Open Air

Dove eravamo rimasti?

Quale strategia adotteranno i tre masnadieri? Pianificheranno il viaggio in Germania con la precisione di una squadra di incursori. (56%)

Un’anguilla spellata

“Ritengo che la cosa più misericordiosa al mondo sia l’incapacità della mente umana di mettere in correlazione tutti i suoi contenuti.”

Eeh, caro H.P…. Se avessi conosciuto laggente che conosco io, avresti scoperto che certe menti sono TOTALMENTE prive di contenuti. 

Come quella di Rosso.

Casa mia, sabato pomeriggio, ore 17 e 34

-Dai cacafave, inFaTiamo terra di Tchermania! Gliela facciamo pagare per tutto: austerity, euro, dazi, Merkel-culona-la-Hack-è-la-più-bonaaa!!!

-Senti Favarossa, potresti almeno mollarti l’uccello quando stai sul mio divano e parli di invadere cose?

-Mamma mia, che preso male che sei…! Stavo solo cercando di motivarti, tipo Robbenspritz.

-Robespierre, ma grazie comunque…(sperate sempre che la vita non vi porti mai ad un bivio in cui dovete scegliere tra il motorino scassato e il diploma di terza media)

Ovviamente, a Rosso del concerto e di tutto quello che significa per laggente come me non può sbattergliene una mazza e mezza. Per lui, un viaggio del genere significa scoprire se la vera razza ariana è bianca e bionda anche in mezzo alle cosce (tra una sbronza e l’altra, chiaramente). Sì, perchè qui da noi ormai è schedato con tanto di foto segnaletiche affisse a tutte le feste Erasmus, coi casini che combina. Se ci fosse una taglia sulla sua testa, la riscuoterei io stesso.

Comunque, la sua teoria è che in trasferta abbia già la vittoria in tasca. Se seguisse più da vicino il mondo dei concerti, saprebbe anche quanto certi contesti siano decisamente anti-figa. Ma meglio non dirglielo, se no è capace che ci molla.

-Scusa Mezzo, mentre tu starai a pogare e scapocciare con gli altri disadattati a suon di TU-PA TU-PA, io mi infratterò con una a giocare al CHU-PA CHU-PA. Dov’è il problema?

-Il problema è che ancora non abbiamo i biglietti per il viaggio, nè per il concerto! E sarebbe molto bello se ti mettessi a cercare anche tu una qualche soluzione. Cazzo, se aspettiamo ancora finiranno i voli e i treni costeranno quanto un affitto in centro.

-Sta tranquillo, vecchio. Per il viaggio garantisco io, e anche per i ticket.

-Come, scusa?

-Taglia ha detto che i biglietti all’asta sono quattro, giusto?

-Sì, e allora?

-Beh, noi siamo in tre, giusto?

-Non ti seguo.(tanto per cambiare…)

-E allora ci manca un quarto per smezzarci ulteriormente gli accolli e le spese.

-Vai avanti.(ho paura…)

-Dai, non ti viene in mente proprio nessuno nessuno nessuno?

-No, altrimenti sarei già pronto per andare a Krukkolandia ad assaporare l’essenza del metallo teTesco tra fiumi di birra, porco cucinato in tutti i modi e cameriere vestite da vichinghe coi capelli come oro del Reno, occhi come il ghiaccio della tundra e grosse poppe che sbottano fuori dal corpetto gridando: “VALHALLAAAAAA!” E tutto questo senza di te, 104 honoris causa! 

Nel mentre che lo dico, ho un’erezione così wagneriana che mi vien voglia di invadere la Polonia.

-Mamma mia, levati un po’ di sabbia dalla fica quando hai tempo. A parte il fatto che adesso sto lavorando all’Ufficio Oggetti Smarriti della Stazione, come hai fatto a non pensare a Indio? E comunque, 104 tua sorella che fa più ciucci della Chicco.

Ecco, per una volta che ne dice una giusta, non si potrà fare.

Certo, Indio è nostro compagno di avventure e di merende da parecchio tempo. Se non fosse per il fatto che lui, a differenza di noi ha una famiglia, un lavoro serio e vive una vita degna di essere definita tale con una casa sua e una macchina sua (ce n’è voluto, eh… Prima dei vent’anni era il peggiore tra noialtri), non ci avrei pensato due volte a contattarlo.

Il problema è un altro: dopo quello che successe alla data italiana del tour d’addio dei Vomit Soul, mi fece giurare che non gli avrei chiesto mai più di venire ad un concerto con noi.

-Rosso, forse quello che hai detto dà un senso a come tu sia riuscito a passare i trent’anni senza finire all’obitorio, ma sai bene che non ci darà retta.

-Che non TI darà retta, vecchio mio. E’ a te che l’ha fatto promettere, non a me. Ammetto che non sarà facile, ma il concerto è il mese prossimo e la distanza si può fare anche in auto. Urge sbrigarsi.

-E’ impossibile!

-Non ho detto che sarebbe stato facile. A trombare a cazzo duro siam buoni tutti, diceva mio nonno. Prendi invece i maschi delle balene che ce l’hanno lungo tre metri, sempre moscio e quando esce fuori sembra un’anguilla spellata. Prova ad immaginare la quantità di sangue che serve per tenerlo su abbastanza da metterlo dentro alla balena: rischi di svenire, ma dai e dai alla fine ce la fai. Le balene sì che sono TRVE WARRIORS OF MEDALZ OV STEEL ON FAIAH, o come cazzo si dice. Il mio piano è l’anguilla spellata che ci permetterà di invadere quel paese di porci sboccafisting.

-Si dice “sciovinisti”, ma tant’è. In effetti, il tempo è contro di noi, e pure le finanze. Non so quanto riusciremmo a grattar fuori, questa volta. Chiamo Taglia, gli esponiamo il piano e decidiamo, OK?

-Sì, e nel mentre andiamo a trovarlo e cominciamo con l’asta dei biglietti. 

-Giusto, manca poco. Andiamo.

Tempus fugit…

 

Cosa succederà nel prossimo episodio?

  • No, non puoi più chiedere di Tanja. Hai avuto la tua occasione. Fermo, no! Che stai facendo? Non premere!!! (46%)
    46
  • Un flashback! Tanto li fanno tutti, oramai... (31%)
    31
  • Faremo la conoscenza di "Indio". (23%)
    23
Loading ... Loading ...
Categorie

Lascia un commento

35 Commenti

  • Daniele ciao! Mi hai strappato più di un sorriso e di questo ti ringrazio tanto! Sono contento di aver recuperato il tuo scritto; direi che sei padrone del tuo genere, forse i tuoi personaggi parlano un po’ tutti allo steso modo e se volessi farti tradurre Inglese incontreresti non poche difficoltà, ma ciò significa il giusto. Io vedo cultura che trasuda e prospettive di interessante evoluzione.
    La mia scelta: sono un inguaribile romantico, per cui…
    Ciriciaooo

  • Ciao Daniele!
    Sembra un’auto lanciata a 250 all’ora, che ti schiva e maledici il conducente che ti sorride, come a dire “visto che bravo che sono?”. Citazioni a rotta di collo, volgarità misurate (ti hanno consigliato di diminuire e tu hai saggiamente ascoltato), i necrorapist ed altri botti; secondo me sei bravo. Voto per la redenzione.
    Ciao!

  • Adesso sei obbligato a farci sapere finalmente di Tanja!!!
    Magari, a sto giro, potrebbe essere lei ad avere delle info sui biglietti, o forse potrebbe essere il quarto, oppure è una ex di qualcuno che ora se la fa con qualcuno della band che vogliono vedere… O… forse è anche lei di sangue teutonico XD

    Che dire, sono in attesa del prossimo capitolo!

  • Questo sito usa i cookies per migliorare l'esperienza utente. Cliccando su Accetto acconsenti all'utilizzo di cookie tecnici e obbligatori e all'invio di statistiche anonime sull'uso del sito maggiori informazioni

    Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

    Chiudi