E Se… Aurora avesse una sorella perduta?

Dove eravamo rimasti?

Riuscirà a fare amicizia con Nereide? Diventeranno, dopo una serie di litigi, migliori amiche. (100%)

GLI SCHERZI DI NEREIDE

Aurora, sotto il lume di candela, era di nuovo a letto, rinchiusa in quella stanza.
Un sordo tonfo la fece trasalire. Si destò dal letto e intravide, nell’oscurità della notte, la fanciulla scappare via.

Udì un lamento. Qualcuno stava piangendo.
Si rizzò e andò a spiare dal buco della serratura.
Vide la fata seduta al tavolo che scuoteva la testa con i palmi affondati nel viso.
Girò il pomello della porta e uscì in silenzio.
Andò verso Malefica, sedendosi di fronte a lei. «Posso sapere perché sono qui?»
Malefica si abbandonò sulla sedia. Abbassò il volto rigato di lacrime. «Mi serve il tuo aiuto», pronunciò con voce strozzata.
«Per cosa?» Domandò curiosa.
«Per Nereide…»
«Scusa, chi? Non capisco…»
La fata deglutì. «Mia figlia…» Sospirò. «Ho bisogno che la guarisci dal suo profondo male», confessò con voce rotta e gli occhi umidi. «Nereide è nata fragile e sgraziata. Si è ritirata in sé stessa. Soffre nella sua solitudine, perché nessuno accetta la sua natura sfortunata. L’unica a volerle bene sono io, ma lei mi odia, dice che è colpa mia se è nata brutta.» Malefica era stanca di lottare. «Mi sembravi una speranza. Tu hai sempre avuto un animo buono e gentile. Pensavo fossi stata in grado di trasformarla, di renderla una fata migliore…un giorno…», sospirò rassegnata. «Forse mi sbagliavo.» Si asciugò il viso con un fazzoletto. «Non ti voglio obbligare. Se non te la senti, puoi pure ritornare al castello, dalla tua famiglia.»
Aurora provò una grande compassione per quella madre tanto disperata e impotente. «Prometto che ti aiuterò a guarire tua figlia, prima che sia troppo tardi.» Allungò una mano per accarezzarla.
La fata rabbrividì al tocco delicato di lei.
«Sul serio?»
«Sì, te lo giuro.» La principessa andò ad abbracciare Malefica. «Non ti preoccupare l’amore guarisce ogni male, basta solo crederci veramente.»
La fata si morse il labbro, cercando di trattenere altre lacrime. Quanto le sono mancati i suoi caldi e teneri abbracci…
Abbozzò un lieve sorriso e si rasserenò.

L’impresa si dimostrò più ardua e pericolosa del previsto. Nereide tentò più volte di uccidere la principessa…

Iniziò con numerosi scherzi di cattivo gusto: le infilò sotto le lenzuola una vipera. Aurora venne morsa e urlò di paura notando la sua caviglia gonfiarsi come un palloncino viola.
La fatina come omaggio di scuse le preparò una torta di frutti rossi. Deliziata ne mangiò subito una fetta, ignara che conteneva anche delle bacche velenose. Nereide si sbellicò dalle risate, vedendo la fanciulla soffocare e diventare rossa in volto. Per fortuna Malefica la guarì in tempo con le sue pozioni magiche.
Nereide si beccò un bel rimprovero dalla madre, ma non servì proprio a nulla; anzi, nella giovane si inasprì ancora di più il suo sentimento di rabbia verso la principessa che non voleva proprio cedere, così continuò a importunarla.
La legò stretta al tronco di un albero e appiccò un fuoco. Anche questa volta, Malefica intervenne, salvando la principessa.
Nereide furiosa per l’ennesima sconfitta si ritirò nella sua stanza. Era sempre più adirata, non riusciva a capire perché tutto d’un tratto quell’esserina era diventata così importante per sua madre, più importante persino di lei, della sua unica figlia. Sapeva che Malefica era l’unica a donarle ancora amore e temendo di perdere anche il suo, escogitò l’ultimo piano per sbarazzarsi dell’innocente principessa.
Un pomeriggio, al tramonto, dopo essere ritornata da una lunga passeggiata, Aurora andò a rinfrescarsi nel laghetto.
Si sporse per prendere fra le mani dell’acqua.
Nereide, vispa vispa, la spinse dentro. L’afferrò per il collo e prese a stritolarla e ad affogarla, costringendole la testa sott’acqua, ma Malefica, che guardava dalla finestra, se ne accorse e la salvò dalle grinfie della cattiva figlia ancora una volta…

Aurora era scioccata, assai impaurita, ma doveva mantenere la promessa fatta a Malefica, non poteva arrendersi.
Quella notte si sfogò in silenzio, piangendo disperata nella sua stanza, aspettando solo l’arrivo di un altro giorno infernale…

Aurora riuscirà ad addolcire la povera Nereide?

