosa ne pensi?».«Perché vuoi dirmi che tu lo faresti?». Fra le righe Claudio legge un pò di disappunto nella frase di Annalisa. Decide di prendere un pò di tempo prima di rispondere. Vuole che le sue parole non feriscano in alcun modo Annalisa e sopratutto non vuole essere frainteso, le sue idee devono essere ben chiare alla moglie per non creare fraintendimenti di nessun tipo. «Ti sei ammutolito?» Scrive la donna dopo quasi 15 minuti di silenzio totale.«Io penso che devono essere delle esperienze particolari che, se si fanno con intelligenza, non possono minimamente scalfire il rapporto di coppia. Entrambi siamo intelligenti e possiamo dire, senza paura di smentita, che almeno una volta nella vita abbiamo pensato ad altri uomini o donne e a come sarebbe fare sesso con altri. Tu soprattutto, visto che io sono stato il tuo primo e unico con il quale hai avuto rapporti. Per esempio, la vedo come se si usassero dei sexy toys, brutto detto così ma è per rendere l’idea del mio pensiero. Noi li usiamo e ci divertiamo parecchio. Se si ha l’intelligenza di considerarli tali, potrebbe essere una cosa interessante. Io poi ti ho sempre detto che il sogno di un uomo è di farlo con due donne e farlo con la propria moglie ed un’altra donna credo sia la cosa più eccitante in assoluto. Basta stabilire delle regole generali» Annalisa alla lettura di quelle parole rimane a dir poco scioccata. Poi però riflette, pensa a quando si è masturbata in bagno per via dell’eccitazione causata dal racconto di Fabiola.«Quindi non ti frega nulla se un’altro uomo mi scopa?»Annalisa risponde decisa e con parole che di solito non sono nel suo vocabolario.«Visto?Già parti sbagliata, non ti scoperà nessuno, non la devi vedere così, si usa una terza persona per creare più piacere nel nostro rapporto, è questa la strada per farlo funzionare, altrimenti si creeranno solo disagi e conflitti. Ma sinceramente, non hai mai pensato a come potrebbe essere una nuova esperienza visto che tu sei stata solo con me?Devi rispondere sinceramente».«Certo che ci ho pensato, mica sono fatta di carta, ma mai mi sfiorerebbe l’idea di tradirti ed io la vedo come un tradimento».«Il tradimento è quando lo si fa di nascosto, in questo caso sarebbe diverso, si tratterebbe di ibera scelta condivisa, invece l’idea di avere una donna in mezzo a noi due, cosa ti suscita?«Adesso devo tornare a lavoro, ciao». Annalisa chiude il discorso che la lascia un pò intontita e perplessa. Claudio dal canto suo rimane molto colpito positivamente dal modo tutto sommato pacato di affrontare il discorso da parte di Annalisa, anche se ha forti dubbi sul fatto che la donna possa convincersi e sopratutto sul suo modo di gestire un eventuale altro uomo o donna nel loro letto. Certo è che l’idea di un gioco a tre con sua moglie ed un’altra donna lo eccitava da morire e avrebbe fatto carte false per riuscirci. Il punto è che se avesse voluto avrebbe potuto facilmente realizzarlo con altre due donne, anche a pagamento, ma non sarebbe stata la stessa cosa, il legame con la moglie e l’idea di condividere questa esperienza con lei avrebbe elevato l’eccitazione all’ennesima potenza. Bisognava superare molti ostacoli, in primis la non bisessualità della moglie, almeno per quello che lui ne sapesse, ma Annalisa negli anni l’aveva abituato a sorprenderlo, con lentezza ma in maniera costante.

Cosa cambia nel rapporto fra Claudio e Annalisa dopo le rivelazioni?

  • Annalisa accoglie con positività le novità ma non si sente ancora pronta (67%)
    67
  • Claudio prepara l’affondo per convincere la moglie (33%)
    33
  • Annalisa è molto turbata e pensa di lasciare il marito (0%)
    0
Loading ... Loading ...
Categorie

67 Commenti

  • Ciao, ho recuperato gli ultimi episodi e confermo un po’ di confusione. Ma è giustificabile, vedendo anche il numero dei personaggi nel racconto 🙂
    Credo che possa esserci un seguito, ma vediamo come finirà il racconto. La lettura è sempre fluida e piacevole, così come la trama. Alla prossima!

    • Ciao, si me lo state dicendo diversi e grazie per farmelo notare, prometto che il prossimo lo rileggerò parecchie volte. Ancora non so se ci sarà un seguito oppure lo concluderò, dipende da diverse cose. Grazie per essere passato.

  • Ciao, sono arrivata alla fine della tua storia che ho “faticato” un po a leggere e ti spiego brevemente anche il perchè.
    In alcuni punti, nei diversi capitoli, ho riscontrato incongruenze per ciò che riguarda i tempi verbali ma non è questo che mi ha reso difficile la lettura quanto cambiamenti repentini di scena; almeno per quanto mi riguarda, mi sono sentita saltare da una scena all’altra , da un personaggio all’altro e spesso ho dovuto rileggere il passo precedente per capire meglio (magari sono stata io distratta nella lettura).
    Trattandosi di un eros, ho trovato un pò superficiale la descrizione degli atti, io mi ci sarei soffermata un pò di più, ma tutto sommato sei riuscita comunque a descriverne le intenzioni. Nel complesso, piacevole. Attendo l’esito. A presto

    • Ciao e grazie per essere passata. Si hai ragione, non sono proprio il massimo nei verbi ma sto cercando di migliorarmi con il vostro aiuto. Per quanto riguarda la storia, qualcuno di voi mi ha detto che vanno bene questi salti da un personaggio all’altro. Prova a leggere anche la prima storia che ho scritto, questo è il seguito, forse verrà più semplice capire il tutto. In ogni caso grazie per i consigli e per seguirmi.

  • Ciao. Ho perso diversi capitoli per problemi con le notifiche e per non sbagliare ho riletto l’intero racconto. Sei andata tanto di fretta, come ti ha già detto Claudio, che nel letto con Marco, Carmela, Fabiola e la escort ci è finito anche Roberto. ? Hai scritto il nome sbagliato ?
    Comunque, a parte queste sviste che capitano a tutti, ti dirò che la stoffa c’è, e anche la fantasia, dovresti però indirizzare gli eventi verso uno scopo. Ti manca l’ultimo capitolo. Cosa succederà? Cos’è che vuole Fabiola? Riuscirà ad ottenerlo in un capitolo quando finora non si è avanzati più di tanto?
    Provaci, potresti anche riuscirci.
    Ho votato per Annalisa che incontra Roberto

  • Ciao, che dire, l’ho letto tutto di un fiato e le sensazioni sono contrastanti. Come al solito la parte erotica è wow. Chiudo gli occhi e mi sembra di essere in quella stanza dove si consuma il rapporto a 4. Devo dirti però che questo episodio sembra scritto di corsa, leggo parecchi ripetizioni e grammaticali. In ogni caso ottimo ma prenditi più tempo nella rilettura. Almeno questo è il mio consiglio.

    • Ciao Claudio, in effetti ci hai preso, stavolta sono stata impaziente e l’ho riletto solo una volta. Hai ragione, ci sono dei periodi e delle frasi un po’ stonate. Prometto di fare meglio la prossima volta. Grazie per la fedeltà. Ciao

  • Ciao, mi ero perso il settimo ma ho prontamente recuperato oggi leggendone due. Leggo che il mio omonimo è partito per una strada che dubito lo porterà a qualcosa, a parte far conoscere i suoi desideri ad Annalisa. Mentre diventa interessante quanto inaspettata la ricomparsa abbastanza prepotente dell’amica di sempre. Credo sia scontato il seguito, infatti ho votato per Carla per l’ottavo mentre il settimo ho votato per Annalisa che ancora non è pronta per queste situazioni anche se le accoglie con maturità. Che dire, brava Dony, mi piace come ti poni e come descrivi le situazioni più erotiche sempre con garbo. Complimenti e aspetto qualche colpo di scena che possa anche smentirmi.

    • Ciao Claudio e grazie per continuare a leggermi. Si Carmela torna in maniera decisa e vedremo cosa combinerà. Mentre per Annalisa be vedremo se il tuo omonimo riuscirà a cavare il ragno dal buco. Alla prossima, ciao.

  • Ciao Dony. Capitolo di transizione, con meno erotismo del solito, ma, come ci hai abituato, le immagini sono descritte chiaramente. Ci sarà un seguito? Mancano solo tre episodi e finale mi incuriosisce. A presto.

    • Ciao Kerma, per il seguito ci sto pensando, ma molto dipende dalla mia Annalisa…effettivamente in questo episodio ho deciso di mettere da parte l’erotismo per dedicarmi alla coppia, devono capire cosa vogliono entrambi e chi sarà disposto e cedere.Grazie per essere passata, sono già quasi pronta per il prossimo episodio.

  • Capitolo concentrato su Annalisa, che secondo me ha le idee più chiare di quanto sembra. Non risponderà alle provocazione del marito, ma vediamo dove ci porterà la tua fantasia

  • Ciao, finalmente qualcosa si muove. Mi è mancata un po’ Fabiola e spero che ritorni nel prossimo episodio! Ho votato per il “sì”, perché siamo al settimo capitolo e c’è bisogno di azione 🙂 Attendo il seguito!

  • Ciao, manco da un po’ e vedo che hai scritto il seguito. Anche questo racconto è molto intrigante. Non credo Annalisa parlerà con suo marito, la leggo troppo fredda. Riuscirà Fabiola a riscaldarla un po’? Aspetto il seguito.

