Giallo

Leggi e Gioca i racconti del genere Giallo su THe iNCIPIT


Per quelli che seminano indizi. Per quelli che alla fine l’assassino è sempre il maggiordomo. Per quelli che non vogliono sentirsi dire: è elementare, Watson.

Le storie più giocate

Top 3 – La classifica “Giallo”


Ultimi episodi pubblicati

  • DOLORES

    Una donna parla, qualcuno la ascolta a chilometri di distanza. 

    Chi è Dolores? Di che parla? Perché la sua voce è uguale a quella di chi l’ascolta?

    Un viaggio particolare alla ricerca della verità.

    Incipit nato da un esercizio di scrittura creativa con la musica, conto sul vostro aiuto per svilupparlo.

  • THE CREEPER

    Un delirio, un sogno, o forse semplicemente la violenza che si nasconde in ognuno di noi?

    Forse non sapremo dare una risposta.

    Forse non la saprà dare nemmeno il nostro Mat.

  • Il Negoziatore

    Anno 2025. Chris Voller, 47, è un famoso negoziatore d’ostaggi per l’FBI e stimato docente di Negoziazione all’Accademia di Quantico.

    Anna Karovitz, 28, pende dalle sue labbra durante le lezioni, ma non è mai stata sul campo.

    Un caso li unirà in modo inaspettato, e forse sarà la fine di tutto.

  • These are my shoes

    “Dicono che gli occhi siano lo specchio dell’anima; si forse hanno ragione, ma io prima osservo le scarpe.”

    Questo l’inizio di un racconto che difficilmente si racchiude in un genere, salta dalle sfumature del thriller al mistero del giallo con innesti di brutalità quasi da horror.

    Buona lettura!

  • PIOGGIA ACIDA

    Il macabro ritrovamento del cadavere di una donna barbaramente torturata sconvolge la tranquilla comunità di un paesello rurale.
    L’esperto investigatore Giancarlo Zanichelli comincia a lavorare al caso, mentre le persone e la polizia stessa si chiedono se sia opera di uno squilibrato o di una setta.

  • LETTERE SCARLATTE

    Un detective in piena crisi depressiva e il suo migliore amico: uno psichiatra e giornalista freelance, indagano sulle misteriose sparizioni di persone nell’area di Fonte e dintorni, tutte accomunate da parenti o cari in coma; mentre vecchi e misteriosi incubi ritornano a galla nelle loro vite.

  • La famiglia Chastel

    Francia, 1990. L’anziano patriarca Renaud Chastel viene ritrovato morto in circostanze enigmatiche nell’antica residenza di famiglia, all’interno del suo ufficio. Cosa si nasconde dietro la morte di un uomo apparentemente sereno? E quale sarà il destino dei suoi figli, ultimi membri della dinastia?

  • L’assassinio di Tina

    Il solo raggio di luna che penetrava fra le nuvole grigie era quello che indicava la scogliera. Tina si diresse proprio là. Il suo sguardo era perso, rivolto lontano. Poi arrivò una figura. Non si distingueva bene, era nera e tutta incappucciata. Tina la guardò e poi tutto le si fece buio.

  • IL FILO D’ARGENTO

    Un giovane scrittore e sua moglie vengono svegliati da una telefonata nel cuore della notte. 

    A chiamare è il direttore di una clinica psichiatrica, che informa il giovane riguardo un peggioramento improvviso delle condizioni di suo padre, ricoverato anni prima per un improvviso raptus schizofrenico.

  • L’ultimo secondo

    L’investigatore privato Diego Zanna siede alla sua scrivania. È notte fonda. Il mattino seguente dovrà portare le sue conclusioni al cliente. Di fronte a sé ha otto cassette audio, registrazioni dei sospettati più papabili. Chi è l’assassino? Come concludere quest’indagine? Sarà una lunga nottata…

  • All’ Interno dell’ Aria

    Fuga di notizie, testimoni, rischio di scandalo..quella storia non doveva necessariamente venire a galla.
    …intanto in un accogliente ufficio di città, il giovane Jimmy Forward beveva il suo solito bicchierone d’acqua, lo aiutava a riflettere, dopo aveva le idee molto più chiare..

  • Non ho emozioni ma devo odiare

    Ian vuole uccidere un suo coinquilino. Costretto a casa da un mese con quattro persone per via di un’emergenza creata da un virus Ian cerca un’esperienza che lo emozioni. Lucy è la sua unica confidente ed è disposta ad aiutarlo nel suo piano criminale. Cosa scombinerà i loro piani?

Ultimi gialli conclusi

  • Il sentiero nel bosco

    Dopo la morte della prozia Tilde, Anna Sara torna nel paesino di montagna dove ha passato le migliori estati della sua giovinezza. Dovrà affrontare una famiglia che non ama, vecchie conoscenze e una buona dose di mistero.

  • VOCE SOLISTA

    Un giallo non giallo. Una storia raccontata a ogni capitolo da una voce narrante diversa. Un delitto perfetto? Tutti i delitti in cui il colpevole non viene scoperto sono perfetti.

  • Quel che rimane

    Chi è il misterioso benefattore che sta inviando lettere imbottite di banconote ad alcuni residenti di San Giovanni a Teduccio? Qual è il suo reale scopo? Cosa accomuna i destinatari delle generose missive? Un nuovo enigma: per il Dottor De Cimma, per il fido Emanuele… e per voi. 

  • I GIORNI D’INVERNO.

    Cosa c’è dietro la sofferenza di una persona? Cosa spinge una persona a guardare indietro nella sua vita, a rivedere ogni sua scelta, ogni sua azione? Quali sono gli eventi che spingono una persona al cambiamento, o alla distruzione? Voglio vederlo, voglio scegliere insieme a voi.

  • Villa Mafalda

    Una vecchia villa sulla scogliera, isolata e spazzata dal vento dell’oceano. Una pensione vecchio stile, dove vari personaggi si ritrovano per un periodo di vacanza e dove accadrà qualcosa di inquietante.

  • L’ISOLA DELL’IMBALSAMATORE DI CANI

    In seguito al lascito di un eccentrico benefattore, un giovane curatore viene inviato su un’isola a largo delle coste britanniche, per catalogare i beni ereditati dal museo. Ma la Casa Nera, edificata sulla sommità dell’isola, serba un segreto tra i monili e i libri antichi. Un segreto orribile. 

  • My name is Fox, Marck Fox

    Seguiamo le misteriose indagini  del capo ispettore della Cia Marck Fox, che si comporranno di 2 indagini principali

    “Fortuna mortale” un classico caso di caccia all’assassino.

    “Parigi a porte chiuse” cattura di un gruppo di spie in fuga dalla Francia.

  • 10 Ore (Di Follia)

    Un Attentato, una rapina, un rapimento danno il via a:

     “dieci ore di follia in dieci episodi”

    Un tortuoso percorso guidati dall’ironia, a caccia dei soliti cattivi.

Questo sito usa i cookies per migliorare l'esperienza utente. Cliccando su Accetto acconsenti all'utilizzo di cookie tecnici e obbligatori e all'invio di statistiche anonime sull'uso del sito maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi