SEGUI L'AUTORE

nihilscire

Sedicenne che sente il peso del suo nome. Lucretia. Ama la filosofia, ama la classicità. Coltiva il sogno della scrittura da che ne abbia memoria. Scrivere è una liberazione, una gioia, una necessità. Ama l'esistenzialismo, ama Leopardi, ama Socrate, ama Lucrezio, ama Catullo. E la scrittura è l'unico modo che ha per esprimere il suo amore.


Storie scritte
Un autobus di rifugiati.

Selenio scappa. Sale su un autobus e inizia la sua avventura.

Un moderno The Canterbury Tales, che vede diversi personaggi provenienti da classi sociali, città e tempi diversi interagire fra loro, in un viaggio che li accomuna tutti.

Solo un minimo comune multiplo: l’inizio di qualcosa di nuovo. 

Questo sito usa i cookies per migliorare l'esperienza utente. Cliccando su Accetto acconsenti all'utilizzo di cookie tecnici e obbligatori e all'invio di statistiche anonime sull'uso del sito maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi