Horror

Leggi e Gioca i racconti del genere Horror su THe iNCIPIT


Se non credi ai fantasmi, agli zombie, al paranormale… vieni a giocare con noi, per sempre.

Le storie più giocate

Top 3 – La classifica “Horror”


title
featured_media
date
author
comments_link
summary
categories
tags
button_1

Ultimi episodi pubblicati

  • Libri di Sangue

    Sono ciò che sono.

    Un soldato.

    Un detective.

    Un maniaco forse.

    Ma sono semplicemente un uomo, il mio distintivo apre tutto ciò che il mio pugno non può colpire.

    Sono il servo della giustizia, il braccio armato della legge.

    Quale legge?

    La mia.

  • Amnèsia

    Emma si risveglia dal coma dopo un’esperienza che l’ha devastata, interiormente ed esteriormente. Al suo risveglio, però, inizia a vedere strane cose e a porsi domande senza risposta: Chi è Elisabetta? Perché nessuno si ricorda di lei? Sono i suoi, gli occhi azzurri che ha visto al risveglio?

  • Guilt

    Il senso di colpa divora.

    Distrugge ogni fibra del tuo essere, finché non rimane solo la realtà di ciò che hai fatto.

    Il mostro che sei diventato.

  • World War C

    Volete sapere com’è cominciato tutto?

    No, non con una ragazza, come qualsiasi storia che valga il racconto. Non che si sappia.
    Il paziente zero non sarà mai identificato, e a questo punto, se non è già morto, mi auguro che non succeda.

    Non è iniziato con una ragazza.
    È iniziato tutto con delle risate. 

  • La cella

    Beatrice si ritrova rinchiusa in questa cella buia e fredda, la paura le sale lungo la spina dorsale e il panico si fa sentire.

    Riuscirà a capire come mai si ritrova lì? Cosa sta succedendo? E, soprattutto, chi è stato a rapirla?

    Starà a voi scoprirlo cari lettori, buona fortuna…

  • zebbus ii e gli zeb videoludici

    la mia storia racconta di un antenato di zeb89 che nasce nel 1910 da un una famiglia poverissima. ha un franchising di articoli per la casa fin quando nel 1945 muore a causa della sindrome da 686. zeb 88 prende il suo posto nel gestire questo negozio. 

  • Quando sei morto

    Daniel è un ragazzo morto in un incidente stradale. Durante il corte funebre dalla chiesa al cimitero, familiari e amici rievocano, ognuno a modo suo, i ricordi del ragazzo scomparso.

    P.S. Non è assolutamente un horror, però il drammatico non c’era e ho scelto questo. 

  • Profondo rosso

    Giulio, Angela e  Yuri. Il ricercatore precario, l’informatica ribelle ed il buttafuori ubriacone.
    Tre perdenti senza speranza, stufi di tirare a campare. Poi, la grande occasione: un diario di guerra,  un tesoro mai reclamato riemerge dal passato di Torino.
    Ma cosa si nasconde sotto Palazzo Alamano?

  • L’ultimo fondale

    Joshua è un normale studente universitario fino a quando il suo migliore amico non gli propone un viaggio a Tranton, nel cuore dell’Ohio. Il ragazzo non lo sa, ma loro sono lì ad attenderlo in attesa di reclamare un vecchio debito di sangue. Il ciclo ricomincia…

  • Il mondo diventerà un posto migliore

    Uno psicopatico pensa di essere essere stato incaricato dalla natura di “dover far pulizia nel mondo”. Inizia così a sterminare qualsiasi portatore di handicap, omosessuale, o senzatetto che incontri. Come andrà a finire?

    ATTENZIONE: Ciò che è narrato in questa storia, non rispecchia le mie idee.

  • Il Signore di Pressago

    Dopo la morte del padre, Michele torna a Pressago, paese della Brianza in cui è nato e cresciuto.

    Mentre cerca di affrontare il recente lutto,  viene coinvolto in un antico segreto custodito dal padre.

