Lo so che non era nei piani

Capitolo uno

Mi aveva sempre affascinato il mondo della moda, devo dire. E anche quello del trucco, e quello dello spettacolo. Mi sarebbe piaciuto entrare a far parte di una comunità di artisti, come quei gruppi di esibizionisti, cantanti “nomadi” che se ne vanno in giro a fare spettacoli, avete presente?

Davvero.

E in effetti facevo – e faccio – canto, ed ero pure brava.

Ma ovviamente il mio era solo un sogno, un sogno che non si sarebbe mai avverato. Perché io ero la secchiona. Ero la secchiona a scuola, a casa, dappertutto. E questa mia etichetta, ovviamente, comportava che in futuro mi sarei dovuta iscrivere a una prestigiosa università di lettere, come voleva tutta la mia famiglia, e che non sarei mai entrata in un gruppo di artisti nomadi.

Ma il punto è che io, l’università di lettere, non la volevo fare.

Insomma, sì, mi piaceva studiare, e facevo il liceo classico. Sì, leggevo volentieri miti greci e romani. Ma il punto è che quando uno è bravo come me, è visto solamente come “il secchione”, “quello che studia”, e nient’altro.

Non passiamo tutto il tempo sui libri. E non parliamo di cose noiose. Sappiamo pure essere divertenti.

Domani...

  • Si parla degli amici di Viola (20%)
    20
  • si parla della famiglia di Viola (60%)
    60
  • si parla della scuola di Viola (20%)
    20
Loading ... Loading ...
Categorie

3 Commenti

  • Ciao Bianca! Ho letto la prima puntata della tua storia con piacere, l’ho trovata molto scorrevole. Come Pintore penso che potresti sfruttare un po’ più di caratteri per la seconda puntata del tuo racconto, se lo ritieni necessario. In ogni caso, anche la sintesi ha i suoi pregi!
    Sarei curiosa di saperne di più degli amici di Viola, sono forse loro ancor più dei suoi genitori, ad averle attaccato addosso l’etichetta che le sta così stretta?
    Attendiamo il seguito.
    A presto

  • Capitolo 1)

    Ehi! Se la cosa può farti piacere, ho letto la tua storia su Youtube, insieme a quelle di altri autori. Se vorrai, continuerò anche con i prossimi capitoli 😉

    Ti ho lasciato qualche consiglio in video. Che trovi qui:
    https://youtu.be/eBo_7kDQECo

    In breve, credo avresti potuto sfruttare un po’ di più i caratteri presenti sul sito, di modo da darci qualche dettaglio in più sulla vicenda. Sono curioso di vedere in che modo porterai avanti la storia 😀

    Alla prossima!

  • Questo sito usa i cookies per migliorare l'esperienza utente. Cliccando su Accetto acconsenti all'utilizzo di cookie tecnici e obbligatori e all'invio di statistiche anonime sull'uso del sito maggiori informazioni

    Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

    Chiudi