My Undead Kitty

Micio Micetto!

La sveglia suonò insistente alle 17.10. La donna aprì gli occhi a forza, si tirò su e guardò fuori dalla finestra… Il sole era tramontato quasi del tutto. Lara Collins era stata avvisata, ma lei no, dura, aveva voluto a tutti i costi scegliersi un compagno di vita del genere.

“Non ti farà dormire la notte”
“Sono permalosi!”
“Combinano un sacco di guai”

Ma lei no, dura… Dura e felice, in compenso. Sul comodino aveva una foto in cui veniva ritratta mentre abbracciava il suo Spiky. Ci erano voluti giorni per riuscire ad abbracciarlo in un’inquadratura decente… A lui non piaceva essere abbracciato, e come ogni creatura della sua specie non era proprio fotogenico. O almeno, lo era, sembrava che fosse sempre in posa, ma al momento in cui la foto veniva scattata faceva sempre qualcosa di disgustoso. Anche le coccole non gli piacevano, se non da appena sveglio o quando stava per addormentarsi.

<Qui, micio micetto!>

Aveva cambiato vita per Spiky: si era costretta a vivere principalmente di notte e dormire nelle ore di luce. Fortunatamente per Lara, il luogo in cui viveva glielo permetteva: la modernità concedeva un lavoro e negozi aperti ad ogni ora, per cui scelte di vita così drastiche non erano poi così drastiche (oddio, ci voleva anche un certo spirito di adattamento… ma cosa non si fa per il proprio cucciolo!).

Il sole era tramontato da poco e lei era andata a svegliare il suo tesoro per non fargli perdere nemmeno un attimo della notte… Dopotutto il buio dura soltanto poche ore rispetto al giorno, e uno di quella razza non poteva certo perder tempo… Cosa che invece Spiky amava fare: svegliarlo era sempre faticoso!

<Dai Spiky, è l’ora!> Diceva lei sorridente, chinandosi in avanti con le mani giunte tra le gambe. La treccia castana penzolava; gli occhiali per poco non caddero. Li aggiustò col naso e sbuffò, mentre le lenti ingrandivano i suoi occhioni verdi. Mise le mani chiuse a pugno sui fianchi larghi e un po in carne <…So io cosa ti ci vuole…>

Volete stanare un gatto? Con la pappa andate sul sicuro (forse, son gatti, vai a sapere cosa vogliono, ma con Spiky funzionava sempre nonostante non fosse esattamente un gatto). Lara ne prese una bustina di cibo, del tipo preferito da Spiky, e iniziò a scuoterla <Spiky, pappa! E’ ora della colazione, pappa!!> Diceva con un tono di voce moderato, girando per lo scantinato.

Un’ombra passò da dietro un mobile a un altro, Lara non se ne accorse e continuò a camminare lentamente, china in avanti, in cerca di Spiky. Ad un tratto si girò, confusa: il predatore fece appena in tempo a ritirarsi nell’ombra <Spiky dai, non farmi ammattire ogni notte…>

Finalmente Spiky uscì dall’ombra: ancor prima che Lara potesse vederlo aveva afferrato con gli artigli la bustina di pappa. Lei si girò, ma lui era già rintanato nell’oscurità dietro a una libreria (tenuta a due metri dal muro apposta perché Spiky ci si potesse infilare con comodo)

<Tesorocciao!> Squillò lei.
Spiky mugugnò qualcosa.
<Hai dormito bene?>
<Mh…> Vocalizzò indifferente.
Lara lo raggiunse dietro alla libreria: lo trovò accucciato mentre finiva la flebo di sangue. Iniziò a massaggiargli il collo e a fargli dei grattini sulla schiena.
<Mrrrmmrr…> Rispose Spiky, tirando su la testa a reazione ed allungando il collo. Qualche residuo di sangue fuoriuscì dalla flebo, macchiando le dita di Spiky. Non ci fece caso, si stava godendo il suo buongiorno (buonanotte, a esser pignoli), avrebbe leccato via la macchia più tardi. Quando fu stufo delle coccole balzò in piedi, si girò verso Lara e, dopo averle strusciato la guancia sul collo e sul viso, la superò, andando verso l’uscita dello scantinato.

Essere la guardiana di un vampiro era un po come avere un gatto, né più, né meno, parola di Lara Collins.

L’angolo dell’autore:
Salve a tutti e benvenuti in questo mio piccolo esperimento comico! Vi sarò immensamente grato se vorrete dirmi dove secondo voi potrei migliorare… Sappiate inoltre che ho intenzione di scrivere un capitolo della storia ogni due giorni, quindi, se My Undead Kitten vi è piaciuto, sappiate che dovreste tornare qui il 29/12/2014!

Seguitemi anche qui
https://www.facebook.com/oltrenebbia?ref=hl
e qui 
https://twitter.com/Oltre_la_Nebbia

Per rimanere sempre aggiornati sulle mie bizzarrie (purché vi interessino, altrimenti siete più masochisti di quanto pensassi)

Grazie dell’attenzione, buon proseguimento! 
Michele. 

Vediamo di scoprire qualcosa di più...

  • Sulla gente come Spiky (11%)
    11
  • Su Spiky (33%)
    33
  • Su Lara Collins (56%)
    56
Loading ... Loading ...
Categorie

Lascia un commento

160 Commenti

  • Questo sito usa i cookies per migliorare l'esperienza utente. Cliccando su Accetto acconsenti all'utilizzo di cookie tecnici e obbligatori e all'invio di statistiche anonime sull'uso del sito maggiori informazioni

    Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

    Chiudi