Il Potere del Tempo: La Guerra dei Regni Magici

Dove eravamo rimasti?

La Battaglia è dura.... Nuove alleanze (67%)

Nuove alleanze: Lila

Ethan, Drake e Liam si trovavano in una situazione disperata. Erano inseguiti dagli emissari dell’ombra di Ossidiana, le forze più temibili del regno di Eldoria. Avevano corso, combattuto e pianificato la fuga con astuzia, ma sapevano che le loro possibilità di sopravvivere si stavano esaurendo. Con l’ultima delle loro forze, avevano deciso di rifugiarsi nel regno di Acquamarina, sperando di trovare un alleato in Lila, la maga dell’elemento acqua.

Ethan chiese “Maestro Drake, vedete qualcosa all’orizzonte? Dobbiamo trovare Lila prima che ci raggiungano.”

 La sua risposta alla domanda del suo allievo non si fece attendere “penso di vedere qualcosa… là, oltre la collina! C’è un grande lago, potrebbe essere lì.”

Il prescelto osservandosi le spalle per accertarsi che i loro inseguitori fossero lontani si accinge a dire la sua “speriamo che abbiate ragione. Non possiamo permetterci di perdere altro tempo.”

Raggiungendo il lago, videro una figura femminile che sembrava danzare sull’acqua. Il suo abito era fatto di fluide onde blu che scintillavano alla luce del sole, e i suoi occhi riflettevano la profondità degli oceani.

All’arrivo dei tre uomini, la giovane fanciulla interrompe la sua danza, osservandoli “Benvenuti nel regno di Acquamarina. Sono Lila, custode delle acque. Vi stavo aspettando.” Si appresta a comunicare.

Non appena la fanciulla si presenta Ethan spiega com’è la loro situazione “Lila, abbiamo bisogno del tuo aiuto. Gli emissari dell’ombra ci stanno dando la caccia. Non possiamo combatterli da soli.”

“Lo so, Ethan. Ho sentito il richiamo dell’acqua. L’oscurità si sta diffondendo, ma qui siete al sicuro. Le acque di Acquamarina sono potenti e sapranno proteggerci.” Infatti, l’acqua aveva un potere di tenere lontani gli emissari dell’ombra, ma non si sa per quanto avrebbe potuto farlo.

“Ma come faremo a fermarli? Sono troppi e troppo forti.” La preoccupazione di Drake era giustificata, infatti, i nostri eroi si sono dovuti allontanare da Eldoria perché i suoi abitanti non soccombessero al volere dell’ombra.

“Le acque sono pazienti e sagge. Venite, vi mostrerò il segreto della nostra forza.” La maga dell’acqua li invita a seguirla in un luogo a loro sconosciuto. Condusse il gruppo verso una grotta nascosta dietro una cascata scintillante. All’interno, un antico altare emetteva una luce blu soffusa.

“Questo è il Cuore di Acquamarina. Qui, l’energia dell’acqua è più potente. Con il suo aiuto, potremo affrontare gli emissari dell’ombra. Ma c’è un prezzo da pagare.” Li avverti, mentre li osservava uno dopo l’altro per capire le loro intenzioni.

Il giovane prescelto, forse per la sua giovane età non aveva dubbi e prontamente si mise in gioco “Qualsiasi cosa, siamo pronti.” I suoi due compagni di viaggio l’osservarono annuendo verso di lui e Lila.

“Dovete unirvi all’acqua, lasciarvi guidare dalla sua forza. Solo allora potrete usare il suo potere contro l’oscurità.” Senza perdere tempo la maga spiegò cosa dovevano fare. Senza esitazione, Ethan, Drake e Liam posero le mani sull’altare. Sentirono una forza travolgente pervadere i loro corpi, un’energia pura e rigenerante.

“Ora siete parte di Acquamarina. Usate questo dono saggiamente.” Non fece in tempo a dire quello che improvvisamente, l’aria si riempì di un sibilo sinistro. Gli emissari dell’ombra avevano trovato la loro traccia. Ma Ethan, Drake e Liam, ora rinvigoriti dalla magia dell’acqua, erano pronti a combattere.

“Non ci arrenderemo. Siamo più forti insieme. Lila, combatti con noi.” L’apprendista rinvigorito dal nuovo potere che sentiva scorrergli dentro non era intenzionato ad arrendersi come i suoi compagni.

Non si fece ripetere due volte l’invito fatto dall’apprendista del fuoco “con piacere. Per Acquamarina e per la luce!”

La battaglia che seguì fu epica. Le onde si alzarono come muraglie, proteggendo i combattenti e abbattendo gli emissari dell’ombra. La magia di Lila brillava intensamente, e il potere di Ethan, Drake e Liam, ora amplificato dall’acqua, si rivelò irresistibile.

Alla fine, l’oscurità fu respinta. Gli emissari, sconfitti, si ritirarono, portando con sé il terrore dell’ombra.

“Avete combattuto con coraggio. Ora il regno di Acquamarina è al sicuro. Ma sappiate che la lotta contro l’oscurità è solo all’inizio.” Si ritrovarono tutti a sospirare sapendo che Lila aveva ragione erano solo all’inizio, ben presto si sarebbero organizzati e si sarebbero rimessi sulle loro tracce.

“Grazie, Lila. Siamo pronti per qualsiasi sfida ci aspetti. Insieme, possiamo vincere. Inoltre, con te al nostro fianco potremo avere più possibilità di abbattere un comune nemico, Acquamarina non è più sicura”. Ethan disse quello che per tutti era ovvio.

” E sia, verrò con voi, ma per sconfiggere l’ombra e i suoi emissari, avremmo bisogno di altri alleati” Lila con quelle parole specificava che servivano più poteri uniti, non solo quelli.

Per questo i nostri quattro eroi partirono alla volta di un’altro regno, alla ricerca di alleati, se volevano poter sconfiggere l’ombra.

I regni son cinque, tre li abbian già visitati...Or dove andiam?

  • Conosciamo da vicino, l'ombra e i suoi accoliti. (20%)
    20
  • Terredaria e Seraphina (80%)
    80
  • Snaeland e Kael (0%)
    0
Loading ... Loading ...
Categorie

Lascia un commento

45 Commenti

  • Ciao Dyson,
    lo scontro con il Guardiano mi è piaciuto moltissimo. Confermo quello che ho scritto nel precedente commento: migliori sempre più. Ho notato anche che hai seguito il mio consiglio sui dialoghi, mi fa piacere!
    Voto anch’io per andare verso l’ultimo regno: l’Ombra potrebbe contrattaccare nel nono capitolo e questa potrebbe essere un’ottima base per il capitolo finale.
    A presto!

  • Questo sito usa i cookies per migliorare l'esperienza utente. Cliccando su Accetto acconsenti all'utilizzo di cookie tecnici e obbligatori e all'invio di statistiche anonime sull'uso del sito maggiori informazioni

    Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

    Chiudi