  • Hoville

    Non è un vero racconto classico dell’ horror. La paura può avere molte facce, il clown che esce all’improvviso dall’armadio, la mano che spunta improvvisamente da sotto il letto. La paura dell’ignoto. Jacob è un ragazzo come tutti, ma c’è qualcosa che lo rende “spaventoso”, la sua pelle. 

Ultimi horror conclusi

  • GROTESQUE – IL RITORNO DI GOCK

    Dopo i sanguinosi fatti di Bainsville, l’orribile quadro di Gock torna sottochiave. Tutti, nella cittadina, tirano un sospiro di sollievo. 

    Fin quando, un anno dopo, il direttore Hornby decide di accordare a una ragazza di New York il permesso di esporre la tela a una mostra di Grotesque.

  • Acel Hotel

    Un albergo abbandonato, preda di presenze sensuali e terrificanti, mentre un orologio senza tempo scandisce i secondi eterni di stanze dimenticate e grandi specchi ovali sembrano mostrare imperscrutabili squarci nell’abisso. 

  • Follia

    Un angosciante viaggio nell’ignoto, che nemmeno l’autore (e tanto meno chi lo vive) sa definire con certezza. Si spiegherà tutto solo strada facendo, forse. E poi, chi dice che l’autore e il protagonista non sono la stessa persona? 

  • Afraid

    Non lo so se faccio bene a parlarne qui.
    Non so neanche perché lo sto facendo, se non perché ho bisogno di farlo.
    Ho bisogno che qualcuno mi ascolti, perché non ce la faccio più.
    Questa storia mi sta facendo uscire di testa.

    Qualcuno mi sta stalkerando.
    E io sono terrorizzata.

  • Croccantini e carta da forno

    Stava facendo la spesa, come tante altre volte, e ha invitato un’estranea a scendere con lui in ascensore. Senza immaginare come quel semplice gesto di cortesia avrebbe cambiato per sempre le vite di entrambi. A partire dal momento in cui le porte scorrevoli si sono chiuse…

  • IL CASO FONTE.

    La storia riprende. ”I giorni d’inverno”, la macabra setta satanica che si è formata in una cittadina appena fuori Roma. La setta però si estende anche nei piani alti della società. Due Detective, talentuosi ma con problemi di Alcool indagano sulle macabre uccisioni avvenute a Fonte.

  • I LUNGHI GIORNI DEL SILENZIO

    Il mondo come lo conosciamo non esiste più. Un’epidemia ha colpito ogni specie animale sulla terra, compresa la nostra. A distanza di anni dalla sua diffusione, un bambino si trova per la prima volta completamente solo. Ciò lo costringe a lasciare la sua casa, alla ricerca di altri sopravvissuti.  

  • Questioni di famiglia

    Marco è un ragazzino fortunato. Dopo aver perso la madre, ha guadagnato una nuova mamma, Annalisa, ed una sorellina, Lucilla.

    O forse no. Cosa nascondono i malesseri di Annalisa?qual’è la vera storia dei Gianaria? Forse, è tempo di risolvere questioni troppo a lungo lasciate in sospeso.

  • SILVIA

    Nell’inverno del 1982 sei ragazze spariscono e vengono ritrovate in zone diverse della città. Nessuna di loro ricorda cosa gli sia capitato né chi sia l’aggressore, a parte una. Karl Kauffman è stato radiato dall’albo qualche anno prima, ma è l’unica persona in grado di aiutare la questura.

  • 3×1

    Un costretto lugubre spazio mal illuminato chiuso da quattro mura di tufo umido ospita uno strano consesso: tre uomini, tre probabili assassini condividono lo spazio e il destino. Il tempo per decidere chi dovrà vivere o morire sta per scadere. Un tribunale e un morto attendono e chiedono giustizia.

Questo sito usa i cookies per migliorare l'esperienza utente. Cliccando su Accetto acconsenti all'utilizzo di cookie tecnici e obbligatori e all'invio di statistiche anonime sull'uso del sito maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi