L’harem

Prologo

Era una notte di tempesta, il giovane omega stava correndo per le strade di San Francisco, nascondendosi nei vicoli bui per non essere preso dagli uomini che lo avrebbero richiuso in un bordello.

Si strinse nel suo giaccone pesante, preso in un deposito per senza tetto mesi prima. Era stanco, affamato e voleva solo che tutto quello smettesse.

Una luce gli accecò gli occhi e davanti a se si ritrovò un giovane poliziotto che lo guardava con sguardo lascivo.

Lo prese per un braccio e cercò di spogliarlo per prenderlo li in mezzo alla strada, mentre il ragazzo piangeva per la paura e il dolore.

Quando ormai stava per perdere ogni speranza, sentì che il peso che aveva sulla schiena era sparito. Quando si girò si ritrovò davanti un vecchio poliziotto che stringeva per il collo il suo collega.

“Ti ho detto mille volte, che gli omega non devono essere toccati.”

Il giovane poliziotto, sorrise e disse.

“Gli omega servono solo per uno scopo, il re non avrà da ridire se mi diverto un po’ con uno di loro.”

Simon non sentì altro, perché in quel momento stava correndo verso la strada, mentre cercava di allacciarsi i vestiti ormai strappati.

Aveva freddo e paura, ma sapeva che se si fosse fermato, non avrebbe avuto tregua.

Come volete che la storia continui?

  • Simon il giorno dopo incontra un uomo misterioso che si rivelerà la persona più importante del paese (100%)
    100
  • Simon viene preso e portato al bordello (0%)
    0
  • Simon trova rifugio da un suo amico (0%)
    0
Loading ... Loading ...
Categorie

Lascia un commento

1 Commento

  • Mi piace, voto per l’opzione della persona misteriosa. Spero di leggere il continuo. è tutto molto vago e misterioso e credo che a Simon porterà fortuna conoscere quell’uomo. Avrei voluto un po’ più dettagli per capire meglio ciò che stava accadendo ma per il resto continua così 😀

  • Questo sito usa i cookies per migliorare l'esperienza utente. Cliccando su Accetto acconsenti all'utilizzo di cookie tecnici e obbligatori e all'invio di statistiche anonime sull'uso del sito maggiori informazioni

    Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

    Chiudi