SEGUI L'AUTORE Vai al sito

Giorgia Muscas

marchio speciale


Storie scritte
Tatjana

Tatjana avverte il peso dell’esistenza nel condurre una vita difficile, ma attorno a lei c’√® pi√Ļ di quel che vede.¬†

  • La condanna di Candido.

    Nasce diverso e diviene superbo.

    Lui, che non ha mai potuto nascondere la sua vera natura, coltiva un forte potere mentale che lo porta a divenire giudice e boia di coloro che simulano, mentono e nascondono.

    Sino a quando inizia a divenire vittima di se stesso e ad anelare una possibile salvezza.

  • Cosa non voglio

    Scoprono di essersi aspettati senza essersi mai cercati, sanno di essersi sempre conosciuti senza essersi mai visti prima. 

    Ely è una ballerina che vorrebbe vivere fuori dalle regole. Armand è un libraio che vive senza regole.

    Ma chi è davvero Armand?Ely come riuscirà a vivere dopo di lui?

  • Preziosissimo sangue

    Cosa si cela dietro le pareti bianche e pure del Monastero del Preziosissimo Sangue?

    Suor Consolata dovrà affrontare questo mistero e comprendere se tacere è corretto, in ogni caso. 

  • Sopravento

    Una diversa concezione della vita, presa dall’alto e in balia di un corpo indomito. Niente di straordinario, se non la vertigine dell’altitudine…ma le distanze si possono colmare, vero? S√¨, sicuramente s√¨.¬†

  • Il mio amante

    La tua coscienza ti segue come un’ombra. L’errore la genera, il difetto la mantiene, l’espiazione qual √®? Vieni con me. Aiutami a scoprirlo.

  • Un bel giardino

    Tre nomi, tre punti di vista diversi. Torniamo indietro nel tempo: giorni duri per pelli troppo delicate, libri e sferzate sulle mani, sangue negli occhi di bambine acerbe a cui si pretendeva una crescita precoce. Piangevano? Non quanto si può credere.

  • Ambra, sai nuotare?

    Ambra affronta tristemente¬†¬†l’estate poich√© le sue amiche l’hanno lasciata sola; una mattina come tante trascorsa al mare, la spinge a desiderare il profumo notturno della baia e tutto ci√≤ che ne consegue…in preda alle palpitazioni di un amore fantastico.

  • La notte parla

    Per Marta una sera come tante, dopo un colloquio di lavoro, porta con se ansia e solitudine. Ma questa volta sarà diverso. 

Questo sito usa i cookies per migliorare l'esperienza utente. Cliccando su Accetto acconsenti all'utilizzo di cookie tecnici e obbligatori e all'invio di statistiche anonime sull'uso del sito maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi