Cercasi Ammazzamostri

Prologo

Cercasi AMMAZZAMOSTRI

per raccolta di sambuco 

la prossima luna piena.

Pagamento 200 nk

50% in anticipo, 50% a lavoro ultimato.

Per info chiedere di Meli

“È tuo questo?”

Meli sobbalzò. Qualcuno aveva sbattuto un foglio di pergamena sul tavolo della locanda su cui stava finendo il suo pranzo. Riconobbe il volantino con cui aveva tappezzato tutta Berg. Non apprezzò il fatto che ci fosse un lungo coltello infilato dentro.

Meli lanciò un’occhiataccia allo sconosciuto che torreggiava su di lei.

“È mio” confermò. “Sono io Meli. E tu sei…?”.

“Logan” tagliò corto l’uomo. “Sono qui per il lavoro”.

“Lo avevo intuito” sibilò lei, sfilando il coltellaccio dal tavolo e riprendendosi il volantino. “Cosa ti fa pensare di essere adatto?”.

L’uomo la guardò pieno di sdegno. “Sono adatto”.

Meli lo squadrò. L’uomo aveva il trucco degli elfi oscuri: una banda orizzontale di nerofumo che gli attraversava il viso all’altezza degli occhi, mettendone in risalto il colore. Ma non aveva orecchie a punta sotto i capelli neri e ondulati, tagliati corti sulla nuca alla foggia degli uomini del luogo. Un mezz’elfo? Un bastardo?

“La luna piena è tra tre giorni. Se ti troverò adatto per allora, ti pagherò la prima parte del salario. A lavoro ultimato, tra quattro giorni, avrai la seconda parte. Inutile dire che, se muoio quella notte, non avrai il saldo”.

“Tra tre giorni? Ho bisogno dei soldi ora” ringhiò.

Meli era abituata a tollerare la maleducazione e i modi rozzi degli ammazzamostri di quella regione. E sapeva anche cosa voleva dire avere fame.

“Il pranzo è offerto” disse Meli, facendo un gesto benevolente alla sedia di fronte a sé. Vide il lampo avido negli occhi dell’uomo, che cedette e scostò la sedia per caderci seduto di malagrazia.

Meli ordinò il piatto del giorno “per il suo accompagnatore” e lo guardò divorare il pane e la zuppa di capriolo. Aspettò che si fosse pulito la bocca con l’orlo della tovaglia – non la manica; un vero gentleman – prima di riprendere il colloquio.

“Fantasmi, vampiri, licantropi?” iniziò, scarabocchiando sul taccuino rosso che aveva aperto sul tavolo.

“Non sono un problema”.

“Incantesimi di protezione?”.

“Ho studiato da incantatore”.

“Hai studiato, ma hai anche imparato qualcosa?”.

L’uomo grugnì il suo fastidio a quella supposizione. Meli lo ignorò.

“Incantesimi di guarigione?”.

“Ho studiato da incantatore” ripeté l’uomo, fissandola con una faccia che diceva prova-a-contraddirmi-se-hai-il-coraggio.

Meli non si lasciò intimorire. “Non è una risposta. Cosa sai fare?”.

“So guarire ferite di secondo livello, ho seguito il corso B di pozioni rinvigorenti, so eseguire una fasciatura e un’amputazione”.

“Ferite magiche?”.

“Livello base”.

“Devono averti buttato fuori presto dalla tua scuola” lo provocò Meli, per nulla turbata.

Gli occhi dell’uomo si fecero due linee sottili e arrabbiate.

“Non ti scaldare, non sei il primo che passa di qui oggi con quel volantino in mano. Devo valutare bene le mie opzioni. Non è un’incombenza facile quella che chiedo di fare”.

L’uomo sostenne il suo sguardo. “Io sono il migliore”.

Meli lo studiò con attenzione. “Cosa te lo fa dire? Ho già un” Meli sfogliò alcune pagine del taccuino che aveva tra le mani “ranger di Jauklon, un elfo di Lin e una driade in fila prima di te” elencò.

“Io sono il migliore” ripeté l’uomo.

Meli alzò le spalle e scrisse “spavaldo” sul suo taccuino. Poi lo richiuse e regalò all’uomo il suo sorriso più insolente. “Grazie mille. Domani ti informerò sulla mia decisione”.

L’uomo la guardò, una furia sopita negli occhi. Sembrò voler ribattere, ma alla fine colse il messaggio: si alzò e se ne andò. 

“Ah, per il pranzo? Prego, non c’è di che” mormorò Meli a nessuno in particolare, già persa in altri pensieri. 

Come si assicura Meli di scegliere l'Ammazzamostri migliore?

  • Si fida del suo istinto. (14%)
    14
  • Assegna una missione ai quattro candidati. (29%)
    29
  • Organizza una prova sul campo al dungeon più vicino. (57%)
    57
Loading ... Loading ...
Categorie

Lascia un commento

131 Commenti

  • Ciao Emma.
    Il capitolo è molto scorrevole e ha un climax di adrenalina passando dalla quotidianità di loro due che litigano, all’arrivo nella radura di sambuco e poi la luna piena e la battaglia.

    Per ora sembra che vada tutto bene, ma non c’è mai fine al peggio. Ma stavolta Logan rimane illeso almeno.

    A presto 🙋‍♂️

  • Eccoci finalmente arrivati al momento della raccolta dei fiori di sambuco 🙂
    La battaglia infuria ed è giunta al climax 🙂 e io da positività che sono voto che Logan viene ferito 🙂
    Il capitolo fila e come al solito è scritto bene. 🙂
    Ti segnalo un piccolo refuso qua “le persone affette la licantropia” quel la dovrebbe essere un da , per il tuo file privato 🙂
    E ci vediamo al semi finale 🙂
    A presto 🙂

  • Finalmente è arrivata la luna piena!!!
    Che dire, si sa: al peggio non c’è MAI fine! E una ferita Logan se la merita, è proprio un ingrato!
    Non vedo l’ora di scoprire in che modo andrà a finire! 😉

  • Ciao, Emma J.

    Io continuo a voler sapere qualcosa di Meimei.
    Ti sono sfuggiti alcuni refusi, per esempio: “Incespicò indietro a cadde dal letto.” Mi sembrava che ce ne fossero altri ma non li ho ritrovati.
    Mi è piaciuta molto la succube, come è descritta, come si muove e come viene affrontata da Meli.

    Grazie e alla prossima.

  • Ciao Emma 🙂
    Immagino che Logan fosse vittima della succube e perciò sudava e si dimenava 🙂 mentre Meimei non me la racconta giusta, si è vero ha salvato Meli ma giustamente come quest’ultima ha espresso nel capitolo stesso, non sarebbero dovuti essere al sicuro a casa della vecchia? 🙂 io perciò voto per saperne di più su di lei 🙂
    Vediamo cosa ci tiri fuori 🙂
    A presto 🙂

  • Ciao Emma.
    Il capitolo e la scena d’azione soprattutto, mi è piaciuto veramente molto. Tutto molto semplice e scorrevole. Meimei è anche bella cazzuta, ha salvato la vita della nostra protagonista (che sicuramente si sarà chiesta: “ma che lo pago a fare un ammazzamostri e stavo per essere io ammazzata da un mostro?”).

    Ormai siamo ai capitoli finali e io sono molto curioso di scoprire quale è la grande minaccia da cui Meli deve essere protetta.

  • Questo sito usa i cookies per migliorare l'esperienza utente. Cliccando su Accetto acconsenti all'utilizzo di cookie tecnici e obbligatori e all'invio di statistiche anonime sull'uso del sito maggiori informazioni

    Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

    Chiudi