    • Ciao, si mi sono decisa dopo un po’ di tempo, adesso ho un po’ rallentato per via di diversi problemi sia di salute che familiari. Comunque a breve uscirà un altro episodio. A proposito, vorrei chiederti dei consigli in privato in qualità di uomo e lettore neutrale. Nell’altro racconto trovi la mia mail, se ti va scrivimi, abbiamo amici in comune.Non so se Fabiola riuscirà a riscaldare Annalisa…vedremo

  • Annalisa non è pronta per parlare col marito. C’è tempo, ha troppe cose da imparare.
    Il tema è davvero coinvolgente perché il coinvolgimento di A. In un mondo così nuovo e inebriante è come scoprire la faccia nascosta della luna.
    Erotismo e sentimento, e il sesso in mezzo a fare da mezzo?, Fine? , chissà. Ho iniziato a scrivere sullo stesso tema, in modo ironico e spero piacevole. Se vuoi leggerlo e commentare mi fai piacere. Brava, ciao!

  • Ciao Dony, mi accodo al commento di intro nel dire che c’è molto erotismo e ho immaginato il tutto nella mia testa, quasi sembra un film. Brava.
    Vediamo come la prenderà il marito!

  • Ciao. Scusa il ritardo. Avevo perso la notifica. Ottima descrizione, come sempre, ma servirebbe una scossa alla storia, secondo me, un litigio o comunque un po’ di tensione.
    Annalisa racconterà al marito

  • Ciao, sono partito dal primo racconto, semplicemente strepitoso…non posso realmente descriverti le mie sensazioni. Brava aspetto il seguito

  • Ciao, sono partito dal primo racconto, semplicemente strepitoso…non posso realmente descriverti le mie sensazioni. Brava aspetto il seguito.

  • Ciao!
    Ho realizzato subito che era una seconda parte di un’altra storia, così ho recuperato la prima parte. Posso dirti che trovo questi quattro capitoli più maturi, specialmente nella scrittura migliorata. Brava 🙂
    Ho votato per andare dritta al punto, mi incuriosisce molto vedere la reazione di Annalisa. Alla prossima!

  • Capitolo di passaggio senza picchi, ci sta. Stai attenta a chi racconta la storia. Se è Fabiola a farlo come fa a sapere che Annalisa si morde le unghie? Non la vede.
    Aspetto il prossimo

    • Ciao, in realtà non è Fabiola che parla, a parte i dialoghi, ma la narratrice o narratore pensavo si fosse capito. Cercherò di fare meglio la prossima volta. Grazie per essere passata.

  • Ciao Dony, ho votato per l’entusiasmo di Annalisa.
    Capitolo molto ben scritto e pieno di erotismo, che ho apprezzato molto perché lo sai descrivere in maniera superba. Ho da imparare da te, magari ti andrebbe di iniziare un racconto a quattro mani? 😀
    Un saluto e attendo il seguito!

  • Ciao Dony, ho votato che sparisce perché penso che starà un poco in guardia, poi dipenderà da come Fabiola gestirà la cosa… alla prossima, ciao

  • Ciao Dony e ben tornata con Fabiola!
    Sono felice di leggere questo sequel e le premesse sono interessanti. Ho votato per il racconto senza consulto, magari Annalisa scriverà alla nostra protagonista?
    Aspetto il seguito e passa da me se ti va, perché dopo tanto tempo ho caricato un nuovo episodio 🙂
    A presto!

  • Incipit interessante. A questo punto non vedo l’ora di sapere come va a finire.
    Per i dialoghi usa le virgolette, è meglio “ “.
    Per le caporali dovresti vedere su google qual è il comando per il tuo computer. La tastiera non li dà.

      • Credo che tu usassi l’apostrofo ‘. O forse ti ho detto che era meglio usare le caporali, il punto è che quelle che hai usato tu nella nuova storia non sono caporali, ma il simbolo di maggiore e minore, che non hanno niente a che fare con la scrittura.

  • Ciao, benvenuta, vediamo cosa ti spinge veramente a scrivere di erotismo… forse il matrimonio non va tanto bene, forse sei curiosa e quello “sghignazzare” messo là non è poi tanto fuori posto, dipende da cosa significa nella vita di Fabiola il termine “particolare”. Io la incoraggerei a continuare con o senza Annalisa ( voto con). Se vuoi curare la forma cerca un modo diverso per aprire e chiudere i dialoghi che i segni di minore e maggiore non sono giusti. Auguri…

    • Ciao e grazie per essere passato…il tuo è il primo commento strano che ricevo. Perché pensi che il mio matrimonio non vada bene? In ogni caso credo che dovresti commentare il racconto più che la mia vita privata. Ti prego di limitarti al solo commento del racconto se ti intriga ritornare…grazie per il consiglio per quanto riguarda i dialoghi ma un lettore mi ha corretta perché li facevo con gli apostrofi. Tu come mi suggerisci di farli? Spero non ti sia offeso per quello che ti ho detto. Buona giornata

  • Questo sito usa i cookies per migliorare l'esperienza utente. Cliccando su Accetto acconsenti all'utilizzo di cookie tecnici e obbligatori e all'invio di statistiche anonime sull'uso del sito maggiori informazioni

    Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

    Chiudi