Archivio Categoria: Horror

  • Totaal Wraak

    La vendetta non è concreta: è impossibile toccarla, è un sentimento che proviamo a reprimere, a respingere, ad eliminare, ma che ci può rendere vulnerabili.
    Una ragazza, Amber, studia all’università, passa il suo tempo con le amiche, sogna un ragazzo e una famiglia, ma…

  • Il passato ritorna sempre

    Sara rimane sola e infelice nella sua stanza. E triste perché suo padre anche questa volta non si presenta al suo compleanno. Si sta per addormentare , quando all’improvviso una presenza si aggira nella sua stanza. Tutto cambia davanti ai suoi occhi, non crede a ciò che vede. La camera era diversa..

  • I LUNGHI GIORNI DEL SILENZIO

    Il mondo come lo conosciamo non esiste più. Un’epidemia ha colpito ogni specie animale sulla terra, compresa la nostra. A distanza di anni dalla sua diffusione, un bambino si trova per la prima volta completamente solo. Ciò lo costringe a lasciare la sua casa, alla ricerca di altri sopravvissuti.  

  • SILVIA

    Nell’inverno del 1982 sei ragazze spariscono e vengono ritrovate in zone diverse della città. Nessuna di loro ricorda cosa gli sia capitato né chi sia l’aggressore, a parte una. Karl Kauffman è stato radiato dall’albo qualche anno prima, ma è l’unica persona in grado di aiutare la questura.

  • 3×1

    Un costretto lugubre spazio mal illuminato chiuso da quattro mura di tufo umido ospita uno strano consesso: tre uomini, tre probabili assassini condividono lo spazio e il destino. Il tempo per decidere chi dovrà vivere o morire sta per scadere. Un tribunale e un morto attendono e chiedono giustizia.

  • il demone di mezzanotte

    La ragazza disperatamente chiedeva aiuto ma nessuno corse a salvarla…
    Una giornata come tutte le altre Denise stava andando in chiesa come sempre, ma lei non sa cosa si nasconde dietro.

    A mezzanotte Denise va a fare una passeggiata e passa davanti alla chiesa,ad un certo punto le porte si aprono.

  • Lo strappo

    Un’autostrada arsa dal sole, un misterioso squarcio nel cielo e la consapevolezza di guidare e non arrivare in nessun posto.
    Già così sarebbe straziante, ma a complicare le cose ci si mettono bizzarri personaggi che dicono di provenire dallo strappo nel paesaggio. Tutti con gusti musicali differenti.

Questo sito usa i cookies per migliorare l'esperienza utente. Cliccando su Accetto acconsenti all'utilizzo di cookie tecnici e obbligatori e all'invio di statistiche anonime sull'uso del sito maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi