Un Mondo di Kaiju!

Dove eravamo rimasti?

Dove si trova? Nell'hangar dell'Ordine del Titano, dove solo i più alti in grado possono entrare (67%)

Il PrimaForma

«Fammi indovinare – anticipa Naru – all’interno dell’hangar dell’Ordine del Titano»

«Bravo – ghignetta Mila – ma la chiave per attivare il tutto, si trova nell’Ex-Cattedrale di Vetro»

«Alla Cittadella Fortificata? – Mimina è stupefatta – Ma lì non c’è niente: è tutto trasparente! Quale potrebbe essere questa fantomatica “chiave”?»

«Non lo so ma il Kaiju-Cavallo lo sa e si sta preparando ad andarla a prendere. Vuole sapere chi l’accompagna»

«Io lo anticipo – risponde Mimina – Voglio vederlo quando arriva!»

***

Tutte le Guardie della Cittadella si sono schierate. Ognuno ha indossato le proprie uniformi ed hanno le armi pronte anche se attualmente non puntate. La Famiglia Confraternità d’Acciaio ha dato precise disposizioni ed anche lei è presente. Maria, Benedetta e Fortunata sono in cima alla Torre di Avvistamento: il luogo più alto dove osservare le cose. Insieme a loro le Guardie Scelte e Mimina che ha avuto l’onore di avere una posizione privilegiata. Nessuno dice una parola. Quando vedono arrivare il Kaiju-Cavallo praticamente tutti trattengono il respiro. Le porte della Cittadella vengono aperte. Il Kaiju-Cavallo oltrepassa le mura, chinando il capo in segno di saluti a tutti i presenti. La gente è ancora stupefatta che un simile bestione possa accorgersi di loro. Giunge infine davanti alla Ex-Cattedrale di Vetro: data la costruzione una volta doveva essere una cattedrale; il suo materiale sembra vetro trasparente ma di fatto è indistrutibile, visto che nessun Kaiju ha mai causato veri danni. Mimina, Maria, Benedetta e Fortunata si spostano per vedere meglio quello che sta per fare quello strano cavallo. Egli apre uno sportello ed uno dei droni vi prende un oggetto tondo. Nessuno riesce a vedere esattamente di cosa si tratta. Il drone poggia l’oggetto su una finestra della ex-cattedrale. Per alcuni istanti non accade nulla, poi si sentono dei rumori: un insieme di ingranaggi nascosti si attiva e tutta la ex-cattedrale si apre, rivelando che tutto quel vetro, con un abile gioco di specchi, faceva scomparire un oggetto che si trova su quello che doveva essere un altare. Rimangono tutti allibiti quando il drone distacca l’oggetto e lo porta via.

***

«Per favore – sta dicendo Naru – fateci assistere: è qualcosa di importante»

«Proprio perché è importante dovete rimanere fuori. Ci dispiace, Naru, nessuno di voi ha l’autorizzazione ad entrare nell’hangar. C’è un motivo per cui abbiamo fatto questo e non ci possono essere eccezioni. L’unica cosa che possiamo fare e farvi avere un rapporto su quanto sta accadendo»

Naru è costretto ad ingoiare il boccone.

«Venite con me – sussurra Mila – ho installato una telecamera sul Kaiju-Cavallo: assisteremo alle cose coi suoi occhi»

Ed ecco che il Kaiju-Cavallo arriva all’hangar. Come al solito si ferma. Chiunque sia ai monitor interni, può notare le strane scritte che iniziano a scorrere e, poco dopo, una zona dell’hangar risponde: i suoi muri si aprono, il pavimento pure ed una piattaforma si solleva.

«Che diavolo ci fa lì Liu?» esclama esterefatto Naru.

Difatti suo figlio si trova all’interno dell’hangar con una strana uniforme addosso. Ha con sé una telecamera e sta filmando tutto. Sembra parecchio contento ed orgoglioso di essere lì in quel momento. Notano anche Squirry, lui con un mantello di riconoscimento, posizionato esattamente al bordo della visuale, ma non riescono a vedere cosa sta facendo.

La piattaforma porta fuori quello che sembra un enorme uovo, crisalide o qualcosa di similare. Gli allarmi scattano per ogni dove: lì dentro c’è un Kaiju! Il Kaiju-Cavallo sembra letteralmente trasformarsi mentre cavi ed accessori si connettono alla strana forma uscita. I droni posizionano il Cristallo ForzaViva in un incavo così creato e poi uno di loro consegna il disco di attivazione a Liu.

«Io?» dice il bambino.

Lo vedono accompagnato alla base e lui inserire il disco all’interno di una fessura. Poi si allontana di pochi passi. Per un attimo non accade niente, poi si accendono luci, si sentono suoni e dentro il bozzolo qualcosa prende forma. Infine il Kaiju-Cavallo ritorna alla sua forma normale. Ma l’uovo/crisalide è ora diverso per colore e forma, anche se solo Mila potrebbe dire le differenze. Pochi secondi e si spacca! Il Kaiju fuoriesce! Ed è un puledro!

«Configurazione completata – dice Mila – Il PrimaForma si è formato. Stante la leggenda fa parte dei primi Kaiju ed è stato affascinante vedere la sua formazione. Forse non porterà grandi cambiamenti per adesso ma credo che il Kaiju-Cavallo gli insegnerà a rispettare noi e… beh, stante la leggenda, alcuni Kaiju potrebbero passare dalla nostra parte. Mi chiedo perché un puledro»

«Forse perché è un Cavallo quello che lo ha attivato» propone Azuni.

«Perché un puledro. Un cucciolo. È come se…» insiste Mila.

Il “puledro” è praticamente grande quanto un palazzo, tuttavia avvicina il capoccione a Liu. Lo guarda, lo annusa, sorride.

«Ciao Pilota» esclama.

Non si sa se essere più perplessi perché parla o per quello che ha detto!

Fine?

Categorie

Lascia un commento

79 Commenti

  • Ecco, fine di una stramba cavalcata in mezzo a un popolo di strane forme animali e umane, molto colorato, dominato da un enigmatico animalone molto simpatico.
    Grazie del regalo Red, ma noi aspettiamo il prossimo! 😉
    Colgo nella tua scrittura un che di “disinvolto” che prima non c’era. Ti viene facile e non c’è quasi più nulla da eccepire. Bravo!

  • E siamo arrivati anche alla fine di questa avventura. Il cavallo distruttore di e rivelato un valido e sincero alleato, immagino
    che il puledrino avrà di che imparare.
    Come ti ho sempre scritto, dalle tue storie traspare la voglia di raccontare con tanta fantasia e l’amore per gli animali che racconti e personifichi con cura.
    Che dire? Immagino che avrai già in mente un’altra storia. Pertanto, non mi resta che dirti arrivederci e alla prossima.

  • Ciao, così finiamo con una nascita!!! Io sono per continuare la saga, ma non so se scegliere un Insediamento alla volta o girare, forse la scelta spetta a te e alla tua ispirazione!!! Come hai detto bene, hai tutto il tempo per pensarci.
    Alla prossima storia Fantasy che ci hai anticipato, sono davvero curiosa.

  • Ho riadattato il capitolo alla nuova votazione! Spero vi piaccia! ^_^
    Come accennato in precedenti commenti, pensavo di creare una saga, in cui ogni volta avvengono nuovi cambiamenti, conosciamo meglio gli insediamenti, i mostri e tutto l’annesso e connesso. Se vi piace l’idea, potete dirmi se preferite storie che sviluppino i singoli insediamenti o più corali come questa.
    Intanto devo decidere se fare un’edizione estesa contenente tutte le descrizioni che qui sono mancate 🙂

    Prossima settimana, un Fantasy. Sono indeciso se fare una storia con protagonista delle giovani streghe oppure una storia ispirata ai Draghetti di Flamecraft… ho una settimana per decidere ^_^

    Ciao 🙂

  • Opto per Nell’hangar dell’Ordine del Titano solo perché lì possono entrare solo i più alti in grado, altrimenti credo che la mia scelta sarebbe ricaduta sulla Domus per conoscere un po’ lo “stile” dei sovrani😂
    Scherzi a parte, neanche io avevo capito che il Kaiju-Cavallo fosse stato creato per aiutare gli uomini, avevo più collegato al nome al mitologico “cavallo di Troia” credendo che avesse la stessa funzione…. E niente, ho toppato alla grande😂
    Non so se il prossimo capitolo farà da incipit alla seconda parte della storia, comunque lo aspetto con interesse.
    A presto!
    -Ross-

  • Questo sito usa i cookies per migliorare l'esperienza utente. Cliccando su Accetto acconsenti all'utilizzo di cookie tecnici e obbligatori e all'invio di statistiche anonime sull'uso del sito maggiori informazioni

    Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

    Chiudi