  • Sì, ma dopo averla aiutata a guarire da una ferita accidentale procurata da una caduta (100%)
    100
  • No, riuscirà ad ucciderla (0%)
    0
  • Sì, ma solo dopo un altro scherzo mortale (0%)
    0
Loading ... Loading ...
Categorie

Lascia un commento

15 Commenti

  • Concludiamo con i poteri magici di Aurora perché mi manca la magia 🙂

    A parte la fuga della principessa descritta molto frettolosamente, il capitolo tiene bene il passo. Continuo a chiedermi che fine ha fatto la magia di Malefica e Nereide ma vediamo se scopriamo qualcosa nell’ultimo capitolo 🙂

    Ciao 🙂

  • Ciao Laura,
    in questa storia abbiamo una Malefica che in realtà non è poi così malefica e un principe Filippo completamente cancellato, povero!
    Dal momento che Aurora e Nereide sono sorelle, non le avrei fatte innamorare l’una dell’altra. A mio avviso una storia d’amore ci sarebbe stata bene soltanto se le due non fossero state sorelle, mentre così mi sembra un po’ “too much”.
    Comunque voto l’opzione per cui Nereide scappa, ma non per cercare Aurora.
    A presto!

  • Sua figlia e sua sorella 🙂

    Ciao! Finalmente si manifesta il motivo del titolo! Ed è molto interessante come sta prendendo la piega gli eventi. Di quale potere parlava il Re? Di quale patto parlavano? E che piani avrà Malefica per evitare che il Re arrivi e faccia casino?
    😀

    Ciao 🙂

  • Voto che diventeranno amiche, ma suggerisco proprio a causa di un segreto: detto da qualcuno che vorrebbe spezzare il legame ma che invece lo rafforza 🙂

    Oh, meno male che continua! 😀
    Con la sparizione dei vari autori, temevo un’altra storia interrotta. Andiamo avanti: sono curioso di vedere come si evolve la storia 🙂

    Ciao 🙂

  • Sì, ma dopo averla aiutata a guarire da una ferita accidentale procurata da una caduta.

    Ciao! Non mi arrivano più le tue notifiche e, probabilmente, anche a molti altri, visto che sembra sia rimasto solo io a commentare…
    Ciò detto, la figlia di Malefica è abbastanza perfida, ma voglio dare una possibilità ad Aurora di riuscire, facendo sì che un gesto di amore possa cambiarla…

    Ciao 🙂

  • Io voto che ha bisogno del suo aiuto perché così hai più libertà di scelta.

    Ciao! Inizio scoppiettante, non c’è che dire. I personaggi Disney sono riconoscibili ma allo stesso tempo completamente diversi. L’unica cosa che non ho capito leggendo è stata questa frase:
    “Si fermò sull’uscio, quando la vide accucciata davanti al laghetto dalle acque lucenti. ”
    Ha visto chi? Aurora dorme nel letto dove l’ha lasciata…

    Ovviamente ti seguo ^_^

    Ciao 🙂

  • Ciao, una fiaba e un’avventura promettente, dal taglio “classico”, e personaggi subito in bella evidenza, delineati. Unica pecca, permettimi, è la mancanza in alcune parti del soggetto e allora non si capisce chi fa o dice cosa, e soprattutto non è raccontato come la strega rapisca Aurora, si capisce solo dopo…
    Attenzione dunque e, brava
    Ciaooo🙋‍♂️🌻

  • Mi sembra ancora presto per rivelare i piani. Vada per l’amicizia con una giovane fata.
    Di solito The Incipit non è un sito di Fanfiction. Ma ci può stare la sua presenza almeno una volta.
    Ho solo delle perplessità. E’ successo veramente o è stato tutto un sogno di Aurora? Almeno la parte prima del rapimento. Il capitolo è stato così veloce che in dei momenti non si capiva bene cosa stava succedendo.

  • Questo sito usa i cookies per migliorare l'esperienza utente. Cliccando su Accetto acconsenti all'utilizzo di cookie tecnici e obbligatori e all'invio di statistiche anonime sull'uso del sito maggiori informazioni

    Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

    Chiudi