L’amore di un uomo

Dove eravamo rimasti?

Come vorreste che la storia continuasse? Un dominante con un buon cuore, lo porta a vivere con sé. (100%)

Capitolo Uno

Damien Smith era seduto nella sua stanza, il bordello quel giorno era il completo. I peggiori dominanti dell’umanità erano lì in quel momento. 

Sentiva le urla di dolore dei suoi compagni che vivevano lì con lui. quegli uomini non avevano delicatezza mentre possedevano il corpo degli ibridi.

Damien per fortuna era considerato molto diversamente dagli altri, era sempre riuscito a evitare che il proprietario del bordello lo mandasse a fare la stessa fine dei suoi compagni. 

Il medico che si prendeva cura di tutti loro, li aveva presi a cuore, e per aiutarlo a lui aveva deciso. di dire che lui era sterile. Per permettere al ragazzo che considerava come un figlio di poter vivere una vita normale.

I padroni del bordello credendolo sterile, lo avevano tenuto ma solo come servo del bordello. I suoi compiti erano di fare le pulizie, e alla sera quando i dominanti arrivavano nel posto. Lui doveva nascondersi nella sua stanza.

Ma quel giorno aveva uno strano presentimento come se qualcosa stesse per cambiare.

                                                    …..

Matias steward, stava guardando con disgusto, il suo amico che possedeva con la forza un ibrido che urlava per il dolore.

Lui non aveva mai capito, perché molti dei suoi amici si recassero in quel posto. Quel giorno voleva delle risposte per questo si era recato li, ma era già stanco di tutto quel dolore.

“Dai Matias, vieni a divertirti anche tu, con questa bella bestiola.”

Matias guardò inorridito, il suo amico Eric che era appena venuto dentro l’ibrido con un grido di piacere.

L’ibrido che si trovava ancora sul letto, piangeva e sanguinava dal suo orifizio.

Il dominante non ce la fece più e decise di uscire da quella stanza, dove si sentiva soffocare.

Stava camminando nel corridoio, quando la musica di un violino attirò la sua attenzione. Arrivo davanti a una porta e l’aprì.

In una stanza arredata in modo semplice, c’era un ragazzo che suonava con gli occhi chiusi, perso nella musica.

Matias rimase a fissare quel bellissimo ragazzo, che suonava con tanta passione. Era talmente preso in quella visione, da non accorgersi di una sedia che si trovava in mezzo alla stanza. 

La sedia cadde, e il ragazzo alzò gli occhi verso l’altro, che in quel momento lo fissava inorridito.

“Chi sei? Cosa ci fai nella mia stanza?”

Matias non sapeva cosa rispondere, ma sapeva che non avrebbe lasciato quella stanza senza quel ragazzo.

“Sono colui che vuole salvare la tua vita.”

Quelle parole sconvolsero, il giovane ibrido, che lo guardava ma non comprendeva veramente cosa era successo.

Secondo voi si può fidare Damien di lui?

  • Alla fine Damien decide di rimanere nel bordello, per aiutare i suoi amici (0%)
    0
  • No, perché è pur sempre un dominante (0%)
    0
  • Sì, perché è la sua unica via di uscità (0%)
    0
Loading ... Loading ...
Categorie

Lascia un commento

Questo sito usa i cookies per migliorare l'esperienza utente. Cliccando su Accetto acconsenti all'utilizzo di cookie tecnici e obbligatori e all'invio di statistiche anonime sull'uso del sito maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi