SEGUI L'AUTORE Vai al sito

Carabas

Non sono molte le cose che so fare, ma penso che una delle migliori sia intrattenere la gente. Che sia in strada o su un palcoscenico, con la chitarra o i miei flauti, eseguendo qualche magia, recitando qualcosa o facendo roteare i miei buugeng, poco importa. Il più delle volte sono io stesso a scrivere quel che porto in scena... Se dovessi definirmi, direi che sono un mago cantastorie.


Storie scritte
La scelta del mago

Chi mi conosce mi chiama Seren, in pochi mi chiamano Adriano, che però non è il mio vero nome, e questo lo sanno ancora in meno. Tempo fa ho raccontato di come sono diventato un mago. Ora è tempo di dirvi come ho impiegato i miei poteri. Devo capire ancora molte, troppe cose.

  • Confidenze di un prestigiatore

    Mi chiamano Seren, Adriano, pochi “amico”, ancor meno “mago”. Sono passati anni da quando ho incominciato a scrivere questo diario, da quando sono stato trovato di fronte al pronto soccorso delle Molinette di Torino. In tasca: una carta bianca e una moneta di latta. Nella mia memoria: più nulla…

Questo sito usa i cookies per migliorare l'esperienza utente. Cliccando su Accetto acconsenti all'utilizzo di cookie tecnici e obbligatori e all'invio di statistiche anonime sull'uso del sito maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi