Sisters

Dove eravamo rimasti?

Che scelta vuoi che prenda Marghe? Lasciare il bigliettino infilato all'armadietto (50%)

Le Fuffy

Corsi subito a riprendere il biglietto, Falchi aveva ragione, oddio, Falchi ha quasi sempre ragione e questa cosa non va bene per niente.

-Hai visto?- mi chiese Falchi con il suo solito sorrisetto

-Non fare quel lurido sorriso!-

-Ok…-

Devo c onoscere quel ragazzo, devo sapere tutto su di lui, quanti anni ha, che tipi di ragazze gli piacciono, il suo cibo preferito…

– Ehy- dissi con un filo di voce.

– Cosa?- chiese Falchi che frugava nel suo amadietto.

– Devo conoscerlo subito.-

– Perché?- disse Falchi con una voce annoiata come se le stessi dando fastidio.

– Perché? Io voglio sposarlo!-

– Spos.. Ma sei fuori di testa? Solo perché è bello questo non significa che dovete per forza sposarvi, è assurdo. –

– Assurdo come te!-

– Senti, tu sei intelligente, dai caso che questo ragazzo sia cattivo…-

– Ma non dire cazzate, tu lo conosci, dimmi com’è! –

– Scusa ma cosa dovrei dirti? Non ci siamo mai parlati delle cose personali-

– Si, ma tu sai il suo carattere, vero?-

– Un po’-

– Com’è?-

– Gentile-

– Ma hai detto che è cattivo!-

– Scherzavo-

– Senti… Poi?-

-Poi cosa?-

– Com’é poi? –

– Affascinante –

– Lasciamo stare non sai nulla!-

Dovevo fare amicizia con una delle sue amichette che gli gironzano intorno come dei cani affamati, le ragazze fuffy.

All’ ora di pranzo andai da una di loro, erano riunite tutti in un tavolo della mensa. Mi sono truccata come loro.

Andai davanti al loro tavolo con il vassoio in mano e con un leggero sorrisetto da classica ragazza snob, chiamata Fuffy.

– Ehy, belle- esclamai con un accento snob.

Una di loro mi guardò e mi fece un mini sorriso, io ricambiai.

– Belle, mi siedo qua perché ci sono delle belle persone.-

Una Fuffy mi mise il vassoio davanti dove mi stavo per sedere, si, era quella che stava più vicina a Jason e si vede. Io la guardai confusi e lei mi sorrise.

– Cortney, cosa fai?- chiese una.

Io la guardai ancora.

La Fuffy mi fece un ghigno.

– Cosa vuoi?- si decise a parlare.

Io ricambiai il ghigno.

– Cosa voglio? Sedermi, ecco cosa voglio, ora spostati, se non vuoi che ti sposta io- ok, avevo esagerato, certe volte mi devo trattenere.

– te lo scordi-

– Me lo scordo, eh?-

– Cortney, ti prego, sei già stata sospesa, in questo modo non andrai mai al college!- disse una Fuffy.

Io guardai il Capo Fuffy (Cortney). Il capo Fuffy mi guardò male e spostò il vassoio e io mi sedetti. Sapevo benissimo qual’era il mio obbiettivo, il mio scopo era quello di fare amicizia con l’amica di Capo Fuffy, lei è una buona ragazza e sicuramente la farei allontanare da quella strega.

Mangiai con loro, ascoltando le loro stupide conversazioni noiose da snob.

Nella pausa dopo un’ora di storia mi fermai con la Fuffy Buona (l’amica che permise a quella di farmi sedere) e cercai di fare amicizia, così le avrei chiesto di Jason.

– Allora, come ti chiami?- le chiesi. Non mi interessava come si chiamasse ma volevo fare solo amicizia per Jason.

– Layla- mi disse lei.

– Layla, ma che nome meraviglioso!-

La conversazione andò avanti, e io e Layla passammo tutta la giornata insieme a ridere e a parlare. Layla è una brava ragazza, mi sento in colpa ad averla usata.

Arrivò il momento delle domande su Jason e Layla mi fornì tutte le informazione necessarie per conquistarlo:

Colore preferito: Blu

Tipo di ragazza: non importa solo l’aspetto ma anche il carattere, deve essere gentile, intelligente e fiduciosa.

Cibo preferito: I brownie.

Sapevo cosa fare.

Cosa farà domani Marghe per il primo passo?

  • Non cambia, conquisterà Jason con le sue abilità (20%)
    20
  • Prepara solo i brownie (20%)
    20
  • Si vestirà di blu, si comporterà bene e preparerà i brownie per Jason (60%)
    60
Loading ... Loading ...
Categorie

Lascia un commento

3 Commenti

  • Questo sito usa i cookies per migliorare l'esperienza utente. Cliccando su Accetto acconsenti all'utilizzo di cookie tecnici e obbligatori e all'invio di statistiche anonime sull'uso del sito maggiori informazioni

    Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

    Chiudi